Il Napoli canta “Volare” lassù

Settima vittoria consecutiva e del sacrificio contro la Fiorentina

Redazione – Il Napoli canta “Volare” lassù.

Settima vittoria consecutiva e del sacrificio contro la Fiorentina, che ha messo non poco in difficoltà gli azzurri, dopo essere passati in svantaggio grazie alla rete di Martinez Quarta, dapprima hanno pareggiato con Lozano e poi hanno ribaltato con Rrahmani, dopo che Insigne aveva errato un rigore.

La squadra di Spalletti ha consolidando il primato in classifica a punteggio pieno dopo le prime sette giornate, che si può gustare in queste due settimane di riposo causa l’impegno della Nazionale nella National League.

Il Napoli deve fare a meno di Ounas per un risentimento muscolare, ritorna in panchina Mertens.

In avvio della gara Insigne senza guardare la dà nello spazio a Osimhen che viene anticipato da Dragowski. Prime fasi di gioco con i partenopei che sono più propositivi, con la Viola rintanata nella sua metà campo. Pressing altissimo delle due squadre il cui gioco si assomiglia.

Pulgar al 18’ impegna Ospina, risponde Rrahmani di testa su angolo al 21’ ma non accade nulla. Dopo ci prova Milenkovic di testa, al 28′ da angolo in mischia insacca in rete Martinez Quarta dopo una respinta corta. La Viola mette la gara sul piano fisico e gli azzurri ne soffrono e non si ritrovano. Ci prova Lozano con un’azione personale al 33′, respinge a pugni  Dragowski. Al 36′ Osimhen si invola in area e viene atterrato da Martinez Quarta: è calcio di rigore. Va Insigne sul dischetto al 37′: para Dragowski, Insigne ribatte di testa, spunta Lozano che mette in rete. La rovesciata di Osimhen al 45’ sfiora i legni viola e chiude il primo tempo.

La ripresa vede un Napoli che fa fare la gara alla Viola ma la trafigge al 4’ Insigne batte una punizione: spunta Rrahmani che insacca di testa. Dopo ci prova Osimhen ma il suo tiro a volo è fuori. La Fiorentina si riaffaccia rabbiosamente in avanti, gli azzurri in maglia rossa si salvano con Rrahmani quasi sulla linea. La partita è vibrante ed apertissima, poiché i fiorentini vogliono arrivare al pareggio ed i partenopei a mettere al sicuro il risultato. Spalletti inizia la girandola dei cambi, manda in campo Elmas e Politano per uno spento Zielinski e per Lozano, poi Demme per Insigne e chiude con l’ingresso di Mertens e Petagna. Nell’intermezzo al 16’ cross di Osimhen per Elmas che non aggancia il pallone del 3-1 in area. Ci prova Rui su punizione, poi tocca a Politano da fuori area. Sale in cattedra Fabian.

I viola vano avanti a capo chino ma gli azzurri si chiudono a riccio e non si fanno pungere fino al triplice fischio. Anche se Vlahovic spreca.

FIORENTINA-NAPOLI 1-2

Reti: 28′ pt Quarta (F), 38′ pt Lozano (N), 2′ st Rrahmani (N).

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Odriozola (32’st Benassi), Milenkovic, Quarta, Biraghi; Bonaventura (32’st Kokorin), Pulgar (20’st Torreira), Duncan (32’st Maleh); Callejon (13’st Sottil), Vlahovic, Nico Gonzalez.

A disposizione: Amrabat, Igor, Munteanu, Nastasic, Terracciano, Terzi, Venuti. Allenatore: Italiano.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz (39’st Mertens), Anguissa; Lozano (13′ st Politano), Zielinski (13′ st Elmas), Insigne (25′ st Demme); Osimhen (39′ st Petagna).

A disposizione: Ghoulam, Jesus, Malcuit, Manolas, Marfella, Meret, Zanoli. Allenatore: Spalletti.

ARBITRO: Sozza di Seregno.

AMMONITI: Quarta, Bonaventura, Pulgar (F); Anguissa, Rui, Demme (N).

NOTE: Al 38′ pt Dragowski (F) respinge un rigore a Insigne (N).

ANGOLI: 8-2. RECUPERO: 1′ pt e 4′ st.

GiSpa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, no alla violenza di genere

Il Presidente Confcommercio Gianluca Di Carmine: «Fronte umano compatto per veicolare valori» La Consigliera Katia Veniero: «Mai minimizzare. Costruiamo insieme una…

24 Nov 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, buoni spesa in favore di famiglie in difficoltà economiche

Il Comune ha indetto un avviso pubblico per l’assegnazione di un contributo economico mediante per l’emergenza di Covid-19 Meta – Il Comune…

18 Nov 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Il Napoli Femminile tra l’assessore Ferrante e gli studenti

Il presidente Raffaele Carlino e l’amministratore delegato Francesco Tripodi sono stati ricevuti dall’assessore allo spot, Emanuela Ferrante, mentre Kelly Chiavaro…

30 Nov 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, spaventosa frana sulla Provinciale Capri-Anacapri

Dal costone si è staccato un enorme masso che ha sfondato la rete di protezione ed è piombato sulla carreggiata…

04 Dic 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

In Piazzetta a Capri l’accensione delle luminarie e dell’albero di…

Contemporaneamente il campanile si è trasformato in un’opera d’arte contemporanea a cielo aperto, con la video istallazione “Endless Blue” (Fonte caprinews.it) Stasera nella…

27 Nov 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Colatura di alici di Cetara: aspettando la prima spillatura dop

Venerdì 3 dicembre, presso la sala  Sala M. Benincasa, alle ore 18.30, si terrà il convegno "Aspettando la prima spillatura…

03 Dic 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Sconfitta amara del Costa d’Amalfi a Scafati

I biancoazzurri tengono bene testa ai padroni di casa, ma un episodio, ed ancora un arbitraggio assolutamente inadeguato, condannano i…

22 Nov 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Sport Uncategorized Giuseppe Spasiano