Inchiesta di Reggio Emilia, accertare subito le responsabilità

L’istituto dell’affidamento familiare è a tutela dei bambini e delle bambine quando si trovano in situazioni di fragilità familiare

Il Coordinamento CARE in un suo comunicato afferma che l’indagine “Angeli e Demoni” deve seguire un percorso rapido, trasparente ed accertare la verità.

Questo il suo comunicato:

“L’indagine “Angeli e Demoni” deve seguire un percorso rapido, trasparente chiarendo ed accertando ogni responsabilità delle persone coinvolte, colpendole col massimo del rigore!

Sono circa 14.000 i bambini e i ragazzi che sono in affido in Italia e tra questi poco più di 7.000 sono in affidamento etero familiare presso una famiglia che si è resa disponibile ad accompagnare un minore in una temporanea situazione di vulnerabilità, garantendogli una relazione interpersonale significativa e di effettivo supporto alla sua crescita. Molto spesso questi bambini hanno patologie sanitarie o ingenti traumi e disagi psicologici ai quali le famiglie affidatarie fanno fronte agendo nella quotidianità in assenza o quasi di qualsiasi aiuto.

Questo grande lavoro va salvaguardato proprio attraverso la ricerca della verità e delle responsabilità sui fatti denunciati. Ugualmente crediamo che un improprio uso mediatico di quanto emerso, se manipolatorio e giustizialista, potrebbe creare ulteriori danni e compromettere un sistema di tutela preposto alla cura e alla protezione del minore,un settore già così fortemente depauperato e disinvestito.

Chiediamo pertanto chiarezza in tempi rapidi e un impegno rinnovato a fianco delle famiglie e dei bambini, per il rafforzamento del sistema di tutela pubblico dell’infanzia, affinché si crei una rete consapevole e virtuosa tra istituzioni e soggetti protagonisti”.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, Ascom: montepremi "Gratta e Vinci" da 23mila euro

Street band e sbandieratori per il Natale 2019 della confcommercio Eventi domenica 15 e 22 dicembre 2019. Concorso "Gratta e Vinci"…

14 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

BICENTENARIO DI META: SABATO CONFERENZA E MOSTRA SULLA NASCITA DEL…

BICENTENARIO DI META: SABATO CONFERENZA E MOSTRA SULLA NASCITA DEL COMUNE "UN DESIDERIO DI AUTONOMIA ALIMENTATO DALLO SVILUPPO ECONOMICO" Sabato 14 dicembre…

13 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense, Museo Asturi: di scena Marco Perillo

Presenta «I luoghi e i racconti più strani di Napoli» per  il secondo appuntamento con la rassegna Vico Equense - Secondo…

15 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Bufera di Santa Lucia a Capri: cade grosso albero

In via Marina Piccola, strada chiusa l maltempo non dà tregua a Capri in questo turbolento weekend di Santa Lucia. Notte…

14 Dic 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Anacapri, passeggiata a Cetrella per un incontro ideale tra Norman…

Domenica 15 dicembre, appuntamento alle 10.00 in piazza Vittoria   Domenica 15 dicembre, appuntamento alle 10.00 in piazza Vittoria ad Anacapri, “Sulle…

10 Dic 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costa d’Amalfi, pareggio pirotecnico

Contro il Buccino gara a viso aperto ed a cardiopalma Foto tratta dal diario di Facebook del…

15 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Sport Uncategorized Giuseppe Spasiano

Grossa frana SS163, si lavora alacremente

È caduta venerdì sera in località Capo d'Orso, nel comune di Maiori   Foto tratta da ilmattino.it Redazione –…

15 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook