Germania, Merkel: l’emergere di una nuova leading power

Incontro/dibattito all’indomani delle elezioni tedesche, presentazione del libro “La Germania necessaria”

 

 La Germania necessaria. L'emergere di una nuova leading power tra potenza economica e modello culturaleSalerno – Si svolgerà un incontro/dibattito all’indomani delle elezioni tedesche sull’emergere di una nuova leading power, in occasione della presentazione del libro “La Germania necessaria”.

Una riflessione socio-politica all’indomani delle elezioni tedesche con la Merkel che ha vinto ancora, con la Germania che si appresta a divenire una nuova leading power tra potenza economica e modello culturale. Ad assumere ancora di più un ruolo rilevante non solo in Europa ma anche nel resto del mondo, con la trainatrice cancelliera che per la quarta volta cercherà di dare un’ulteriore scossa alla sua nazione, ma anche al ‘vecchio continente’.

Nel 2012 la Germania non si presentava più solo quale attore economico affidabile, non più solo come membro leader della Ue, ma sembrava muoversi autonomamente nello scacchiere internazionale e nelle aree di crisi, promuovendosi anche quale partner culturale. Era questa una novità interessante, che apriva spazi di analisi e nuove domande sul percorso che la Germania aveva vissuto: da stato totalitario a paese vinto, da paese membro della comunità europea ed atlantica a paese nuovamente unito, ora espressione di un modello culturale condivisibile a livello globale. Ancor più sorprendente era il fatto che se la Germania era cambiata, lo era anche l’Europa, e non solo a causa della crisi economica. Molto avevano giocato gli allargamenti a Est e, non in ultimo, le difficoltà incontrate dall’Europa comunitaria nell’assumere un chiaro ruolo internazionale. In definitiva, era mutato il rapporto di controllato/controllore in favore di un nuovo concetto di “necessità” di Germania. Si poneva, a partire da quel momento, il tema spinoso, ma anche affascinante, di una Germania necessaria e nuova leading power.

Su questa scia, martedì 10 ottobre presso l’Aula Imbucci dell’Università di Salerno (Fisciano), ci sarà questo incontro/dibattito che verterà sul ruolo europeo e internazionale della Germania all’indomani delle elezioni tedesche del 24 settembre.

La coordinatrice sarà Lucia Perrone Capano, coordinatrice del Dottorato in Studi letterari, linguistici e storici, mentre interverranno: Carmine Pinto, Direttore del CIRCEC; Roberto Parrella  e Massimo Pendenza, entrambi  dell’Università di Salerno. E ne discutono: Antonluca Cuoco  de Il Denaro;  Edoardo Toniolatti de il Sole24ore (via Skype) e Francesco Maselli de Il Foglio. Sarà presente ai lavori l’autrice, giornalista e storica, Beatrice Benocci.

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

“Colli in Festa” a Piano di Sorrento

 La mostra-mercato dei prodotti agricoli in quattro giorni   Foto tratta dal diario di Facebook di Nello Iorio Piano…

14 Giu 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta: assoluzione per Quintero

Meta: Si è chiusa con assoluzione per insufficienza di prove la lunga odissea di Quintero di Meta , difeso dal…

11 Giu 2019 Meta Adele

Vico Equense

Vico Equense, 23mln per riqualificare sei hotel

sul territorio  Vico Equense – Un investimento di 23mln per riqualificare sei hotel che hanno deciso di agire in “rete” per…

23 Mag 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Notte magica di inizio estate a Capri. Le foto

Con i fuochi d’artificio al largo dei Faraglioni Emozionanti foto sono state scattate ieri notte da Mario Coppola. I Faraglioni illuminati…

09 Giu 2019 Campania Capri Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Incontro ravvicinato con capodoglio e tartaruga. Il video

Il mare di Capri continua a regalare emozioni Emozioni a non finire. E’ ciò che continua a regalare il mare di…

05 Giu 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

È morto Franco Zeffirelli, il maestro del cinema italiano col…

All'età di 96 anni, nella sua casa di Roma, sull'Appia Antica Addio a Franco Zeffirelli. Il grande regista fiorentino, all'anagrafe Gian Franco Corsi Zeffirelli,…

16 Giu 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Amalfi affonda in laguna, trionfa Venezia

Débâcle dell'equipaggio azzurro Amalfi affonda in laguna e chiude clamorosamente all'ultimo posto la 64esima edizione della Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare.…

05 Giu 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook