Festa di San Gennaro, luminarie accensione sabato 14 settembre

Alla presenza del cardinale Crescenzio Sepe e del presidente dell’ente camerale, Ciro Fiola

 

Per otto giorni, da sabato 14 a domenica 22 settembre, via Duomo sarà illuminata a festa, in occasione della ricorrenza di San Gennaro, patrono di Napoli e della Campania, che richiama ogni anno folle di fedeli e di curiosi. Ciro-Fiola.jpeg

L’iniziativa è della Camera di Commercio di Napoli, attraverso la sua Azienda Speciale SI Impresa, per restituire anche ai commercianti della zona, l’opportunità di trasformare la ricorrenza religiosa in occasione di promozione.

La cerimonia di accensione è in programma per sabato 14 settembre, alle ore 20.45, sul sagrato della Chiesa Cattedrale di Napoli, alla presenza dell’Arcivescovo Metropolita di Napoli, il Cardinale Crescenzio Sepe e del Presidente della Camera di Commercio di Napoli, Ciro Fiola.

“Da oltre 70 anni, le luminarie in via Duomo non venivano allestite per la Festa di San Gennaro – spiega il presidente Fiola -. Si tratta di un’area dove insistono molte attività produttive, che chiedono a gran voce iniziative per il rilancio. In questi ultimi anni, complice la presenza di cantieri, le attività della zona languono. L’obiettivo dell’ente camerale è dunque quello di riqualificare via Duomo, importante attrattore, in particolare per il turismo religioso, attraverso iniziative come questa che arricchirono il decoro urbano. L’invito a tutti i napoletani è quello di approfittare della festa del Santo Patrono per riscoprire questo storico angolo di Napoli, che è anche un importante centro commerciale naturale”.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, sindaco Iaccarino per stop treni il 12 e 13…

Si è interfacciato con il presidente Eav, Umberto de Gregorio, per far si che non ci sia nessuna corsa dei…

06 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, quinto caso di contagio

Lo si rileva con la diffusione dei dati del Covid Group che opera in quattro dei sei comuni della costiera  Meta…

06 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, sindaco Buonocore chiarisce sul caso Covid-19 ad Arola

Prima di mettere nero su bianco ha voluto raccogliere prove e testimonianze   Vico Equense – Su caso sul caso Covid-19 ad…

05 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Stretta del Comune di Capri contro l’arrivo di “falsi residenti”…

Saranno rimandati indietro a proprie spese. Pubblicata l’ordinanza (Fonte caprinews.it) Stretta del Comune di Capri contro eventuali ulteriori arrivi di vacanzieri o…

05 Apr 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Emergenza Covid-19, grandi alberghi di Amalfi e Ravello donano derrate…

Continuano le iniziative di solidarietà da parte delle eccellenze della Costa d'Amalfi in questa emergenza da Covid-19 (Fonte il vescovado.it) Continuano le…

03 Apr 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costiera Amalfitana blindata: posti di controlli serrati su 6 varchi…

Sono attivi i posti di controllo continuativi disposti ieri sera dalla Conferenza dei Sindaci della Costiera Amalfitana ai varchi d'accesso del territorio (Fonte…

23 Mar 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Festa di compleanno e turisti veneziani raffica di multe in…

Violazioni ed irresponsabilità, due i casi registrati in giornata   (Fonte ilmattino.it)   Violazioni ed irresponsabilità in Costiera Amalfitana. Due i casi registrati in…

14 Mar 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook