Massa Lubrense, merli in gabbia: sequestrati da CC Forestali

Erano all’esterno di un ristorante della frazione collinare di Sant’Agata sui due Golfi

 

Massa Lubrense – Il carabinieri forestali hanno sequestrato due merli in una gabbia esposta all’esterno di un ristorante della frazione collinare di Sant’Agata sui due Golfi.

Alla vista dei due volatili ingabbiati, sia delle persone locali che dei turisti hanno segnalato quella situazione di prigionia alla quale erano stati sottoposti chissà da quanto tempo.

Così sono intervenuti le guardie zoofile del Wwf Italia ed i forestali di Castellammare di Stabia, che hanno posto sotto sequestro i due volatili che sono stati poi affidati alle cure del Centro recupero fauna selvatica il Frullone di Napoli per le cure del caso prima di poter tornare in libertà.

Come spiega Claudio D’Esposito, presidente del Wwf Terre del Tirreno: “I merli (turdus merula) appartengono alla fauna selvatica protetta, sono animali liberi e la loro cattura e detenzione è vietata dalla legge, il titolare del negozio e proprietario degli uccelli ha dichiarato di ignorare il divieto e che i due uccelli erano stati recuperati da un nido caduto da un albero durante le operazioni di potatura, quindi svezzati dall’uomo e lasciati in gabbia”.

Meno male che i due merli sono giovani ed in buona salute, perciò “ci sono buone speranze di liberazione in natura, dopo un periodo di adattamento”, questa è la speranza di Claudio d’Esposito che poi ammonisce di “non tenere a casa animali selvatici trovati in difficoltà, specialmente nel periodo primaverile. Oltre che illegale, questa pratica rischia di compromettere per sempre la capacità dell’animale di riadattarsi alla vita in natura, condannandolo così ad una vita in gabbia”.

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

1 milione di euro quale profitto illecito di una maxi…

Nella mattinata odierna, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, all’esito di complesse indagini coordinate dalla Procura della…

22 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Redazione

Meta

Sanremo, Anastasio e Tosca i migliori

Nel ritiro presanremese degli “ascolti”, si compilano le pagelle   Foto tratta da music.fanpage.it Redazione - Nel ritiro presanremese…

18 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Verso il distretto agroalimentare di qualità delle due costiere

Il Comune di Vico Equense, con delibera di Giunta, ha aderito al comitato promotore   Foto tratta da…

22 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, positivo incontro per l’Area marina protetta

Primo passo per la sua istituzione La riunione per l’istituzione dell’Area marina protetta dell’Isola di Capri indetta dalla Direzione generale per…

21 Gen 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Matrimonio a Capri con rito religioso negato dal Vescovo a…

Legati profondamente all’isola: il caso finisce all’attenzione di papa Francesco Forse non tutti sanno che un cattolico straniero non può sposarsi…

14 Gen 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Perforazione allo stomaco per un 82enne, risolutivo l'intervento all'ospedale della…

Aveva forti dolori all'addome Quei forti dolori all'addome erano la conseguenza di una improvvisa perforazione allo stomaco. È quanto scoperto dai…

16 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

SS 163 Amalfitana, da lunedì aperta interamente

Dopo il sopralluogo effettuato anche in presenza del Capo della Protezione civile nazionale Angelo Borrelli Redazione – La SS 163 Amalfitana…

10 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook