LUCIANO RUSSO. LA SUA BATTAGLIA

LUCIANO RUSSO. LA SUA BATTAGLIA
Tre anni fa Luciano Russo, esperto di pittura e di arti figurative, organizzatore di molte mostre d’arte, divenne presidente dell’Istituto di Cultura “Torquato Tasso” di Sorrento. Nessuno può introdursi nell’interiorità di un altra persona e scoprire come nel profondo di un’anima si producano idee, sogni, visioni. (Hanno detto Plauto e T. Hobbes: “Homo homini lupus.” A me è appena venuta in mente un’altra espressione: “Homo homini aenigma, mysterium.” ) Quindi non posso sapere che cosa succedesse dentro di lui. Niente doveva restare com’era? Forse decise di riportare all’antico splendore l’associazione culturale più importante di Sorrento? Torquato Tasso diventò la sua stella polare? Fatto sta che Luciano Russo si mise in moto, prese a cercare, concepì una specie di ‘rivoluzione sorrentina.’ (Tra l’altro rintracciò, figuriamoci, perfino me, amante e periferico cultore del Tasso; e, per trovarmi, durò non poca fatica). Il suo furor si propagava: egli coinvolgeva e scagliava tutto quello che gli serviva nella fucina ardente del suo sogno.
Senza troppi riguardi, prese a combattere, praticamente da solo, una battaglia di cui solo lui valutava l’importanza. Il suo modo di fare suscitò e suscita perplessità, perfino dispetto in chi, standogli accanto, lo guarda agire. Pensò che l’Istituto doveva avere una sede nobile, dato che c’era da restituire dignità a tutto quello che riguardava il sommo poeta di Sorrento. La gloriosa istituzione risalente al 1923, l’Istituto di Cultura, doveva riprendere il ruolo guida che ebbe nel panorama culturale sorrentino del ‘900. Credo che fremesse a vedere la sua città (quale città!) orfana di studiosi autentici, di storici di valore, di profondi amanti dell’arte. Di fronte al degrado in cui stiamo tutti sprofondando (non è solo Sorrento che rischia la disfatta culturale) si ribellò all’idea di lasciar perdere, di veder sparire nel nulla quell’Istituto che era stato eretto a ente morale con reale decreto del 26 marzo 1928. Doveva agire, darsi da fare. Meglio qualcosa, forse poco, fatto anche male – pensò – piuttosto che il nulla, la morte. Quanti incontri culturali sono avvenuti, tramite lui, a Sorrento! Quante conferenze! E si prospetta un futuro carico di promesse, di prospettive!
E’ un visionario, Luciano Russo? Vede cose che noi non riusciamo a vedere? Chi gli sta vicino non si rende conto: che cosa vuol fare, in che direzione guarda? Anch’io vorrei chiedere a lui, come Allen Ginsberg chiede a Walt Withman: “Dove punta stasera la tua barba?”
E’ inevitabile irritarsi con Luciano Russo? La sua personalità è troppo forte? Io lo vedo come un ariete, l’arma che sfondava le porte, negli antichi assedi. Oltre al Tasso, deve avere un altro nume tutelare sorrentino: Lelio Cappiello. Varrà anche per Luciano Russo quel che Stazio dice di Virgilio, nel Purgatorio di Dante?

Facesti come quei che va di notte,
che porta il lume dietro e sé non giova,
ma dopo sé fa le persone dotte.

 

Giampiero Giampieri

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, Salvatore Cappiello nomina la sua prima giunta municipale

Esecutivo con la quota rosa in maggioranza Piano di Sorrento – Il neo sindaco Salvatore Cappiello nomina la sua prima…

11 Ott 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

RICCARDO PROPOLI: L’ESTRO ARTISTICO DI UN MAESTRO INTARSIATORE

I mancini hanno una marcia in più e soprattutto un estro artistico fuori dal comune Foto tratta…

18 Ago 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, ufficio tributi, nuovi servizi on line

Tari e Imu, con la possibilità di stampare anche i modelli di pagamento F24 Vico Equense - Nuovi servizi on line…

15 Ott 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Giornate Fai d’Autunno a Sorrento e Capri

Nella cittadina costiera il Museo Bottega della Tarsia Lignea e nell’isola azzurra Villa Lo Studio I Giovani del Fai, con il…

14 Ott 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Amp Punta Campanella, delfini giocano con un’imbarcazione (Video)

Le immagini di Cataldo Esposito mostrano un gruppo di odontoceti avvistato nel pomeriggio dell’11 ottobre tra l'isola azzurra e Punta…

12 Ott 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Massa Lubrense Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costa d’Amalfi, abbattuta un’Alfaterna mai doma

Cuomo e Ronga illuminano il San Martino Cuomo e Ronga illuminano il San Martino, e stendono un’Alfaterna mai doma! È stato un…

12 Ott 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Sport Uncategorized Giuseppe Spasiano

Maiori ospita il congresso biennale della pneumologia campana. "Facciamo emergere…

Da oggi, 7 ottobre, fino a sabato 9 presso il Reginna Palace Hotel "Pneumo Campaia 2021" (Fonte il vescovado.it) Si svolge al Reginna…

07 Ott 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano