“Giorno della Memoria”: settantacinque anni fa la scoperta degli orrori di Auschwitz

Tanto è passato dalla terribile scoperta del campo di concentramento

IMG_0365.jpg

Settantacinque anni. Tanto è passato dalla terribile scoperta del campo di concentramento di Auschwitz, in Polonia, da parte delle truppe dell’Armata Rossa impegnate dell’offensiva Vistola-Older, sul fronte orientale, in direzione Germania.

La liberazione del lager, avvenuta il 27 gennaio del 1945, rivelò per la prima volta al mondo intero il disegno criminale del Terzo Reich e della “soluzione finale” che prevedeva lo sterminio degli ebrei d’Europa e delle minoranze etniche.

Il 27 gennaio viene riconosciuto come il giorno della memoria e del ricordo di tutte le vittime dell’Olocausto. In occasione di questa ricorrenza, in Italia vengono organizzati momenti di racconto e riflessione su una delle pagine più buie della storia del novecento.

Questa mattina, dopo un convegno al liceo artistico “G. De Chirico”, l’Amministrazione Comunale ha deposto una corona di fiori rossi in memoria del giovane antifascista di origini torresi Rocco Caraviello (nella piazza a lui dedicata), barbaramente assassinato nel 1944 dalle SS insieme a sua moglie Maria Penna e ad un cugino.

«E’ doveroso dedicare un momento di riflessione a chi, difendendo il proprio diritto alla vita, ha trovato la morte per mano di assassini in divisa – afferma il sindaco Vincenzo Ascione -. Bisogna sempre essere rispettosi della memoria di coloro i quali si sono battuti per la libertà e si sono trovati loro malgrado schiacciati dal peso della guerra, degli orrori che da essa scaturiscono e da una delle pagine più cupe del nostro Paese: l’istituzione delle leggi razziali».

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Costiera sorrentina, via Lavinola: 1mln e 700mila euro in arrivo

In un incontro con il governatore Vincenzo De Luca ha assicurato lo stanziamento della cifra ed ha chiesto un progetto…

15 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Meta

Boxlandia a Meta stop grazie al WWFF

COMUNICATO STAMPA A distanza di oltre due anni, il Funzionario Responsabile del Comune di Meta ha disposto, come richiesto dal WWF, il…

12 Feb 2020 Campania Italia del Sud Meta Redazione

Vico Equense

Ancora mistero sulla scomparsa di Luigi Celentano

Ancora mistero sulla scomparsa di Luigi Celentano. Sono passati tre anni da quella notte del 12 febbraio 2017  e resta…

16 Feb 2020 Campania Vico Equense Redazione

Capri

Importante passo avanti verso i lavori di adeguamento dell’elisuperficie di…

Il Comune di Anacapri affida con procedura negoziata a una ditta di Sorrento la fornitura del sistema di illuminazione Importante passo…

11 Feb 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Elisoccorso: riunione in Regione

I trasferimenti da Capri saranno tutti classificati come “primari” e garantiti anche di notte. Dobbiamo fidarci? Emergenza elisoccorso a Capri: incontro…

04 Feb 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Vietri sul Mare, si presenta il progetto di crowdbooking per…

Venerdì 14 febbraio alle ore 18,00 verrà presentato dalla Congrega letteraria presso il circolo "Unione sportiva vietrese" Venerdì 14 febbraio alle ore 18,00 verrà presentato dalla Congrega…

13 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Morì dopo un intervento, respinta l'archiviazione

Riaperto il caso del 71enne di Maiori (Fonte ilvescovado.it) Riaperto il caso dell'uomo di Maiori morto all'ospedale di Salerno dopo un intervento. Il…

12 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook