La Costa Fortuna arrivata nel porto di Brindisi (Video)

Dopo il fermo di tutte le crociere necessitava di un approdo che ora è arrivato

Foto tratta da fanpage.it

Redazione – Dopo il fermo di tutte le crociere a causa del Covid-19, la Costa Fortuna necessitava di un approdo che ora è arrivato nel porto di Brindisi.

La nave della compagnia Costa Crociere, come scrive brinsidireport.it,  aveva fatto scendere dei passeggeri nel porto di Civitanova, a bordo ora si trovano solo 900 membri dell’equipaggio, 300 dei quali lasceranno la città dopo l’ormeggio alla diga di Punta Riso. Per l’8 aprile è attesa a Punta Riso anche la Costa Victoria, anch’essa con i soli membri dell’equipaggio a bordo.

Entrambe dal punto di vista sanitario sono autonome perché hanno imbarcati medici, infermieri ed ambulatori e resteranno nel porto brindisino fino a data da destinarsi, considerata l’imprevedibilità con cui evolve la pandemia.

Intanto nel navi da crociera che sono sparse in tutto il mondo sono 70 e saranno fatte rientrare in Italia attraverso tutti i porti crocieristici.

Il gruppo Costa, fra l’altro, aveva programmato degli scali nel porto di Brindisi con la controllata tedesca Aida Cruises e l’unità AidaMira, già Costa NeoRiviera, la più piccola delle unità della flotta del colosso crocieristico italiano.

Nel frattempo, si legge nell’ordinanza dell’Autorità di sistema portuale del Mar Adriatico meridionale, come riporta Brindisireport.it che “sosteranno inoperose, fatte salve le attività connesse con il rifornimento delle stesse e l’espletamento delle attività normali per la corretta gestione della nave e della sosta, e dovranno essere sempre pronte a muovere a semplice richiesta delle autorità”.

Inoltre nelle ore notturne, dopo il tramonto, e fino al trenta minuti dopo l’alba, devono avere accese, tramite i sistemi di bordo, un’idonea e sufficiente illuminazione della zona di banchina prospiciente la nave, con particolare riferimento alle zone interessate dalla presenza dei gates di accesso a bordo.

Il varco di accesso alla Diga di Punta è controllato da due guardie giurate armate, chi vorrebbe accedervi lo deve fare tramite una richiesta da parte dell’agenzia marittima raccomandataria e rilascio della prevista autorizzazione da parte del Pfso del porto di Brindisi, o dell’organizzazione di security del porto, come da vigenti disposizioni del porto di Brindisi.

Poi chi vi ha accesso deve passare dei controlli previsti dalle vigenti disposizioni di security, con particolare riferimento all’ispezione di veicoli, carichi, identificazione personale e quanto altro valga a garantire, in adesione alle predette disposizioni, il mantenimento delle condizioni di sicurezza dell’impianto portuale e delle due navi all’ormeggio.

Video tratto da brindisireport.it, su: http://www.brindisireport.it/video/arrivo-nave-crociera-costa-victoria-porto-brindisi-punta-riso.html

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, è ritornata operativa "L'isola ecologica del tesoro: dai peso…

L’assessore all'Ambiente Marco D'Esposito: “Un progetto che riconosce premialità ai comportamenti virtuosi nel recupero dei rifiuti e nel loro corretto smaltimento  Piano…

27 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, lavori somma urgenza marina

La forte mareggiata prenatalizia del 22 dicembre causò un vero è proprio disastro La Grande Onda -…

16 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, accesso limitato spiagge libere

Il sindaco Andrea Buonocore ha emesso un’ordinanza per regolamentare l’entrata Vico Equense - Il sindaco Andrea Buonocore ha emesso un’ordinanza per…

24 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Pomeriggio di sangue a Capri: giovane aggredito a colpi di…

Medicato al pronto soccorso, 15 giorni di prognosi. Indagini dei carabinieri (Fonte caprinews.it) Pomeriggio di sangue a Capri. Un giovane di 26…

24 Mag 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Migliorano le condizioni del ragazzo di Anacapri ferito in un…

Stanno lentamente migliorando le condizioni di salute di Vincenzo (Fonte caprinews.it) Stanno lentamente migliorando le condizioni di salute di Vincenzo, il ragazzo…

19 Mag 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Si ferisce durante escursione, soccorso in elicottero sul Sentiero degli…

Intervento degli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania questo pomeriggio in Costiera Amalfitana (Fonte il vescovado.it) Intervento degli uomini del…

24 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Barca a vela in avaria a largo di Amalfi, soccorso…

La chiamata è pervenuta tramite il numero 1530 proveniva da un cittadino italiano, unico occupante dell'unità, che segnalava difficoltà di…

18 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook