Massa Lubrense, occupazione abusiva spiaggia libera

La Guardia Costiera dopo accertamento effettuato con foto e video hanno acclarato che venivano posizionati direttamente ed autonomamente i lettini ed ombrelloni

 

Alle prime luci dell’alba è iniziata l’ennesima operazione di polizia giudiziaria da parte del personale del Nucleo di Polizia Marittima e Difesa Costiera della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, a tutela della legalità in penisola sorrentina. Sotto la lente d’ingrandimento è finita la spiaggia di Marina di Puolo, nel Comune di Massa Lubrense.

Al termine di una articolata attività di accertamento effettuata con foto e video, che è durata più di una settimana, con attività di osservazione dei luoghi ed aver acquisito documentazione presso l’Ufficio Tecnico del Comune di Massa Lubrense, dopo aver sentito anche gli tecnici comunali, il personale della Guardia Costiera di Castellammare agli ordini del comandante, capitano di fregata Ivan Savarese, ha ricostruito una dinamica che – in modo continuo – si svolgeva in località Marina di Puolo del Comune di Massa Lubrense, su un tratto di spiaggia libera.

Il tratto di spiaggia libera (quindi libera ai pubblici usi) in questione è stata data in gestione – in questo momento particolare di contenimento della pandemia da Covid-19 – dal Comune di Massa Lubrense con apposita convenzione alla società che gestisce la struttura ricettiva denominata “Cala Club”. Secondo la convenzione in parola era prevista la sola possibilità di fornitura di attrezzature da spiaggia (lettini, sdraio ed ombrelloni) ai bagnanti che una volta giunti sul posto potevano richiedere il servizio, con indicazione di dove posizionare l’attrezzatura stessa – debitamente distanziata per evitare assembramenti – sul tratto di arenile libero ai pubblici usi.

A seguito dell’attività di osservazione, durata più giorni, si è avuto modo di verificare invece che i responsabili della struttura, nelle prime ore del mattino, provvedevano a posizionare direttamente ed autonomamente i lettini ed ombrelloni sulla spiaggia libera, indipendentemente dalla richiesta dei clienti, configurando un vero e proprio lido abusivo. Complessivamente i militari della Guardia Costiera stabiese hanno acclarato l’occupazione abusiva di un area complessiva di ben 500 metri quadri di arenile libero ai pubblici usi, gestita invece come se fosse in concessione, con sequestro di circa 50 lettini/sdraio e 10 ombrelloni. I responsabili sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria ai sensi degli articoli 54 e 1161 del Codice della Navigazione.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, no alla violenza di genere

Il Presidente Confcommercio Gianluca Di Carmine: «Fronte umano compatto per veicolare valori» La Consigliera Katia Veniero: «Mai minimizzare. Costruiamo insieme una…

24 Nov 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, buoni spesa in favore di famiglie in difficoltà economiche

Il Comune ha indetto un avviso pubblico per l’assegnazione di un contributo economico mediante per l’emergenza di Covid-19 Meta – Il Comune…

18 Nov 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, accensione albero di Natale e luminarie

Il sindaco di Vico Equense, Giuseppe Aiello, la farà venerdì 26 novembre, alle ore 18:30, in piazza Umberto I Domani, venerdì…

25 Nov 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

In Piazzetta a Capri l’accensione delle luminarie e dell’albero di…

Contemporaneamente il campanile si è trasformato in un’opera d’arte contemporanea a cielo aperto, con la video istallazione “Endless Blue” (Fonte caprinews.it) Stasera nella…

27 Nov 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Rissa davanti ad hotel a Capri, emanati 5 ‘daspo’

Il Questore di Napoli li ha emessi nei confronti di 5 persone tra i 26 e i 40 anni, originarie…

22 Nov 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Sconfitta amara del Costa d’Amalfi a Scafati

I biancoazzurri tengono bene testa ai padroni di casa, ma un episodio, ed ancora un arbitraggio assolutamente inadeguato, condannano i…

22 Nov 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Sport Uncategorized Giuseppe Spasiano

Cetara, dal 14 novembre è già festa con “Le Luci…

Per il piccolo borgo marinaro della Costiera amalfitana, è tempo di accendere le luminarie, che daranno il via ad un…

14 Nov 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano