Incontro sulla Parola di Dio

Il prossimo 26 gennaio la Chiesa celebrerà per la prima volta la Domenica della Parola di Dio istituita da Papa Francesco con la lettera apostolica Aperuit Illis dello scorso 30 settembre

Il prossimo 26 gennaio la Chiesa celebrerà per la prima volta la Domenica della Parola di Dio istituita da Papa Francesco con la lettera apostolica Aperuit Illis dello scorso 30 settembre.

Per tale occasione, nella nostra Diocesi, nel giorno 17 gennaio in cui la Chiesa celebra l’annuale giornata per il dialogo tra ebrei e cattolici, abbiamo vissuto un incontro con padre Pino di Luccio, s.j., decano della sez. San Luigi della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale e professore alla Hebrew University di Gerusalemme, ed il prof. Eyal Poleg, docente al Queen Mary College di Londra.

L’incipit dell’incontro è con la lettura e la preghiera di due strofe del salmo 119, presente sia nella Tanak ebraica che nell’Antico Testamento cristiano, il più lungo di tutta la raccolta. Le strofe sono 22 come le lettere dell’alfabeto ebraico, la sua redazione definitiva risale al III sec A.C. in Giudea, scritto probabilmente  durante la deportazione babilonese.

Il primo intervento, del padre gesuita Di Luccio, ne fa l’esegesi di alcune sue parti: le strofe sono tutte una lode alla Legge Divina, ogni verso contiene termini come testimonianza, precetto, volontà, comando, promessa, parola, giudizio, via, ecc. Si sofferma sul termine Parola che trova in diverse strofe. Infine mette in relazione i concetti che si trovano nelle lettere a Timoteo quali insegnare convincere, correggere, educare con i termini del Salmo 119 e Dt 6.

Il prof Eyal Poleg, parlando in ebraico, prende invece in considerazione il Vangelo di Giovanni, a partire dal Prologo:  protagonista del vangelo di Giovanni è infatti la Parola. Il professore sottolinea che gli ebrei non leggono la Scrittura su un supporto cartaceo o digitale, come facciamo noi oggi, ma su pergamene. I Rotoli su cui viene scritta la Torah vengono conservati in un apposito armadio che si trova in tutte le sinagoghe. Dato il carattere sacro del contenuto dei rotoli, esso viene scritto a mano dai rabbini. Il prof Poleg ci ha fatto notare che scrivere sulla pergamena è come scrivere sulla carne (e la Parola divenne carne): Gesù era visto come un Libro.

Conclude il nostro Arcivescovo, mons Francesco Alfano con un intervento riassuntivo di sintesi dell’evento.

di Agostino Aversa

Fonte diocesisorrentocmare.it

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, sindaco Iaccarino per stop treni il 12 e 13…

Si è interfacciato con il presidente Eav, Umberto de Gregorio, per far si che non ci sia nessuna corsa dei…

06 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, altro contagiato e buono spesa (video)

Il sindaco Giuseppe Tito lo annuncia nel videomessaggio come consuetudine sulla sua pagina di Facebook    Meta - Il sindaco Giuseppe Tito…

02 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, sindaco Buonocore chiarisce sul caso Covid-19 ad Arola

Prima di mettere nero su bianco ha voluto raccogliere prove e testimonianze   Vico Equense – Su caso sul caso Covid-19 ad…

05 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Stretta del Comune di Capri contro l’arrivo di “falsi residenti”…

Saranno rimandati indietro a proprie spese. Pubblicata l’ordinanza (Fonte caprinews.it) Stretta del Comune di Capri contro eventuali ulteriori arrivi di vacanzieri o…

05 Apr 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Emergenza Covid-19, grandi alberghi di Amalfi e Ravello donano derrate…

Continuano le iniziative di solidarietà da parte delle eccellenze della Costa d'Amalfi in questa emergenza da Covid-19 (Fonte il vescovado.it) Continuano le…

03 Apr 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costiera Amalfitana blindata: posti di controlli serrati su 6 varchi…

Sono attivi i posti di controllo continuativi disposti ieri sera dalla Conferenza dei Sindaci della Costiera Amalfitana ai varchi d'accesso del territorio (Fonte…

23 Mar 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Festa di compleanno e turisti veneziani raffica di multe in…

Violazioni ed irresponsabilità, due i casi registrati in giornata   (Fonte ilmattino.it)   Violazioni ed irresponsabilità in Costiera Amalfitana. Due i casi registrati in…

14 Mar 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook