Folgore Massa spietata, Sacs Napoli addormentata

I biancoverdi continuano il loro felice cammino in campionato restando ancora imbattuti quando termina il girone di ritorno

Redazione – Quella vista è risultata una spietata Folgore Massa che ha addormentato la Sacs Napoli che ha dato del filo da torcere solo nel primo set.

Con questa secca vittoria i biancoverdi continuano il loro felice cammino in campionato restando ancora imbattuti quando termina il girone di andata, frutto di cinque vittorie, di cui tre terminate 3-0 e due per 3-1.

I costieri orfani di Gionchetti restato al palo per l’infortunio patito ad Ischia, schierano come schiacciatore Lorenzo Esposito, che non fa rimpiangere il suo amico di squadra, infatti sale in cattedra sia a muro, facendo restare annichiliti i suoi avversari, ma anche con ficcanti schiacciate.

Il roster è sempre quello per mister Nicola Esposito, che come su scritto ha una sola variante, Lorenzo Esposito, capitan Aprea in diagonale con Lugli opposto, Deserio e Pilotto centrali, Esposito L. e Sorrenti schiacciatori, Denza libero, sono entrati Cuccaro, Grimaldi, Miccio e Pontecorvo; Gargiulo ne.

La Sacs Napoli era reduce dall’incontro infrasettimanale e recupero, contro la Tya Marigliano, ha ben lottato a viso aperto nel primo set senza timori reverenziali, ma un certo Lorenzo Esposito murava bene e doveva subire, però restando sempre ben concentrata in tutte le zone. Lugli mura a dovere e fa mettere la freccia ai massesi e Pilotto incrementa da zona 3. La gara è caratterizzata da vari errori soprattutto con qualche battuta che va a farsi benedire. Alla presenza anche del sindaco sorrentino Massimo Coppola, l’equilibrio regna sovrano e la gara si fa tattica con i timeout chiamati dai due allenatori, è una corsa a punto a punto, ma alla fine Pilotto mura secco e dà il parziale ai costieri.

Si va al secondo e Deserio folgora il muro dei partenopei, oggi con la maglia azzurra, che ricorda quella del Napoli calcio, l’equilibrio è sempre dietro l’angolo, ma Lugli lo sfata sempre con un muro che va a punto, così la Folgore allunga sulla Sacs. Arriva un giallo per la panchina partenopea perché non è consenziente con la decisione del primo arbitro che aveva chiamato un tocco del muro azzurro su una palla dei costieri.

Lorenzo Esposito non è mai domo ma doma, scusate il bisticcio di parole, e con i suoi muri mura i partenopei, Lugli con le sue battute e Deserio con le sue schiacciate, inchiodano gli avversari. Ormai la squadra partenopea sembra vacillare e Pilotto la finisce di scalfire, mentre Sorrenti da zona 3 chiude il parziale.

L’ultimo non ha storia, Sorrenti con le sue quattro battute consecutive mortifera la Sacs, la buona e sveglia difesa costiera, non la fa passare, così come i muri che sono sempre all’ordine del giorno. Le lunghezze tra le due squadre sono ben otto, mister Calabrese chiama il timeout ma serve quasi a nulla, la Folgore non si muove di una virgola e continua nel suo cammino. Il divario si allarga di ben 13 punti, i napoletani sembrano non crederci più ed ammainano la bandiera perché Deserio da zona 3 chiude la partita.

Solo poche ore per esaltarsi per la vittoria che già dal 21 febbraio la testa è alla gara casalinga di mercoledì 24 febbraio per la prima di ritorno contro l’Indomita Salerno.

FOLGORE MASSA – SACS NAPOLI 3-0 (28-26; 25-17; 25-10)

GiSpa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, al via la ristrutturazione dell’Istituto nautico per 900mila euro

È stato sottoscritto questa mattina, infatti, nella sede di piazza Matteotti a Napoli, il contratto con cui la Città Metropolitana…

21 Apr 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Eav, capolinea bus spostato alla marina di Meta

Da “Meta Spiaggia” a Stella Maris, per “Interventi di manutenzione versanti e pareti rocciose” Eav informa gli utenti del servizio automobilistico…

12 Apr 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, il Covid-19 miete un’altra vittima

La triste notizia la diffonde il sindaco Andrea Buonocore dalla sua pagina di Facebook nella tarda serata del 19 aprile …

20 Apr 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Più di 750mila visualizzazioni ha raggiunto il video “Con calma”…

Importante traguardo (oltre 750mila visualizzazioni) ha raggiunto il video “Con calma”, la video Parodia di Luca Sepe della celebre canzone…

13 Apr 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Turismo, manifestazione nelle principali località turistiche della Campania

Il 10 aprile nelle piazze principali località turistiche Sorrento, Capri, Amalfi ed Ischia, ci sarà una mobilitazione il cui slogan…

06 Apr 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Amalfi, riapertura della SS 163 sabato 24 aprile

È stata annunciata per il prossimo fine settimana e manca solo il nuovo tappeto di asfalto e l'arteria tornerà percorribile…

21 Apr 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vietri sul Mare, associazione strutture extra-alberghiere guarda a nuova stagione…

Capace di coinvolgere i titolari di 24 strutture della cittadina porta della Costa d'Amalfi, l'organizzazione mira a favorire la cultura…

13 Apr 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano