Lozano e Petagna la ribaltano, vittoria in rimonta per il Napoli contro la Sampdoria

È un Napoli a due facce quello sceso in campo oggi

di  Antonio Marinaccio (Fonte ilroma.net)

Dom 13 Dicembre 2020

IL COMMENTO 

È un Napoli a due facce quello sceso in campo oggi contro la Sampdoria, nella prima storica partita di Serie A allo Stadio Diego Armando Maradona. Gli azzurri partono aggressivi ma è la Sampdoria a passare in vantaggio al 20° minuto con Jankto. Dopo la rete del centrocampista blucerchiato i partenopei calano nel gioco e nell’intesità, mentre i genovesi sono autori di un’ottima prestazione nel primo tempo sia in fase difensiva che in fase offensiva e vanno meritamente a riposo in vantaggio. Ad inizio ripresa Gattuso si gioca le carte Lozano e Petagna. Scelta intelligente da parte dell’allenatore, infatti l’impatto del messicano sulla gara è devastante: prima segna il gol del pareggio, poi salta l’uomo sulla destra e fornisce a Petagna il pallone del definitivo 2-1. La rimonta trasmette fiducia al Napoli che continua a fare la partita e sfiora anche il terzo gol in un paio di circostanze. La Sampdoria invece, complice anche la stanchezza, non è la stessa ammirata nella prima frazione di gioco. Gli uomini di Ranieri ci provano fino alla fine ma non danno mai la seria sensazione di poter far male agli azzurri. Grazie alla vittoria di oggi i partenopei si portano al terzo posto in classifica, a quota 23 punti. Da domani, intanto, Gattuso e i suoi uomini torneranno a lavoro a Castel Volturno per preparare i prossimi delicatissimi impegni: mercoledì Insigne e compagni saranno ospiti dell’Inter nel primo turno infrasettimanale della stagione, domenica prossima invece gli azzurri andranno in scena all’Olimpico contro la Lazio di Inzaghi e Immobile. Saranno due test importanti, che potranno dire molto sulle reali potenzialità e ambizioni di questa squadra.

LA CRONACA DI NAPOLI-SAMPDORIA 

90’+5′ La Penna fischia la fine delle ostilità, risultato finale Napoli-Sampdoria 2-1. I blucerchiati avevano chiuso il primo tempo in vantaggio grazie al gol di Jankto, ma gli azzurri hanno ribaltato il risultato nella ripresa con Lozano e Petagna.

90’+4′ Fallo di Colley su Lozano nei pressi della linea centrale del campo, l’arbitro ferma il gioco e permette agli azzurri di respirare.

90’+1′ Finale di gara all’insegna del nervosismo: si accendono gli animi e vengono ammoniti Mario Rui, Insigne e Ramirez.

90′ Sono stati concessi 3 minuti di recupero.

89′ Bell’azione del Napoli, Petagna butta al centro dell’area di rigore il pallone ma non trova nessun compagno pronto a depositarlo in rete.

86′ Insistono i blucerchiati in zona d’attacco alla ricerca del gol del pareggio: gli uomini di Claudio Ranieri ottengono un calcio d’angolo.

84′ Di Lorenzo commette fallo su Damsgaard, ammonizione per lui e calcio di punizione in favore della Sampdoria.

82′ Fallo di Colley, ammonizione per lui e calcio di punizione per il Napoli all’interno della metà campo avversaria.

79′ Sostituzione tra le fila della Sampdoria: esce l’autore del gol Jankto, al suo posto fa il suo ingresso in campo Damsgaard.

77′ Quinta ed ultima sostituzione tra le fila del Napoli: fuori Zielinski, dentro Lobotka.

76′ Napoli ancora vicino al gol, questa volta con Mertens che, servito ottimamente da Manolas, spara però su Audero. Pallone in calcio d’angolo.

73′ I ritmi sono calati dopo il gol del vantaggio azzurro firmato da Andrea Petagna.

69′ Prova a reagire la Samp con una potente conclusione di Candreva dal limite dell’area, Meret deve allungarsi per deviare il pallone in calcio d’angolo.

68′ GOAL NAPOLI: ancora decisivo Lozano che salta l’uomo sulla corsia destra e crossa il pallone al centro dell’area di rigore avversaria, Petagna incorna la sfera e la deposita alle spalle di Audero. Risultato ora sul 2-1.

64′ Il Napoli conquista il suo quinto calcio d’angolo.

63′ Prima sostituzione tra le fila della Sampdoria: fuori Verre, dentro Ramirez.

62′ Il Napoli insiste in zona d’attacco, blucerchiati in difficoltà.

61′ Lozano vicinissimo alla doppietta che avrebbe regalato il vantaggio al Napoli, questa volta però la conclusione del messicano centra in pieno il palo. Sampdoria graziata.

59′ Doppia sostituzione tra le fila del Napoli: fuori Ghoulam e Demme, dentro Mario Rui e Bakayoko.

58′ Il Napoli guadagna un altro calcio di punizione nella metà campo avversaria. Buon inizio di ripresa quello degli azzurri, che stanno provando a prendere in mano le redini della partita.

56′ Ci prova con una conclusione da fuori Insigne, il pallone termina però sopra la traversa.

53′ GOAL NAPOLI: gli azzurri trovano il pareggio con il colpo di testa del neoentrato Lozano, su un ottimo assist dalla sinistra di Mertens. Risultato ora sull’1-1.

52′ Ekdal stende Lozano, ammonizione per lui e calcio di punizione per il Napoli all’interno della metà campo avversaria.

50′ Insiste il Napoli alla ricerca del gol del pareggio: gli azzurri conquistano un calcio d’angolo.

47′ Provano a farsi vedere subito gli azzurri dalle parti di Audero, ma l’estremo difensore blucerchiato non ha problemi a bloccare il tiro di Demme.

46′ La Penna fischia l’inizio della ripresa, primo pallone giocato dal Napoli.

Ci saranno due sostituzioni tra le fila del Napoli: fuori Fabian Ruiz e Politano, dentro Petagna e Lozano.

Le squadre fanno ritorno sul terreno di gioco, è tutto pronto per il secondo tempo di Napoli-Sampdoria.

Parte bene il Napoli ma a trovare il vantaggio sono i blucerchiati, grazie al gol di Jankto in seguito ad un capovolgimento di fronte. Gli azzurri calano dopo la rete del centrocampista della Sampdoria e non danno mai l’impressione di poter far davvero male agli avversari prima della fine del primo tempo. Buona invece la prestazione degli uomini di Claudio Ranieri sia in fase difensiva che in fase offensiva. La partita resta comunque aperta e saranno decisivi i secondi 45 minuti. Per i partenopei sarà fondamentale tornare in campo con la giusta determinazione per poter ribaltare il risultato. Probabile che il tecnico Gattuso decida fin da subito di apportare qualche cambio nella formazione.

45’+2′ Insigne va alla battuta del calcio piazzato ma centra in pieno la barriera. La Penna porta il fischietto alla bocca e decreta la fine del primo tempo. Le squadre tornano negli spogliatoi a riposo sul risultato di 0-1, decide la partita fino a questo momento il gol di Jankto.

45’+1′ Messo giù Manolas al limite dell’area di rigore avversaria, calcio di punizione in favore del Napoli da un’ottima posizione.

45′ È stato concesso un minuto di recupero.

44′ Bella combinazione Mertens-Insigne, il capitano azzurro ci prova da fuori ma trova la risposta di Audero che devia la conclusione.

43′ Pressing a tutto campo da parte della Sampdoria, azzurri in difficoltà.

38′ Fallo di Thorsby su Zielinski che blocca sul nascere la ripartenza del Napoli. Ammonizione per il blucerchiato che era diffidato e salterà la prossima partita, il gioco riprenderà con un calcio di punizione per il Napoli all’interno della propria metà campo.

36′ Napoli pericoloso con il colpo di testa di Mertens, Audero però devia il pallone e sulla ribattuta non c’è nessun azzurro pronto ad insaccare. Nulla di fatto, dunque.

31′ Punizione calciata male da Ghoulam, palla sul fondo.

30′ Fallo di Thorsby su Politano non lontano dall’area di rigore blucerchiata, calcio di punizione per il Napoli da una posizione interessante.

26′ Ancora pericolosa la formazione ospite, questa volta con Candreva, decisivo l’intervento di Koulibaly che risolve.

23′ Prova a reagire il Napoli, la retroguardia blucerchiata non concede però spazi agli azzurri.

20′ GOAL SAMPDORIA: ripartenza micidiale dei blucerchiati che si portano in vantaggio con Jankto. Risultato ora sullo 0-1.

16′ Ci prova da fuori Insigne, la sua conclusione termina però alta sul fondo.

14′ Messo giù Ghoulam, calcio di punizione per il Napoli all’interno della metà campo avversaria.

12′ Capovolgimento di fronte: Zielinski prova a sorprendere tutti da fuori, decisiva la deviazione in corner da parte della retroguardia blucerchiata.

11′ Insiste la Sampdoria che conquista un altro calcio d’angolo.

8′ Blucerchiati pericolosi sugli sviluppi del corner, Meret blocca però il pallone e risolve.

7′ Prova a farsi vedere la Sampdoria che conquista un calcio d’angolo.

6′ Ci prova dal limite Zielinski, Audero blocca a terra il pallone.

5′ Più Napoli che Sampdoria in questi primi minuti di gioco.

3′ Buon inizio da parte del Napoli: gli azzurri conquistano il primo calcio d’angolo della partita.

2′ Bell’idea di Insigne che lancia Politano sulla corsa, decisivo l’intervento di Audero che anticipa tutti e spazza.

1′ La Penna fischia l’inizio della partita, primo pallone giocato dalla Sampdoria.

Verrà osservato un minuto di silenzio in memoria di Paolo Rossi.

Le squadre fanno ingresso sul terreno di gioco, è tutto pronto allo Stadio Diego Armando Maradona per il calcio d’inizio di Napoli-Sampdoria.

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero, Ferrari, Yoshida, Colley, Augello, Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto, Verre, Quagliarella.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Ghoulam, Fabian Ruiz, Demme, Politano, Zielinski, Insigne, Mertens.

Di seguito le formazioni ufficiali di Napoli-Sampdoria:

La Sampdoria, reduce dalla sconfitta interna contro il Milan, occupa attualmente il dodicesimo posto in classifica a quota 11 punti. I blucerchiati non vincono in campionato dal 24 ottobre (Atalanta-Sampdoria 1-3) e hanno rimediato due pareggi e tre sconfitte nelle ultime cinque giornate. In vista della sfida di domani, il tecnico Claudio Ranieri ha recuperato Tonelli e Gabbiadini: i due infatti hanno svolto lavoro differenziato ma sono partiti lo stesso con il resto del gruppo alla volta di Napoli. Non ci sono comunque grosse novità nella formazione iniziale proposta dall’allenatore romano.

Gli azzurri, reduci dalla vittoria esterna sul campo del Crotone, occupano attualmente il quarto posto in classifica a quota 20 punti, a sei lunghezze di distanza dal Milan capolista. Per i partenopei prende oggi il via una vera e propria settimana di fuoco: in sette giorni il Napoli sfiderà prima i blucerchiati, poi l’Inter al Meazza nel turno infrasettimanale di mercoledì, infine la Lazio domenica prossima all’Olimpico. In vista della sfida con i genovesi, il tecnico Gattuso deve di nuovo fare a meno di Osimhen, che ancora non ha recuperato a pieno dall’infortunio. Sono varie le novità nella formazione iniziale proposta dall’allenatore rispetto alla gara di giovedì sera contro la Real Sociedad in Europa League: tra i pali si rivede Meret, in difesa tornano Manolas e Ghoulam, a centrocampo Fabian Ruiz in coppia con Demme, in attacco invece spazio a Politano, con Mertens che agisce da prima punta.

È tutto pronto per la prima storica partita di Serie A allo Stadio Diego Armando Maradona: la sfida tra Napoli e Sampdoria, valida per l’undicesima giornata di campionato. Calcio d’inizio alle 15.00, arbitra l’incontro il signor La Penna.

Fonte ilroma.net

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

ESTATE BLU 2022 EVENTI A PIANO DI SORRENTO

A Piano di Sorrento dal 23 giugno al 23 settembre 2022 con Estate blu oltre 100 eventi tra cinema , teatro…

03 Lug 2022 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Spettacolo Antonio Volpe

Meta

Meta, il 1 luglio in vigore le targhe alterne

Scatta l’ordinanza del sindaco, Giuseppe Tito, ed essa ha carattere sperimentale per i mesi di luglio ed agosto, il dispositivo…

30 Giu 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense: centro culturale, turistico ed enogastronomico in “Vico d’Estate…

Questo il calendario di eventi promosso dall’amministrazione comunale che partiranno ai primi di luglio con il “Social World Film Festival”,…

27 Giu 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, denunciato per furto di bici elettrica

È stato scoperto grazie alla descrizione fornita dalla vittima ed alle immagini del sistema di videosorveglianza dell’isola e quelle dell’Autorità…

21 Giu 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Capri, giovani rubano zaino con 3.400 euro: individuati e denunciati

È accaduto nel pomeriggio del 31 maggio a Marina Grande quando i cinque entrano in azione mentre un uomo è…

01 Giu 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Semaforo sulla SS163 per avallamento sulla carreggiata

Già programmato per lunedì 4 luglio un sopralluogo tecnico congiunto in merito alla messa in sicurezza della tratta nel territorio…

03 Lug 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Giuseppe Spasiano

SAS Campania: soccorsa donna 79enne inglese ferita (Video)

È accaduto lungo il sentiero degli Dei, è stata imbarellata recuperata al verricello ed elitrasportata al più vicino ospedale [caption id="attachment_154415"…

26 Giu 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano