Mercato della terra dedicato all’olio d’oliva

Domenica 9 novembre saranno di scena le olive raccolte dagli alberi dell’ottocentesca Villa Fondi De Sangro

 

Risultati immagini per parco villa fondi

                                                               Foto tratta da fotoeweb.it

 

Piano di Sorrento – Domenica 9 novembre il mercato della terra sarà dedicato all’olio d’oliva, saranno di scena le olive raccolte dagli alberi dell’ottocentesca Villa Fondi De Sangro.

Sono state raccolte dai bambini dell’Istituto Comprensivo di Piano di Sorrento e molite presso il frantoio Pontecorvo.

È un prodotto tipico della Penisola Sorrentina perché particolari sono le condizioni climatiche ed orografiche che caratterizzano la zona di produzione: il clima mediterraneo, la natura vulcanica del terreno, la varietà di olive, scarsamente adattabili in altri ambienti, fanno di quest’olio un prodotto unico, la cui tipicità è riconosciuta dalla comunità europea con il prestigioso marchio DOP (Denominazione di origine protetta). Le sue caratteristiche sono: sapore ed odore fruttato, colore dal verde al giallo, acidità massima dello 0,80%. In penisola sorrentina la coltivazione dell’olivo risale a tempi remotissimi. Già i coloni greci che abitarono queste terre amarono l’olio in esse prodotto. In località Punta della Campanella fu eretto un Tempio alla Dea Atena e il sito divenne meta di pellegrinaggi. Lungo il percorso, prima i greci e poi i romani, acquistavano l’olio, che si produceva in abbondanza, per farne omaggio alla dea che ritenevano inventrice delle olive e dell’olio.

La manifestazione si aprirà alle ore 9.00 con il consueto squillo di tromba di apertura delle vendite per il 5° compleanno del mercato della terra targato Slow Food.
Alle ore 11.00 avrà inizio il laboratorio sull’olio, ma non un olio qualsiasi, si tratta infatti di quello ottenuto dalle olive degli alberi del parco di Villa Fondi De Sangro, ossia l’Evo.

L’olio Evo viene ricavato con la sola spremitura di olive sane, ovvero quelle che non hanno mai toccato terra e la sua lavorazione viene fatta unicamente con supporti meccanici, senza l’aggiunta di additivi. Le olive non vengono sottoposte a nessun trattamento chimico.
Sarà presente anche Penisolaverde con il suo stand dove verrà effettuata la raccolta di olio esausto, e presenti anche più di venti piccole aziende della Penisola Sorrentina e di tutta la Campania, con i loro prodotti di stagione, perché fare la spesa con Slow Food è buono, pulito e giusto.

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Sorrento, si svolgeranno corsi di dizione e recitazione

Organizzati dall’agenzia Donato Cellini con il patrocinio del Comune di Sorrento, e saranno tenuti dall’attore Giovanni Rienzo   Sorrento - Si svolgeranno…

17 Nov 2019 Campania Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Giornata di sensibilizzazione a Vico Equense, “La mia salute dipende…

Degli studenti del Marconi-Galilei sul tema delle dipendenze: dall’alcol alle sostanze stupefacenti fino alle nuove forme di dipendenza sempre più…

14 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Anacapri, calciatore locale salva vita all’avversario

Nella gara tra Real Anacapri ed Arzanese, Filippo Saviano ha battuto la testa  e sviene, Luigi Buondonno corre verso di…

17 Nov 2019 Campania Capri Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Danni maltempo a Capri. Le foto

Irriconoscibile dopo la mareggiata la spiaggia di Marina Piccola risucchiata dalle onde.   Il giorno dopo la violenta sciroccata che ha investito…

13 Nov 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Amalfi, sepolture medievali rinvenute al Chiostro del Paradiso: Ferrarelle finanzierà…

L'antico cimitero dei nobili amalfitani realizzato tra il 1266 e il 1268 Tracce delle sepolture medievali sono state rinvenute, ad Amalfi,…

19 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

SS 163 Amalfitana, stanziati soldi messa sicurezza costone

L’Anas lo ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di lunedì 11 novembre    Costiera amalfitana – Sono stati stanziati circa 5 milioni e…

13 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook