Evento straordinario sulla spiaggia di meta, nate 80 tartarughe

Era da almeno 30 anni circa che non si verificava un qualcosa del genere

Foto tratta dal diario di Facebook di Punta Campanella Parco Marino

Meta – Si è verificato un evento straordinario sulla spiaggia di meta, sono nate 80 tartarughe Caretta Caretta che all’improvviso sono spuntate dalla sabbia per correre verso il mare.

Nessuno in costiera si ricorda di un evento del genere, da almeno 30 anni, se non più. Un fenomeno naturale davvero raro per una zona cosi antropizzata e colma di bagnanti e turisti. Una notizia inattesa che ha sorpreso anche l’Area Marina Protetta di Punta Campanella e la Capitaneria di Porto, subito intervenute sul posto. Qualche mese fa era stata avvistata una Caretta Caretta adulta su una spiaggia poco distante, sempre a Meta. Cercava un luogo dove nidificare in tutta sicurezza e tranquillità. Ma dai sopralluoghi effettuati dalla Stazione zoologica A.Dohrn non erano state trovate tracce di uova. Il sito è stato monitorato per giorni, anche di notte, per vedere se la tartaruga tornasse. Ma non é mai più stata avvistata. Ora l’incredibile schiusa, su di una spiaggia libera poco distante, con decine di piccole Caretta Caretta che sono improvvisamente spuntate e hanno fatto capolino sotto la sabbia
La maggior parte delle neonate, si presume almeno 80, sono arrivate in mare e ora nuoteranno per giorni per arrivare al largo. Alcune, invece, probabilmente disorientate dalle luci e dalla presenza di persone, non sono riuscite ad arrivare in acqua. A quel punto é stata avvertita la Capitaneria di Porto che é intervenuta insieme al Parco Marino di Punta Campanella. Le neonate sono state monitorate e poi consegnate alla stazione zoologica Dohrn. Si tratta di 14 esemplari ora sotto osservazione presso la struttura di Portici. Si conta di metterle in mare, per la loro prima volta, tra qualche giorno.
Grande la soddisfazione del Parco Marino di Punta Campanella –  da anni impegnato in progetti di tutela delle tartarughe nel golfo – espressa dal Presidente Giustiniani e dal direttore Miccio.
“È un evento del tutto eccezionale che ci riempie di gioia. Ringrazio la Capitaneria di Porto di Meta con il comandante Caputo che é subito intervenuto – commenta il Direttore dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella, Antonino Miccio, giunto sul posto non appena è arrivata la segnalazione -. Da oltre 10 anni lavoriamo per tutelare questo meraviglioso abitante dei mari. Ne abbiamo salvate circa 160 in 12 anni, stringendo un proficuo rapporto di collaborazione con la Stazione zoologica Dohrn. Avremmo preferito che tutte le tartarughe fossero giunte in mare ma purtroppo qualcuna ha avuto bisogno di assistenza. Ora comunque sono in buone mani e presto saranno messe in acqua dove potranno cominciare la loro vita”.
Le tartarughe di solito tornano a nidificare, anche dopo 30 anni, sulla stessa spiaggia nella quale sono nate. È quindi molto probabile che “mamma” tartaruga sia nata decenni fa proprio sulla spiaggia di Meta di Sorrento. E che le neonate torneranno un giorno a loro volta per nidificare. Almeno è questa la speranza di tantissimi cittadini della Penisola Sorrentina che hanno accolto con entusiasmo la felice notizia.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, sindaco Iaccarino per stop treni il 12 e 13…

Si è interfacciato con il presidente Eav, Umberto de Gregorio, per far si che non ci sia nessuna corsa dei…

06 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, quinto caso di contagio

Lo si rileva con la diffusione dei dati del Covid Group che opera in quattro dei sei comuni della costiera  Meta…

06 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, chiusura attività commerciali a Pasqua e Pasquetta

Restano aperte le farmacie ed inoltre resteranno chiusi anche le attività dei laboratori artigianali autorizzati alla vendita al minuto, vale…

08 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Stretta del Comune di Capri contro l’arrivo di “falsi residenti”…

Saranno rimandati indietro a proprie spese. Pubblicata l’ordinanza (Fonte caprinews.it) Stretta del Comune di Capri contro eventuali ulteriori arrivi di vacanzieri o…

05 Apr 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Emergenza Covid-19, grandi alberghi di Amalfi e Ravello donano derrate…

Continuano le iniziative di solidarietà da parte delle eccellenze della Costa d'Amalfi in questa emergenza da Covid-19 (Fonte il vescovado.it) Continuano le…

03 Apr 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costiera Amalfitana blindata: posti di controlli serrati su 6 varchi…

Sono attivi i posti di controllo continuativi disposti ieri sera dalla Conferenza dei Sindaci della Costiera Amalfitana ai varchi d'accesso del territorio (Fonte…

23 Mar 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Festa di compleanno e turisti veneziani raffica di multe in…

Violazioni ed irresponsabilità, due i casi registrati in giornata   (Fonte ilmattino.it)   Violazioni ed irresponsabilità in Costiera Amalfitana. Due i casi registrati in…

14 Mar 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook