Il Sorrento vince e ritorna terzo (Audio)

Contro la neopromossa Grumentum Val d’Agri va subito in svantaggio, soffre, impatta e ribalta, mister Mauiri crede umilmente in un posto al sole

 L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Sorrento – Il cielo plumbeo nel dopo gara contro il Grumentum fa vedere il sole al Sorrento che vince e ritorna al terzo posto per la concomitante sconfitta esterna del Cerignola a Vallo della Lucania.

La gara è stata dai due volti, perché la partenza dei rossoneri non è stata di quelle felici avendo subito al 2’ la rete dei lucani con Martinez, si sono sbandati, il pressing alto ospite era indigesto, spesso gli uomini di mister Finamore arrivavano primi sulla sfera, poi con delle ficcanti e veloci ripartenze, a cercare Martinez e Potenza, mettevano molta apprensione nella difesa sorrentina.

Il secondo volto è stato quello di un Sorrento che nella ripresa stringe i tempi mentre i denti la squadra della terra della Valle d’Agri, che deve subire il ritorno della squadra di mister Maiuri, ci sono nuovi ed efficaci innesti che cambiano volto alla gara, Vitale impatta e La Monica, al suo quinto gol in tre gare, raddoppia per tre punti che riportano i costieri al terzo posto.

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Le reti – Subito arriva la prima al 2’pt ad opera dell’argentino Martinez che sottomisura realizza senza difficoltà sul secondo palo un cross rasoterra di Potenza, dopo una veloce ripartenza che sorprende la difesa sorrentina.

La seconda realizzazione avviene al 13’ della ripresa con Vitale che insacca con una girata al volo quasi sul secondo palo, dopo un cross di Gargiulo dalla destra.

Chiude il conto al 21’ La Monica, che è al suo quinto sigillo in tre partite, con una sfera secca da centro area, risolvendo un’azione insistita, restando anche infortunato e dopo tre minuti è stato sostituito.

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

La gara – La rete subitanea dei biancoazzurri ha dato un indirizzo diverso al Sorrento che viene subito sorpreso dalla veloce ripartenza innescata dagli avversari, che giocano senza timori reverenziali, gioco veloce, pressing alto e molto fastidioso, fraseggi di prima e ripartenze ficcanti.

Tutto questo porta in casa rossonera uno sbandamento che fa un po’ innervosire, ma nel contempo il giro palla per aprire la difesa avversaria da qualche frutto: tiro telefonato e parato all’8’ di Figliolia, al 22’ punizione di Herrera che va larga di poco a fil di palo. Lo stesso al 39’ palla a giro che sorvola di una spanna il set, mentre quella diagonale di Alvino al 48’ va alta. Il Grumentum dopo la rete del vantaggio si mette in luce solo al 18’ con un diagonale di Potenza che viene respinto da Scarano e poi dello stesso parato.

Ripresa e rossoneri che cambiano volto, dagli spogliatoi escono ben concentrati per dare una svolta alla loro partita, al 5’ Pasqualino sfiora l’incrocio dai 22 metri, arrivano al pareggio con Vitale, l’ingresso di Gargiulo spostato sulla fascia destra e lo spostamento di Alvino al centro come metronomo, danno più linfa. La gara si vivacizza ed arriva il raddoppio di La Monica, a questo punto il Grumentum, dopo che si era fatto vedere al 13’ con la punizione alta di Agresta respinta dall’estremo rossonero, tenta qualcosa anche di pericoloso, ma sventato dia sorrentini. Che dopo aver raddoppiato possono anche triplicare, ma sono precipitosi e buttano alle ortiche buone occasioni: 27’ Gargiulo da buona posizione manda alto, poi al 33’ il suo sinistro è fuori di poco ed infine svirgola colpendo male la sfera al 38’ da buona posizione e la manda larga di un metro.

Per chiudere: corre il 44’ è viene espulso mister Maiuri ha detto solo che quello fatto su Masullo era fallo.

Novantunesimo –  Mister Maiuri giudica la gara dei suoi nel primo tempo non esaltante, perché hanno sbagliato tanto tecnicamente e questo ha cambiato la mentalità, mentre la ripresa ha visto i suoi più determinati che si sono rimessi a posto e la gara è stata dalla parte dei sorrentini. Così è arrivata la vittoria che è anche frutto degli ingressi in campo, dello spostamento di Alvino come metronomo e Gargiulo sulla fascia, che hanno dato più brio ed efficacia nelle azioni. Ora domenica prossima si va in quel di Brindisi e deve essere un Sorrento affamato, arrabbiato e concentrato per arrivare ad ottenere una vittoria importante perché il campionato è ancora aperto e si può credere in un posto al sole.

Intervista su: https://www.facebook.com/messages/t/giuseppe.spasiano.10

Sul versante lucano mister Finamore scuote la testa perché i suoi non dovevano abbassare la guardia e non dare degli spazi al Sorrento, con i suoi aveva parlato della gara e si poteva fare meglio.

Intervista su: https://www.facebook.com/messages/t/giuseppe.spasiano.10

Le foto di Raffaele Iaccarino

L'immagine può contenere: 1 persona, sta praticando uno sport, stadio e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi, sta praticando uno sport, bambino, erba e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: 4 persone, persone in piedi e spazio all'aperto

 

CAMPIONATO SERIE D 2019/20 – GIRONE H – 26^ GIORNATA – 9^ RITORNO

SORRENTO – GRUMENTUM  VAL D’AGRI  2-1

Goals: 2’ pt Martinez (GVA); st – 13’ Vitale (S), 21’ La Monica (S).

Sorrento (4-3-3): Scarano; Pasqualino (34’st D’Alterio), Cacace, Fusco, Masullo; La Monica (24’st Vodopivec), Costantino (11’st Gargiulo), Vitale; Alvino, Figliolia (37’st Bonanno), Herrera.

A disp: Semetzidis, Diop, Cuomo, Guidoni, Cassata.  Allen: Vincenzo Maiuri.

Grumentum Val d’Agri: (4-3-1-2): Russo; Mbengue, Pellegrini, Carrieri, Dubaz; Catinali, Agresta, Visani (29’st Cirelli); Falco (39’st De Stefano), Martinez (45’st De Luca), Potenza.

A disp: Franza, Buonocore, De Gol, Lobosco, Losavio, Matinata.  Allen: Antonio Finamore.

Arbitro: Enrico Gemelli di Messina.

Assistenti: Massimiliano Starnini (Viterbo) – Manuel Marchese (Pavia).

Note: giornata variabile/vento da SSO, 15°; erba artificiale buona, spettatori circa 650 circa (10 circa dalla Val d’Agri).

Angoli: 4-4.  Recupero: 4’pt e 5’+1’st.

GiSpa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, è ritornata operativa "L'isola ecologica del tesoro: dai peso…

L’assessore all'Ambiente Marco D'Esposito: “Un progetto che riconosce premialità ai comportamenti virtuosi nel recupero dei rifiuti e nel loro corretto smaltimento  Piano…

27 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, lavori somma urgenza marina

La forte mareggiata prenatalizia del 22 dicembre causò un vero è proprio disastro La Grande Onda -…

16 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, accesso limitato spiagge libere

Il sindaco Andrea Buonocore ha emesso un’ordinanza per regolamentare l’entrata Vico Equense - Il sindaco Andrea Buonocore ha emesso un’ordinanza per…

24 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Pomeriggio di sangue a Capri: giovane aggredito a colpi di…

Medicato al pronto soccorso, 15 giorni di prognosi. Indagini dei carabinieri (Fonte caprinews.it) Pomeriggio di sangue a Capri. Un giovane di 26…

24 Mag 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Migliorano le condizioni del ragazzo di Anacapri ferito in un…

Stanno lentamente migliorando le condizioni di salute di Vincenzo (Fonte caprinews.it) Stanno lentamente migliorando le condizioni di salute di Vincenzo, il ragazzo…

19 Mag 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Si ferisce durante escursione, soccorso in elicottero sul Sentiero degli…

Intervento degli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania questo pomeriggio in Costiera Amalfitana (Fonte il vescovado.it) Intervento degli uomini del…

24 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Barca a vela in avaria a largo di Amalfi, soccorso…

La chiamata è pervenuta tramite il numero 1530 proveniva da un cittadino italiano, unico occupante dell'unità, che segnalava difficoltà di…

18 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook