Lo scheletro della balenottera destinato all’esposizione permanente

Nel frattempo sarà interrato in un’area messa a disposizione della”Terna”, considerata l’impossibilità di trasportare le ossa del cetaceo in un’area già oggetto di scavo all’interno del cimitero

Sorrento – Lo scheletro della balenottera sarà destinato all’esposizione permanente.

Lo afferma la Regione Campania in una nota in cui ricostruisce tutta la vicenda relativa al recupero e all’autopsia del grande mammifero (Link comunicato: http://www.regione.campania.it/regione/it/news/comunicati-2021/22-01-2021-comunicato-n-12-recupero-della-balena-rinvenuta-a-sorrento).

Nel frattempo sarà interrato in un’area messa a disposizione della”Terna”, considerata l’impossibilità di trasportare le ossa del cetaceo in un’area già oggetto di scavo all’interno del cimitero

Ora, dopo che si è conclusa l’autopsia, per recuperare lo scheletro a fini museali ed educativi, l’Area marina protetta di Punta Campanella, insieme allo stesso Comune ed a Marevivo, stanno cercando la soluzione migliore.

Il presidente dell’Area marina protetta di Punta Campanella, Lucio Cacace, afferma che il “rientro del corpo della balena a Sorrento è stato concordato con il sindaco Coppola, così come il luogo dell’interro. Sulla vicenda il ministero dell’Ambiente che già si è detto disponibile ad accollarsi le spese della collocazione dello scheletro in un’area museale data la rarità dell’esemplare (il più grosso esemplare di balena mai rinvenuto nel Mediterraneo) e quindi una delle future destinazioni sarà certamente il “centro visite” dell’Area marina protetta di cui ne fa parte lo stesso comune di Sorrento”.

Lo scheletro su volontà del sindaco di Sorrento, che ha emanato un’apposita ordinanza di chiusura di via San Renato, che porta all’area cimiteriale (Cimitero incluso), per lunedì 25 gennaio dalle ore 7.00, verrà interrato in un’area messa a disposizione della ”Terna”, considerata l’impossibilità di trasportare le ossa del cetaceo in un’area già oggetto di scavo all’interno del cimitero.

GiSpa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

L’ex sindaco Gaetano Botta lascia la vita terrena

È stato anche un  esponente di spicco della Democrazia Cristiana degli anni 80/90 di cui è stato segretario cittadino Piano di…

25 Feb 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Luigi Celentano, telefonata anonima: “Sta bene, non vuole essere cercato”

Arriva alla redazione della trasmissione di Chi l’ha visto?, da parte di una donna dall’accento campano ma non si sa…

04 Mar 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, chiusi uffici comunali e biblioteca comunale

Lo saranno fino al 6 marzo e  resta chiusa la sede centrale di piazzale Siani Vico Equense – Resteranno…

01 Mar 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, i sindaci alle aziende di trasporto: con zona arancione…

Hanno scritto una nota congiunta indirizzata alla Regione Campania, all’Autorità Portuale di Napoli, alle compagnie di navigazione ed alle società…

20 Feb 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

GdF, sanzioni a Sorrento e Capri

Controlli nel fine settimana con la concomitanti festività di San Valentino e Carnevale Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di…

15 Feb 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Frana Amalfi, SS 163: avviato anche terzo fronte della cantierizzazione

Relativo al ripristino del corpo stradale in corrispondenza del km 29,750, distrutto dall’evento franoso occorso nel febbraio scorso dal sovrastante…

03 Mar 2021 Positano / Costiera Amalfitana Giuseppe Spasiano

Costa d'Amalfi, piromani in azione fuori stagione [FOTO]

Un rogo è visibile dalle 17,45 circa sulle colline siprastanti l'abitato di Maiori, in zona San Lazzaro (Fonte il vescovado.it) In Costa d'Amalfi incendi…

01 Mar 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano