La Campania da zona rossa ad arancione

Lo ha deciso la cabina di regia del ministero della Salute ed entrerà in vigore dal 6 dicembre

Redazione – La Campania da zona rossa diventerà zona arancione.

Lo ha deciso la cabina di regia del ministero della Salute anche perché i dati di queste tre settimane hanno evidenziato che la curva dei contagi è in continua discesa ed il provvedimento entrerà in vigore dal 6 dicembre.

Il report settimanale di monitoraggio di ministero della Salute e dell’ Iss (Istituto superiore di sanità) ha inserito la Campania, insieme alla Basilicata, in un livello di rischio basso. Tutte le altre sono a rischio moderato ad eccezione della Calabria. In Campania l’indice di contagio Covid-19 stimato è fermo a 0.74, dunque ben al di sotto dell’1. Se la tendenza dovesse essere confermata, la regione potrebbe successivamente essere ulteriormente declassificata al livello giallo.

Quali sono i cambiamenti che comporta essere nella zona arancione: ristoranti e bar restano chiusi per tutta la giornata; negozi restano aperti; la Dad si effettua solo alle superiori; vietato circolare dalle 22 fino alle 5 e vietato spostarsi da una Regione all’altra così come da un Comune all’altro solo per salvo comprovati motivi di lavoro, necessità e salute che devono essere indicati sull’autocertificazione.

Inoltre è vietato andare a far visita ai congiunti per motivi che non siano di urgenza e necessità; chiusura dei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi; chiusura dei musei e delle mostre; sospensione delle attività di sale giochi, sale scommesse, bingo e slot machine (anche nei bar e nelle tabaccherie); restano chiuse piscine, palestre, teatri e cinema.

Si ci può spostare nel proprio Comune senza l’autocertificazione, che deve essere utilizzata solo durante il coprifuoco, la raccomandazione è quella di evitare spostamenti non necessari; si può andare ai centri commerciali nei giorni feriali; tutti giorni presso farmacie, parafarmacie, negozi di alimentari, tabaccherie ed edicole, anche se sono situati all’interno dei centri commerciali; si possono prendere i mezzi pubblici, la cui capienza sarà però ridotta fino al 50%.

Si può prendere cibo d’asporto entro le 22 ed ordinare a domicilio in qualsiasi momento; andare nei centri sportivi; da soli correre e fare attività sportiva all’aperto; portare fuori il cane e non serve l’autocertificazione; continuare ad accudire gli animali come volontari ma con autocertificazione; portare gli animali domestici dal veterinario.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Covid, il diario dell'odissea del napoletano Califano

É stato pubblicato poche ore fa il testo “Faccia a Faccia col Covid, Quasi un diario della mia esperienza all’Hospital…

23 Gen 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta: “Il campanile troppo alto”

L’anno 1588 portò un grave motivo di collera e di disappunto alla nobiltà ed ai notabili di Sorrento, i quali…

25 Gen 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

È stato organizzato il “1° Monte Faito outdoor fest"

Si terrà nel mese di giugno sulla montagna più alta della Penisola Sorrentina diventerà, per tre giorni, il luogo di…

25 Gen 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, lavori abusivi sopra la Grotta Azzurra

I carabinieri di Anacapri hanno posto sotto sequestro un area che sovrasta la grotta ed hanno denunciato tre persone …

25 Gen 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

La tempesta perfetta, tutta l’isola di Capri investita dalla violenza…

La Grotta Azzurra e il Faro di Punta Carena si presentavano come nelle immagini 24 Gennaio 2021 (Fonte caprinews.it) La violenza del…

24 Gen 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Vento forte, a Tramonti crolla un ponteggio. Danneggiate auto a…

Era collocato intorno a un fabbricato in ristrutturazione nella frazione di Gete Scritto da (redazione) (Fonte il vescovado.it) Paura questo pomeriggio a…

24 Gen 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Covid Costa d'Amalfi, impennata dei contagi a Ravello. Il bollettino…

Pubblichiamo il bollettino serale, aggiornato alle 22.00, relativo ai dati dell'emergenza Covid in Costiera Amalfitana Scritto da (redazione), lunedì 11 gennaio 2021 (Fonte il…

12 Gen 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano