Ladri di biciclette le rubano ma sono arrestati

Da Napoli in costiera sorrentina per fare forse un ‘affare’ con i velocipedi elettrici

 

Risultati immagini per bicicletta elettrica

Bicicletta elettrica

Meta – Da Napoli in costiera sorrentina ladri di biciclette le rubano per fare forse un ‘affare’ ma sono arrestati.

Ladri di biciclette, queste parole ricordano un film del dopoguerra quando c’era ancora la fame ed anche una bicicletta era un bene prezioso, come lo sono ancora oggi specialmente quelle elettriche che sono entrate di moda negli ultimi decenni.

Ma la loro storia si rifà indietro nel tempo di circa 150 anni. Fin da quando furono introdotti i primi velocipedi infatti si cercò di applicare ad essi i motori a vapore allora in voga. In questo periodo la storia delle bici elettriche e quella delle moto si intrecciano, un po’ come avviene per uomini e scimmie, che hanno antenati comuni da cui sono evolute specie diverse.

Solamente alla fine del diciannovesimo secolo cominciarono ad apparire bici con motori elettrici; il problema principale all’epoca (e ancora oggi, in un certo senso) erano le batterie, con dimensioni e peso enormi rispetto a quelle usate adesso.

Oggi le batterie sono piccole ma questi tipo di bici fanno molta gola a tanti e chi non la può possedere o deve fare un ‘bussines’ cerca di procurarsela in modi differenti dall’acquistarla, e così hanno attuato Claudio Diego Dato Chierchia, un 19enne di Mugnano già noto alle forze dell’ordine, ed Edmilson Jorge Montero, coetaneo incensurato di origini capoverdiane ma residente nel centro storico di Napoli.
Sono arrivati in costiera e nella cittadina hanno adocchiato un condominio che aveva questi velocipedi elettrici parcheggiati, sono passati all’azione: uno aveva scavalcato la rete di recinzione che faceva da ‘confine’ e sottratto le biciclette, mentre l’altro era in strada, con le braccia alzate, pronto a ricevere la refurtiva per farla passare dall’altro lato.

Ma sono stati individuati dai carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Sorrento, coordinati dal capitano Marco La Rovere, ed arrestati per furto aggravato e processati.

Finito il processo per direttissima al Tribunale di Torre Annunziata, Chierchia e Montero si sono visti convalidare la misura e disporre l’obbligo di firma presso i carabinieri, mentre la refurtiva del reato, le due bici, sono state restituite ai proprietari.

 

GISPA

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, appuntamento con “Piano Jazz…e Dintorni”

All’8^ edizione sulla terrazza di Villa Fondi si esibirà Mirko Gisonte ed a seguire i Vero a Metà   Piano di Sorrento…

15 Ago 2019 Piano di Sorrento Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, mare sporco: allarme di Gianfranco Wurburger

Il commissario arcivescovile del Pio Monte dei Marinai in vacanza la cittadina della penisola sorrentina   Foto tratta…

16 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Soirée omaggia Totò

L’Associazione Lazzari e Briganti in “Totò, il Principe e la Maschera”, le poesie del grande comico saranno musicate ed interpretate…

08 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Passeggiata all’aurora, l’alba caprese a Villa Lysis

Con Renato Esposito e il concerto di Al Martino   Le passeggiate d’autore a cura del prof. Renato Esposito, inserite nel programma…

15 Ago 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Controlli in mare della Guardia Costiera di Capri

In tre giorni 107 imbarcazioni fermate e 21 verbali emessi per varie violazioni Proseguono incessanti i controlli della Guardia Costiera di…

11 Ago 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Dramma nel mare della Costiera Amalfitana

Muore 46enne turista canadese che stava facendo il bagno    Positano - Dramma nel mare della Costiera Amalfitana, muore 46enne turista canadese…

17 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

A Maiori incendio doloso durante processione

La storia si ripete   No, non è possibile! A Maiori tutto secondo copione: incendio doloso durante la processione di Santa…

15 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook