In arrivo Martina Fuga con “Giù per la salita”

Al Mondadori Bookstore si illustra un libro che parla delle storie di persone con sindrome di Down, scritte per raccontare le loro vite e scardinare pregiudizi

 

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, spazio all'aperto e natura

Foto tratta dal diario di Facebook di Marina Fuga

Piano di Sorrento – È in arrivo Martina Fuga con “Giù per la salita”, un libro che parla delle storie di persone con sindrome di Down, scritte per raccontare le loro vite e scardinare pregiudizi.

Al Mondadori Bookstore, il 23 maggio alle ore 18.30, “interrogheranno” l’autrice veneziana che ha una  bimba con sindrome di Down, Gianni Pollio, Mariarosaria Pollio e Marilù Ruggiero, inoltrandosi in questa forma distinta di disabilità mentale.

La sindrome di Down, più propriamente trisomia 21 e, in passato, mongoloidismo, è una condizione cromosomica causata dalla presenza di una terza copia (o una sua parte) del cromosoma 21. Viene anche abbreviata DS dall’acronimo del suo nome in inglese, Down syndrome. Si tratta della più comune anomalia cromosomica del genere umano, solitamente associata ad un ritardo nella capacità cognitiva e nella crescita fisica, oltre che ad un particolare insieme di caratteristiche del viso.

Questo volume, edito da Erikson, raccoglie le storie di dieci persone con sindrome di Down,  Marta, Francesco, Ilaria, Pierpaolo, Carolina, Nicolò, Federica, Niccolò, Cristina, Spartaco ed Elena, che parlano delle loro varie esperienze. Iniziando dalla scuola, al lavoro e con gli amici, raccontano le loro passioni, le loro storie d’amore e la loro vita indipendente e ci danno un messaggio straordinario di autonomia, consapevolezza e fiducia verso il futuro.

Le loro voci testimoniano chiaramente che un “dopo di noi” esiste e che è possibile costruirlo, rispondendo così alla domanda più dolorosa dei genitori di persone con disabilità.

Si vuole far conoscere a tutti chi sono le persone con questa sindrome e quanto la loro vita possa essere più vicina alla nostra di quello che crediamo, che i loro bisogni non sono speciali, sono bisogni umani, e così sono i loro sogni.

Si vuole che il libro arrivi il più lontano possibile e che le voci dirette di questi uomini e donne riuscisse a cambiare lo sguardo degli altri, ribaltasse la prospettiva, abbattesse pregiudizi e aprisse orizzonti nuovi di possibilità. Dieci storie di vita piena, talvolta in salita, ma possibile e, spesso, felice.

Martina Fuga è nata a Venezia, si è laureata in Lingue Orientali all’Università Ca’ Foscari di Venezia ed è stata direttore generale di Arthemisia, una società di produzione mostre. Ha organizzato tra le altre le mostre di Hokusai (Milano 1999), Rothko (Roma, 2007), Hopper (Milano, 2009). Dal 2010 è professore a contratto del Master “Progettare cultura” dell’Università Cattolica di Milano e dal 2012 amministratore di Artkids, un progetto che si propone di avvicinare i bambini al mondo dell’arte.

Dal 2012 collabora con Ballandi Arts alla redazione di documentari d’arte in onda sui SkyArte. Appassionata di running, è sposata con Paolo Orlandoni, portiere dell’Inter, da cui ha avuto tre figli Giulia, Emma e Cesare. Emma è affetta dalla sindrome di Down e l’esperienza di questa maternità, che Martina vive con passione ed amore, l’ha portata ad impegnarsi nel mondo dell’associazionismo – è presidente di Pianetadown Onlus, membro del comitato di gestione del CoorDown, e consigliere di AGPD Onlus Milano – e a raccontare la sua storia.  È autrice della pagina facebook Emma’s friends e del blog Imprevisti e ha scritto un libro, Lo Zaino di Emma.

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Chiesa Santa Teresa, la risoluzione del 1633 per non chiuderla

Il Comune nella delibera messa a punto si richiama a questo documento            …

22 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Gabriele Romagnoli, “Senza Fine”: l’amore vero che ti ferma

Se il primo era l’inizio dell’avventura, l’ultimo è quello che ti riscatta dandoti più certezze e stabilità …

22 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense ricorda Pasquale Paola e Antonio Ammaturo

Il 15 luglio 1982 l’agente Paola fu trucidato assieme al vicequestore Ammaturo in un agguato in piazza Nicola Amore a…

15 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Cocaina nelle strade della movida caprese

Un arrestato per spaccio, un denunciato per detenzione e un assuntore segnalato Un uomo è stato arrestato per spaccio di droga,…

20 Lug 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Abusivismo edilizio: maxi sequestro ad Anacapri

La Polizia denuncia un 62enne Ieri l’Autorità giudiziaria partenopea ha convalidato il sequestro preventivo di un’area di 2000 mq. eseguito dal…

14 Lug 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

"TV PROJECT- Sigle TV in chiave jazz" concerto singolare …

Musiche che tutti conosciamo perché abbinate a programmi televisivi e spot pubblicitari indimenticabili   Mercoledì 24 luglio alle ore 21,00 a "Vietri in…

24 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

L'Orchestra sinfonica Mozart in Villa comunale a Vietri sul Mare

Lunedì 22 luglio alle ore 21,00 un eccezionale appuntamento a "Vietri in Scena" con la musica classica Lunedì 22 luglio alle ore…

21 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook