La “strana” Domenica delle Palme 2020

Apre una Settimana Santa con i riti in streaming

 

DOMENICA DELLE PALME E DELLA PASSIONE DEL SIGNORE - 2019 - La Domenica

Foto tratta da la-domenica.it

Redazione – Il Covid-19 con le misure restrittive che non fa uscire dalle proprie abitazioni fa si che sia una “strana” Domenica delle Palme 2020, che apre una Settimana Santa con i riti in streaming.

Ormai le chiese e le piazze resteranno vuote sia per la canonica celebrazione della benedizione delle palme che per la messa, un domenica che resterà nella nostra mente e nella nostra storia.

Senza chiesa e senza… palme, cioè senza i tradizionali e tanto amati ramoscelli d’ulivo, simbolo della fede e memoria dell’ingresso di Gesù a Gerusalemme. Un segno che anche chi non crede apprezza, gradisce ed espone volentieri nei propri ambienti di vita.

È la domenica che precede la Pasqua. In questo giorno si ricorda il trionfale Ingresso a Gerusalemme di Gesù, in sella ad un asino e osannato dalla folla che lo salutava agitando rami di palma (Gv 12,12-15); la folla, radunata dalle voci dell’arrivo di Gesù, stese a terra i mantelli, mentre altri tagliavano rami dagli alberi intorno, e agitandoli festosamente gli rendevano onore.

La ricorrenza è osservata da cattolici, ortodossi e da alcune Chiese protestanti.

In ricordo dell’ingresso di Gesù in Gerusalemme, la liturgia della Domenica delle Palme si svolge iniziando da un luogo al di fuori della chiesa dove si radunano i fedeli ed il sacerdote benedice i rami di ulivo o di palma che sono portatida tantissime persone, quindi si dà inizio alla processione fin dentro la chiesa. Qui giunti continua la celebrazione della messa con la lunga lettura del Passio, ossia del racconto della Passione di Gesù.

Nella forma ordinaria del rito romano essa è detta anche domenica De Passione Domini (della passione del Signore). Nella forma straordinaria la domenica di passione si celebra una settimana prima, perciò la Domenica delle Palme è detta anche “seconda domenica di passione”.

In costiera sorrentina ed in quella amalfitana, come in altre cittadine italiane, non assisteremo ai consueti riti della Settimana Santa: visite ai “Sepolcri”, gli altari della reposizione allestiti in maniera scenografica ed aperti al termine della “Messa in Coena Domini” del Giovedì Santo, usualmente visitati dai fedeli tra il giovedì sera e il venerdì mattina. Ci mancheranno le processioni che delle varie Arciconfraternite e Confraternite, però anche via streaming si metteranno in moto per far rivivere quei momenti in cui tutti si calano in un’atmosfera mistica che ricorda la “Passione e Morte di Nostro Signore Gesù Cristo”.

Anche i sacerdoti si sono “attrezzati” per quest’evento fuori dal comune, e forse, sempre via streaming officeranno la Santa Messa.

Se almeno non andremo nelle chiese o nei luoghi all’esterno per assistere alla benedizione delle palme ed alla messa in chiesa, il tutto lo assisteremo digitalmente via steaming:

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, è ritornata operativa "L'isola ecologica del tesoro: dai peso…

L’assessore all'Ambiente Marco D'Esposito: “Un progetto che riconosce premialità ai comportamenti virtuosi nel recupero dei rifiuti e nel loro corretto smaltimento  Piano…

27 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, lavori somma urgenza marina

La forte mareggiata prenatalizia del 22 dicembre causò un vero è proprio disastro La Grande Onda -…

16 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, accesso limitato spiagge libere

Il sindaco Andrea Buonocore ha emesso un’ordinanza per regolamentare l’entrata Vico Equense - Il sindaco Andrea Buonocore ha emesso un’ordinanza per…

24 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Pomeriggio di sangue a Capri: giovane aggredito a colpi di…

Medicato al pronto soccorso, 15 giorni di prognosi. Indagini dei carabinieri (Fonte caprinews.it) Pomeriggio di sangue a Capri. Un giovane di 26…

24 Mag 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Migliorano le condizioni del ragazzo di Anacapri ferito in un…

Stanno lentamente migliorando le condizioni di salute di Vincenzo (Fonte caprinews.it) Stanno lentamente migliorando le condizioni di salute di Vincenzo, il ragazzo…

19 Mag 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Si ferisce durante escursione, soccorso in elicottero sul Sentiero degli…

Intervento degli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania questo pomeriggio in Costiera Amalfitana (Fonte il vescovado.it) Intervento degli uomini del…

24 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Barca a vela in avaria a largo di Amalfi, soccorso…

La chiamata è pervenuta tramite il numero 1530 proveniva da un cittadino italiano, unico occupante dell'unità, che segnalava difficoltà di…

18 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook