FC Sorrento di misura ma … sprecone

Colpiti tre legni in una gara scorbutica contro la Polisportiva Santa Maria a Castellabate

 

Foto tratta dal diario di Facebook della Asd Polisportiva S.Maria

 

Redazione –  E’ una vittoria di misura quella del FC Sorrento che però spreca colpendo tre legni in una gara scorbutica contro la Polisportiva Santa Maria a Castellabate.

Alla vigilia era un incontro alquanto temuto poiché i cilentani hanno dimostrato nella prima gara di campionato, in trasferta ad Eboli che sono un osso non facile da spolpare, e così è stato poiché nonostante l’inferiorità numerica i cilentani con il peperino Limatola ce l’hanno messa tutta fino alla fine.

Non è stato un FC Sorrento che è entrato sul sintetico del ‘Carrano’, dove si è giocato a porte chiuse per carenze strutturali, con un approccio mentale ben guardingo, giacchè si è fatto sorprendere dopo solo due primi. Poi ritornati in sé i costieri hanno dapprima pareggiato e poi quasi messo al sicuro il risultato perché i sammaritani che erano passati in vantaggio non hanno mai alzato bandiera bianca e cercato il pareggio fino al 90’.

Goals – Un deciso e ben determinato Santa Maria entra con il piglio giusto e concentrato è già dopo soli due primi è in vantaggio con un perfetto diagonale Limatola che finisce alle spalle di Pezzella. I costieri sembrano essere stati subitaneamente punti dal pungiglione di una vespa ed allora si mettono in moto e dopo averci provato finalmente gonfiano le rete avversaria al 22’ con una palla a giro di Savarese scoccata da circa venti metri che finisce all’incrocio dei pali dell’estremo giallorosso. E questi sono le due reti del primo tempo, nel secondo il subitaneo e definitivo raddoppio rossonero al 4’ con Temponi che approfitta di una disattenzione della difesa giallorossa e mette nel sacco.

La gara – Un Santa Maria che nella gara d’esordio di questa stagione, nel derby cilentano-selano aveva ben impressionato dando del buon filo da torcere agli eburini in casa loro che solo nei minuti di recupero ne avevano avuto ragione. Ed anche in questo sabato, per i costieri all’inglese, si sono ripetuti e per giunta quando è stato espulso per doppia ammonizione al 19’ della ripresa Della Ventura, non è che si siano tirati indietro. Il folletto Limatola che ha limato e folgorato subito gli uomini di mister Turi, ci ha messo un po’ sia di sale che di pepe nella sua partita fino quasi alla fine. Il gol dei locali, che poi cercano di sfruttare le ripartenze, mette in subbuglio la squadra della costiera che per 20’, i soliti quando si entra alquanto non concentrati, non si raccapezza bene, ma poi accende i motori ed al 17’ Terracciano, buona la sua gara, ci prova ma la sua sfera è ribattuta da un avversario. Il che è cosa fatta al 22’ e da una certa sveglia ai rossoneri che però stentano a decollare poiché i sammaritani che ben sfruttano la fascia destra dove passano le azioni più pericolose: Trimarco serve Scarpa PL, il suo cross è respinto in angolo dalla difesa sorrentina. Sugli sviluppi del corner, tiro fuori di poco di Limatola al 31’. Il FC Sorrento ci prova da fuori con Vitiello al 40’ ma al sfera non coglie il bersaglio, poi quando siamo al 46’ il tiro di Scarpa F è ribattuto sulla linea da Cardinale che salva i suoi dalla seconda segnatura sorrentina. Che arriva al 4’ della ripresa con Temponi e da un ulteriore slancio agli ospiti che all’11 colpiscono il primo palo della giornata con lo stesso marcatore. La partita e nelle mani del Sorrento che ci prova con Terracciano su punizione al 14’ ma gli esiti non sono a suo favore, invece lo dovrebbe essere l’espulsione per doppia ammonizione di Della Ventura, che protesta con il direttore di gara per una decisione molto discutibile. Il FC Sorrento potrebbe ancora andare a rete con il neoentrato Marcucci che colpisce con un colpo di testa il palo al 26’, mentre ancora il folletto Limatola scocca una palla che Pezzella mette in corner. I rossoneri, oggi in maglia gialla, tentano la sortita al 32’ con Savarese ma l’estremo sammaritano gli nega la gioia della rete.

Nonostante l’inferiorità numerica, il Santa Maria ci prova ancora sull’asse Oka-Limatola ma la traversa di Scarpa su punizione dai ventitré metri circa salva al 39’ Serra ed i suoi che ne escono a testa alta. Per i costieri un bel sabato all’inglese ma senza non qualche sofferenza e deconcentrazione, specie all’inizio della gara, per cui, come è logico, bisogna mettere a fuoco mentalmente la testa all’inizio della partita.

 

CAMPIONATO ECCELLENZA CAMPANIA 2016-17 – GIRONE B – 2^ GIORNATA

POLISPORTIVA SANTA MARIA – FC SORRENTO  1-2

Goals: pt – 2’ Limatola (SMC), 21’ Savarese (FCS); st – 4’ Temponi (FCS).

 

POLISPORTIVA SANTA MARIA 1932 (4-3-3): Serra; Gallo, Finaldi, Cardinale, Conte (28’st Severino); Scarpa PL (22’st Oka Konan), Della Ventura, Serrone; Limatola, Trimarco (36’st Esposito G), Rizzo F.

A disp: Bilancieri, Magliocca, Cresciullo, Rizzo G.       Allen: Angelo Nicoletti (squalificato, in panchina Guariglia).

FC SORRENTO (4-3-3): Santaniello; Cappelluccio, Arpino, Terracciano, Ammendola; Di Capua, Vitiello, Temponi (37’st Catalano); Favetta (21’st Marcucci), Scarpa, Savarese.
A disp: Uliano, Lombardi, Serrapica, Esposito Lauri, Minicone.   Allen: Mario Turi.

Arbitro: Costantino Cardella di Torre del Greco.

Assistenti: Romualdo Piedipalumbo (Torre Annunziata) – Donato Giancarlo Cirillo (Salerno).

Espulso: 19’st Della Ventura (SMC) per doppia ammonizione.

Ammonti: 46’pt Finaldi (SMC); st – 26’ Ammendola (FCS), 30’ Oka Konan (SMC), 3’ Trimarco (SMC).

 Note: giornata serena, 27°; erba sintetica buona; gara giocata a porte chiuse per carenze infrastrutturali .

Angoli:  2-3.   Recuperi:  2’pt e 4’st.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, partono le “Passeggiate Carottesi"

Sono gratuite sul territorio della città alla scoperta di segreti, storie e bellezze Piano di Sorrento – Da venerdì 7 agosto…

05 Ago 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Stupro di gruppo nell'hotel a Meta: «La turista inglese era…

Non era consenziente, ma è evidente che gli autori degli abusi abbiano somministrato sostanze stupefacenti con effetti incapacitanti Di Dario Sautto…

14 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Tre giorni di jazz a Vico Equense

Il 14, 15 e 16 agosto a Largo dei Tigli ore 21.30 Vico Equense - «Il jazz non lo puoi spiegare…

09 Ago 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Passeggera ferita su una nave al largo di Capri, soccorsa…

E affidata alle cure mediche (Fonte caprinews.it)   Incidente su una nave, passeggera si frattura tibia e perone. Soccorsa al largo di Capri…

02 Ago 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, hotel abusivo sequestrato dai carabinieri: sotto accusa il figlio…

Nell'ambito di una indagine della Procura di Napoli su presunti abusi edilizi   (Fonte ilmattino.it) L'albergo «La Certosella» di Capri è stato sequestrato dai carabinieri nell'ambito…

30 Lug 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Positano, dopo i crolli sulla costa scattano i sequestri: scoperte…

I Militari, in pattugliamento aereo, da mare e da terra, hanno anche scoperto che lavori erano ancora in corso, ben…

30 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ultimo appuntamento di "Vietri in Scena": il duo Minimo Ensemble

Chiuderanno la manifestazione che è stata dedicata alla memoria di Ennio Morricone Vietri sul Mare - Ultimo appuntamento giovedì 30 luglio alle…

29 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook