Maiori, si tuffa e violentemente batte la testa

Apprensione per 19enne lombardo

 Paura a Maiori per le condizioni di un giovane che questo pomeriggio, intorno alle 16 e 15, in seguito a un tuffo nello specchio acqueo del porto turistico, ha battuto violentemente il capo sul fondale. Il ragazzo, comasco di 19 anni in vacanza a Maiori presso alcuni parenti, ha perso i sensi e ingerito molta acqua.

Lo stato di agitazione dei ragazzi che erano con lui, letteralmente in preda al panico vedendo l’amico riverso sul fondo, ha richiamato l’attenzione dei volontari della Croce Rossa di base proprio al porto con l’idroambulanza, che si sono fiondati nei pressi del pontile. E’ stato un volontario specializzato OPSA (Operatore Polivalente Salvataggio in Acqua) a recuperare il giovane e a portarlo a riva. Nel frattempo sul posto è giunta un’ambulanza del SAUT di Maiori.

Oltre ad aver perso i sensi, il ragazzo era in arresto cardiaco con un trauma cranico e ferite alla testa: a rianimarlo attraverso massaggi cardiaci e respirazione artificiale (per ben tre volte era andato in arresto cardiocircolatorio) il medico e l’infermiera del servizio idroambulanza con l’equipaggio della sopravvenuta ambulanza. Intubato, è stato destinato direttamente all’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno.

Portato a bordo dell’eliambulanza giunta sul posto in tempi record, il trasferimento al reparto di Neurochirurgia del nosocomio salernitano per le necessarie indagini.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della locale stazione, i militari della Capitaneria di Porto e i Vigili urbani di Maiori.

Stando a quanto appreso erano state diverse le persone che prima dell’incidente avevano intimato alla comitiva di ragazzi di rispettare il divieto di tuffarsi.

Provvidenziale l’intervento dei volontari Croce Rossa di base al porto anche se le condizioni del ragazzo sono state giudicate gravi.

Fonte il vescovado.it

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, scuola Colli San Pietro: interventi messa in sicurezza

Dopo il maltempo che ha imperversato causando danni, è stata prorogata la sua chiusura fino al 15 novembre   [caption id="" align="alignright"…

13 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Giornata di sensibilizzazione a Vico Equense, “La mia salute dipende…

Degli studenti del Marconi-Galilei sul tema delle dipendenze: dall’alcol alle sostanze stupefacenti fino alle nuove forme di dipendenza sempre più…

14 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Danni maltempo a Capri. Le foto

Irriconoscibile dopo la mareggiata la spiaggia di Marina Piccola risucchiata dalle onde.   Il giorno dopo la violenta sciroccata che ha investito…

13 Nov 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Tornano a Capri come tutti gli anni i “Mercatini di…

Appuntamento in piazza Diaz nei primi dieci giorni di dicembre, le domande entro il 21 novembre La Città di Capri in…

09 Nov 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

SS 163 Amalfitana, stanziati soldi messa sicurezza costone

L’Anas lo ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di lunedì 11 novembre    Costiera amalfitana – Sono stati stanziati circa 5 milioni e…

13 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

I padri del Dadaismo a Vietri sul Mare

Martedì 12 novembre presentazione del libro di Giorgio Napolitano e Maria Grazia Gargiulo   Martedì 12 novembre alle ore 17:00, presso il Centro…

11 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook