Folgore Massa, forti emozioni contro la Top Volley Latina

Coach Nicola Esposito: “La prestazione è stata nel complesso buona, anche se c’è sempre qualcosa da migliorare

La storia chiama e la Folgore Massa risponde. Emozioni forti per la “prima” sul campo di un club militante in SuperLega, con Gianpio Aprea e compagni chiamati ad un affascinante allenamento congiunto contro la Top Volley Latina. Il sodalizio pontino è ormai una realtà consolidata del massimo campionato di volley, con 2 semifinali scudetto e due finali europee raggiunte tra Cev e Challenge Cup negli ultimi 8 anni.
Pur priva dei nazionali Palacios, Van Garderen, Karlitzek e Patry, la squadra di coach Tubertini può comunque contare sulla classe superiore del palleggiatore Daniele Sottile (argento ai giochi olimpici di Rio), che già si intende a meraviglia con il centralone canadese Szwark, aggregatosi soltanto la settimana scorsa e pronto a ripartire per la World Cup prevista a fine settembre.

I padroni di casa partono con Sottile in diagonale con il bombardiere ex Alessano Onwuelo, Rossato e Skoreiko in banda, Rossi e Szwark centrali con Cavaccini libero. Coach Nicola Esposito risponde con Aprea in cabina di regia e Lugli opposto, Borghetti e Ferenciac in posto 4, Deserio e Sartirani al centro e Denza libero.

Il primo parziale vede un lungo preliminare di posizione, con i punti assegnati a seguito di specifiche combinazioni. Latina subito avanti (13-8), allungo decisivo fino al 21-12 e chiusura sul 25-17 con la grande solidità al servizio di Onwuelo.

Il set successivo è quello più equilibrato, con la Folgore che resta attaccata punto a punto fino ai vantaggi, salvo poi soccombere sul filo di lana. I pontini volano a +2 con il servizio vincente di Sottile (12-10), ma la bomba di Ferenciac in parallela esterna riporta la contesa in parità (13-13). Latina sbaglia tanto dai 9 metri, Esposito inventa una traiettoria incrociata da posizione defilata (18-18), Lugli risponde a Onwuelo (19-19) e poi va a segno il libero Denza con una ricezione sul tracciante di Szwark che assume una traiettoria beffarda a cogliere di sorpresa il sestetto laziale (20-20). Muso avanti con il monster block di Ferenciac su Onwuelo (20-21), mentre sul 22-23 l’attacco di Skoreiko esce, ma dopo aver sfiorato il muro biancoverde: 23-23. Ferenciac annulla il primo set-point, ma l’attacco lungolinea di Lugli esce di un nulla e Latina si porta sul doppio vantaggio (26-24).

Nel terzo set il coach Tubertini dà spazio ai millennials Rossato e Margagliano, mentre la Folgore piazza un break con un siluro di Ferenciac che poi si ripete con un ace perentorio dai 9 metri (0-3). I padroni di casa riprendono le misure, Deserio va a segno in primo tempo (3-4), ma Latina accelera e riprende le redini della partita (10-6). Della Mura e Ferenciac sbarrano la strada a Rossato (12-9), Esposito trova il block-out (16-13) mentre non bastano tre difese consecutive di Miccio su Onwuelo: il punto lo porta a casa Skoreiko al termine di uno scambio estenuante (17-14). Borghetti piazza un lob dolcissimo, Ferenciac trova il varco giusto da posizione impossibile, ma il colpo ad effetto di Onwuelo vale la palla set (24-19). Lugli è l’ultimo ad alzare bandiera bianca con 3 punti di fila, ma Onwuelo trova il mani fuori per il 25-22.

Quarto parziale con Latina che prova subito a scappare via (8-4), Pontecorvo si supera su Onwuelo e poi Esposito chiude con una bordata potentissima dalla seconda linea (9-7). Lugli non perdona (10-8), Sartirani fa valere tutti i propri centimetri ma i pontini scavano un solco profondissimo grazie ai colpi vincenti di Rossato e Onwuelo (21-12). Della Mura chiude la porta in faccia a Rossi (21-15), ma Onwuelo al servizio è devastante e chiude il set con due ace di fila (25-17).

TOP VOLLEY LATINA – SHEDIRPHARMA FOLGORE MASSA 3-0 (4-0)  25-17, 26-24, 25-22, 25-17
TOP VOLLEY: Peslac, Szwarc 10, Cavaccini (lib.), Sottile 5, Rossato 9, Skoreiko 12, Elia, Rossi 7, Onwuelo 33, Rondoni (lib.), Margagliano 6. All. Tubertini
SHEDIRPHARMA FOLGORE MASSA: Pontecorvo (lib.), Aprea 2, Ferenciac 12, Esposito 6, Lugli 13, Denza (lib.), Della Mura 2, Deserio, Borghetti 7, Miccio, Sartirani 4. All. Esposito

Coach Nicola Esposito: “Il nostro livello di gioco era ovviamente diverso da quello di Latina che disputerà il campionato di SuperLega. La prestazione è stata nel complesso buona, anche se c’è sempre qualcosa da migliorare: le nostre strategie devono funzionare bene, indipendentemente dal valore di chi c’è dall’altra parte della rete. Bisogna perfezionare l’atteggiamento nei fondamentali da seconda linea: dobbiamo essere più aggressivi sia in ricezione che in difesa, perché nel campionato di Serie B nessuno regala nulla ed è fondamentale lottare su ogni palla con le unghie e con i denti. In questa fase della preparazione non conta il risultato, ma sono soddisfatto delle percentuali in attacco che ci hanno permesso di lottare testa a testa con Latina. Prossimamente disputeremo altri test amichevoli con squadre inserite nel nostro girone che stanno allestendo un roster importante: lì capiremo veramente a che punto siamo”.


Paul Ferenciac
“È sempre una grande emozione tornare nel luogo in cui si è cresciuti. Ho iniziato il mio percorso nel mondo della pallavolo proprio a Latina, ed è stato meraviglioso tornare a casa. A mio parere la prestazione è stata buona contro un rivale di livello superiore che milita in SuperLega. Abbiamo cercato di mettere in pratica quanto provato in palestra, alcune cose hanno funzionato meglio di altre e lavoreremo per limare gli errori. Sul filo dell’equilibrio il secondo set: è mancato quel pizzico di qualità nei momenti decisivi per portarlo a casa, ma resta comunque la soddisfazione per aver disputato un match importante. Ora testa subito agli allenamenti per farci trovare pronti in vista dei prossimi test che saranno poi il preludio all’inizio del campionato”.

Giovanni Minieri
Ufficio Stampa
ShedirPharma Folgore Massa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Premio Letizia Isaia: tra i premiati la giornalista Nancy De…

La cerimonia di premiazione si terrà lunedì 28 ottobre a Montecitorio Si terrà lunedì 28 ottobre a Roma, ore 16.30 presso…

12 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Covata di tartarughine scoperta a Meta

Fonte Positano news Covata di tartarughine scoperta a Meta. Ci sarebbero non poche incognite legate al ritrovamento delle tartarughine a Meta. Stando…

17 Set 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense, festeggiati i 100 anni di Elena Cioffi

Il sindaco Buonocore a nome del Comune ha portato una targa a nome di tutta la comunità …

14 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, Federalberghi: «Candidiamo faraglioni a patrimonio Unesco»

A lanciare la proposta è il presidente Sergio Gargiulo Candidare i Faraglioni di Capri all'iscrizione nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco​.…

14 Ott 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

L'Oro di Capri, è tempo di raccolta delle olive

Ad Anacapri, lungo la zona costiera tra il Faro e la Grotta Azzurra, è iniziata da pochi giorni   di Mariano Della…

07 Ott 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Giardini del Fuenti: al via la prima vendemmia di Fiano

La prima raccolta ha preso il via in questo scorcio di inizio d'autunno assolato Prima vendemmia ai Giardini del Fuenti. I terrazzamenti…

12 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Genuinità, gusto e territorialità: ecco ”Sapori d’Autunno” per i ragazzi…

Nel menù, tante sane delizie per il palato, squisitezze tipiche, cucinate in maniera casalinga, accompagnate da generoso vino Nel menù, tante…

11 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook