LE CARTE DELL’INCHIESTA SULL’HOUSING SOCIALE

CONTINUA LA RASSEGNA STAMPA SUL TEMA HOUSING SOCIALE A S. AGNELLO

FONTE STYLO24

Le carte dell’inchiesta sull’housing sociale a Sant’Agnello. Per il pm, che ha indagato Sagristani ed ex assessori, ammessi solo interventi di edilizia pubblica

Altro capo di imputazione, contestato dal pm di Torre Annunziata, Andreana Ambrosino, al sindaco Piergiorgio Sagristani e ai componenti della ex giunta di Sant’Agnello (Chiara Accardi, Pasquale Esposito, Giuseppe Gargiulo, Antonio Castellano) è «concorso in falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici», disciplinato dall’art. 479 del codice penale. Secondo il pubblico ministero, gli amministratori – oltre ad aver commesso abuso d’ufficio – avrebbero attestato «falsamente» nella delibera di giunta comunale nr. 90 del 3 agosto 2015, «avente ad oggetto “Esame, osservazioni e approvazione Pua del comparto edilizio di housing sociale”» tre circostanze non corrispondenti al vero.

Manipolato il parere del prof. Pinto

Leggiamole insieme: la prima sarebbe quella di «aver valutato le osservazioni al Piano urbanistico attuativo, adottato con la delibera di giunta comunale nr. 126 del 17 ottobre 2014 “in conformità al parere reso dal consulente legale del Comune, prof. avv. Ferdinando Pinto”». Parere che, come riportato nel nostro precedente articolo, sarebbe stato invece di tutt’altro avviso sulla possibilità di avviare l’opera di costruzione del complesso edilizio.

La seconda è di aver approvato il Pua «presentato dai proprietari dell’area ricompresa tra la via Gargiulo e via S. Martino» per la realizzazione «di un programma comparto di housing sociale convenzionato ed annesse opere di urbanizzazione».

La terza è di aver attestato che «il Pua approvato era coerente sia con il Prg (Piano regolatore generale, ndr) che con il Put (Piano urbanistico territoriale, ndr)».

Attestazioni, scrive il pm nell’avviso di conclusione delle indagini, ideologicamente false. Infatti, il professor Pinto aveva concluso il suo parere legale sottolineando che l’applicabilità del piano casa in deroga al Put era da «ritenersi sub judice in attesa della pronunzia della Corte costituzionale in merito»; pronuncia che poi aveva bocciato l’ipotesi derogatoria. La relazione istruttoria, sulla base della quale la giunta aveva poi approvato la delibera, manipolando il parere di Pinto, dava conto invece di un sostanziale (ma fasullo) via libera da parte del docente.

Possibili solo interventi di natura pubblica

E ancora: i proprietari dell’area non sarebbero stati legittimati alla presentazione di un Pua «per l’attuazione di un programma-comparto di edificazione residenziale» perché l’area C2, oggetto dell’intervento, essendo classificata come «integrazione residenziale», poteva vedere la realizzazione di nuovi appartamenti solo secondo precise prescrizioni dettate dal Piano di edilizia economica e popolare. E, comunque, sempre e solamente con interventi di iniziativa pubblica e non privata, com’è appunto uno di tipo housing sociale.

Nasce da queste valutazioni del pm Ambrosino, rispetto alla quale gli indagati avranno la possibilità di difendere il loro operato e di motivare le loro scelte depositando memorie scritte oppure facendosi interrogare, la contestazione che l’housing sociale di Sant’Agnello abbia rappresentato «un intervento speculativo di edilizia privata non consentito in quell’area».

3-continua

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, piazza Cota: isola pedonale serale

Sarà in vigore fino al 30 settembre e così residenti e turisti hanno modo di riappropriarsi del salotto della città,…

10 Giu 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

GIULIO DE MAIO IL MAESTRO DECANO DELLA TARSIA LIGNEA

Nato nel 1927 ha sempre amato la sua attività lavorativa e didattica e sembra quasi che fosse nato con la…

03 Giu 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

BBC, speciale su Violetta Elvin Prokhorova e le bellezze naturali…

Centrale sarà l'intervista, a tutto campo, che la storica e prestigiosa emittente inglese ha realizzato, con lo scrittore Raffaele Lauro Nell'ambito…

15 Giu 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Basket femminile Capri, alla volta della promozione in A2

La finale sarà giocata in un duplice confronto con differenza canestri contro la vincente del girone lombardo, che verrà fuori…

09 Giu 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Sport Uncategorized Giuseppe Spasiano

Festività del 2 giugno, prove d’estate a Capri: le foto…

Complice il bel tempo e il clima quasi estivo, ha fatto segnare un buon afflusso di turisti e bagnanti ai…

02 Giu 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Maiori, operaio resta ferito nella Cartiera

È accaduto nella notte dove un 32enne di Minori nel turno  di notte stava per rimanere incastrato con un braccio…

09 Giu 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Praiano, chiusura notturna della SS163 Amalfitana

Per con consentire lavori di ripristino del manto stradale, che saranno effettuati dal 7 al 12 giugno Praiano – Ci sarà…

07 Giu 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano