Meridbulloni Castellammare, si aspetta governatore De Luca

Gli operai per difendere il loro posto di lavoro stanno anche il freddo ed anche quasi la neve che ha imbiancato monte Faito ed il Vesuvio

Castellammare di Stabia – Gli operai della Meridbulloni aspettano che governatore De Luca vada lì per poter fare sentire la loro voce con la forza che occorre.

Da quando sono stati chiusi i cancelli, il 18 dicembre, da lì non si sono mossi e presidiano la zona in gruppi di 30 e di 20, nelle tende che hanno montato per stare lì anche la notte, per difendere il loro posto di lavoro stanno sfidando anche il freddo ed anche quasi la neve che ha imbiancato monte Faito ed il Vesuvio.

La famiglia Fontana, proprietaria dell’azienda, ha deciso che dalla città della Acque la fabbrica si deve spostare in Brianza, da quel momento, compresa la chiusura dei cancelli, gli operai non si sono mossi più da lì: “Ci alterniamo a gruppi di 30 e di 20 davanti ai cancelli che sono stati chiusi il 18 dicembre, per evitare che portino via i macchinari”.

Intanto in molti si sono stretti intorno a loro, la città intera e altre fabbriche della Campania, a quei lavoratori della fabbrica di bulloni per auto, ai quali la notizia della chiusura del sito produttivo è giunta a cose fatte. Senza che fossero interpellati. Anche le maestranze dell’azienda del Nord hanno scioperato manifestando la loro vicinanza anche perché sono preoccupati per i piano aziendali che non sono rivelati.

Ed intanto anche la ditta della vigilanza privata è stata cambiata, fatta arrivare dalla Brianza, sono arrivati all’improvviso ed hanno dato fretta per chiudere definitivamente i cancelli.

Gli stessi operai affermano che in tanti stanno dando la loro solidarietà: “Stiamo ricevendo tanto sostegno dai cittadini, che ci pagano il cappuccino e i cornetti al mattino, anche i bar, spontaneamente vi inviano il caffè tutto il giorno, pranzi completi e pizze di sera. Sono venuti a trovarci le delegazioni delle fabbriche della Campania”. Intanto molti politici, tra cui il sindaco Gaetano Cimmino, hanno fatto loro visita, anche l’arcivescovo Francesco Alfano ed il parroco don Gennaro Giordano, manca solo quella del governatore Vincenzo De Luca, perché “lui è più sanguigno, è l’unico che riuscirebbe a fare sentire la nostra voce con la forza che occorre”.

GiSpa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, gli agrumi protagonisti al Mercato della Terra

I meravigliosi frutti di alberi che fecero la fortuna dell'agricoltura della costiera sorrentina Piano di Sorrento - Gli agrumi sono i…

09 Gen 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, Covid: positivi nella casa di riposo

Lo affermano il sindaco Giuseppe Tito e l’assessore alla Sanità, Angela Aiello Meta – Nella casa di riposo si contato…

26 Gen 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, percorso degli olimpionici e recupero Villa Romana

Presentate le schede progettuali che consentiranno al comune di Vico Equense di entrare, assieme ad altri 19 comuni della zona Sud di…

20 Gen 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Incidente SS 163, recuperata l'auto della tragedia sfiorata

Nel primo pomeriggio del 16 gennaio l’autogru dei Vigili del fuoco di Napoli ha tirato su la Toyota finita nella…

16 Gen 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, pauroso incidente nel porto

La motonave della Caremar urta il pontile a causa delle forti raffiche di vento e meno male che non feriti [caption…

09 Gen 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Atrani, anziana donna cade dal balcone è muore

Tutto accade nelle prime ore del mattino, verso le 3.30 Redazione – Ad Atrani un’anziana donna cade dal balcone è…

02 Gen 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Maiori, riaperta a senso unico alternato la SS 163

Nella mattina del 18 dicembre, alle ore 10 circa, la statale è ripercorribile nella frazione di Erchie Redazione – A Maiori…

18 Dic 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano