È un Napoli “Real” in terra basca

Su un terreno in condizioni precarie gli azzurri disputano una gara di sacrificio e poi mette a segno il colpo del ko con Politano

Redazione – Quello visto in terra basca è stato un Napoli “Real” che disputando una gara di sacrificio mette a segno il colpo del ko con Politano.

Su un terreno in condizioni precarie gli azzurri sono brutti ma cinici al momento giusto, la partita non è spettacolare con la Real Sociedad che mette in pratica molto un giro palla per estrapolare un Napoli, in qualche caso, catenacciaro, agendo spesso sulle fasce, che però non ha sfruttato bene lo spazio centrale davanti alla difesa partenopea.

I biancoblù sono molto alti, pressano il portatore partenopeo di palla, a centrocampo fa densità, ma non sono prolifici sotto rete, specialmente nel primo tempo, anche se qualche azione pericolosa la mettono in pratica, come fa la squadra di Gattuso che invece per poco non va in vantaggio con Insigne e Mario Rui.

La squadra di mister Alguacil inizia al ripresa attaccando ma poi deve inchinarsi alla rete di Politano  che con una palla alta e deviata perfora la porta difesa da Remiro, a questo punto i baschi subito hanno una reazione pericolosa e sfiorano il pareggio con Portu il cui tiro miracolosamente è messo in angolo da Ospina.

Gli azzurri serrano le fila, cercano di chiudere tutti i varchi, giocano una gara voltata al sacrificio e tattica, i baschi fanno girare la sfera e nel finale assediano i partenopei nella propria metà campo ma restano a secco ed al 94’ con l’amaro in bocca.

La cronaca della gara e l’intervista sono tratte da tuttonapoli.net

22.53 – FINISCE QUI! Napoli corsaro a San Sebastiàn! Vittoria di misura degli azzurri contro la Real Sociedad, ha deciso il gol di Politano che ha permesso alla squadra di Gattuso di conquistare la prima vittoria in questa Europa League!

90’+2′ – ESPULSO OSIMHEN! Braccio largo in un contrasto, l’arbitro estrae il secondo giallo in pochi minuti e scatta il rosso!

90’+1′ – Napoli molto basso in questa fase, la Real Sociedad prova l’assalto finale.

90‘ – L’arbitro ha concesso quattro minuti di recupero.

89‘ – Imbucata per David Silva, sbucato alle spalle di Mario Rui. Esce Koulibaly a mettere una pezza ancora una volta.

88‘ – Cambio Napoli: fuori Demme, dentro Fabiàn.

86‘ – Sostituzione per la Real Sociedad: fuori Oyarzabal, dentro Guridi.

85‘ – GOL ANNULLATO AL NAPOLI! Mario Rui calcia la punizione, scodella dentro per Osimhen che di testa insacca. L’arbitro ferma tutto perchè il portoghese nel calciare la punizione ha toccato due volte il pallone. Si inverte la punizione, palla alla Real Sociedad.

84‘ – Punizione Napoli in proiezione offensiva.

82‘ – Sugli sviluppi di un piazzato la sfera viene scodellata al centro: Ospina esce e blocca, poi subisce una ginocchiata da Monreal e resta a terra.

81‘ – Proteste veementi di Osimhen verso l’arbitro per un fallo generoso fischiano proprio contro il nigeriano, scatta il giallo.

80‘ – Pressing altissimo della Real Sociedad in questa fase finale della partita.

79‘ – E’ un doppio cambio: esce anche Gorosabel, rimpiazzato da Berrenetxea.

79‘ – Sostituzione per la Real Sociedad: fuori Merino, dentro Zubimendi.

78‘ – OYARZABAL! Contropiede della Real Sociedad sull’asse Silva-Oyarzabal. L’ex Manchester City va dal numero 10, che calcia da posizione defilata e va vicino allo specchio della porta difesa da Ospina.

77‘ – Palla in verticale per Osimhen, che difende bene la sfera e guadagna una punizione nella metà campo avversaria.

76‘ – Fallaccio su Mertens da parte di Guevara: graziato il centrocampo della Real Sociedad.

75‘ – Ennesimo duello vinto da Koulibaly, gran partita per il difensore senegalese.

74‘ – Buon lavoro del Napoli che continua a pressare il possesso degli avversari.

73‘ –  Malgrado il risultato, la Real Sociedad sta dominando nel possesso palla: 66 percento, centro il 34 del Napoli.

71‘ – Lozano va via a Le Normand, che lo stende: cartellino giallo per il centrale della Real.

70‘ – Lancio di Mario Rui per Lozano. Il numero 11 la tiene e cerca Osimhen al centro, sbagliando di poco la misura del passaggio.

68‘ – Doppio cambio per gli spagnoli: escono Isak e Portu, dentro Bautista e William Josè.

67‘ – Scucchiaiata in area per Portu, beccato però in fuorigioco.

66‘ – Ancora una volta la Real Sociedad non sfrutta il calcio d’angolo.

65‘ – MIRACOLO DI OSPINA! Imbucata in area per David Silva, che appoggia a Portu: tiro del numero 7, Ospina si allunga e la toglie dall’angolino.

64‘ – Buona ripartenza del Napoli: Mertens fa filtrare per Lozano, che rientra sul destro e scarica a Di Lorenzo. L’ex Empoli incespica sul pallone e l’azione sfuma.

62‘ – Napoli che ora in fase di non possesso si schiera con il 4-4-2, Lozano e Di Lorenzo gli esterni di centrocampo.

60′ – Triplo cambio per il Napoli: entrano Di Lorenzo, Osimhen e Mertens, fuori Politano, Petagna e Lobotka.

59‘ – La Real Sociedad non sfrutta il corner ma resta in possesso del pallone.

58‘ – Bella azione della Real Sociedad. Silva danza sul pallone, poi imbuca per Monreal. Cross basso a cercare Isak, anticipato dal solito Koulibaly.

57‘ – Lancio in profondità per Portu, che sfida Koulibaly in velocità. Il centrale del Napoli è un muro e accompagna l’avversario all’uscita.

55′ – Politano si accentra da destra, prova la conclusione dalla distanza e tiro che trova la deviazione di Sagnan, portiere ingannato e palla in rete! Vantaggio Napoli!

55′ – GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! NAPOLI IN VANTAGGIO A SAN SEBASTIAN!

53‘ – Petagna si allarga e riceve. Scarico su Lozano, che rientra sul destro e fa partire il tiro-cross che si spegne direttamente sul fondo.

51‘ – Politano fa correre Hysaj sulla destra. Sagnan scala in marcatura e chiude in fallo laterale.

50‘ – Attacca la Real Sociedad. Isak appoggia a Merino, il suo tiro viene deviato. La palla arriva a Gorosabel, che calcia a sua volta: Maksimovic mura bene.

49‘ – Portu scambia con Gorosabel sulla destra, ma la traiettoria del suo cross è su Ospina che blocca.

47‘ – Hysaj fa partire il traversone: Lozano si coordina e calcia al volo, ma colpisce Petagna. La palla schizza fuori.

46′ –  Comincia il secondo tempo!

21.49 – Finisce qui il primo tempo! Risultato fermo sullo 0-0 tra Real Sociedad e Napoli quando siamo arrivati all’intervallo del match.

45‘ – L’arbitro ha concesso due minuti di recupero.

43‘ – Oyarzabal prova la conclusione da fuori, tiro alto.

43‘ – Gli spagnoli non sfruttano la punizione ma restano in avanti.

42‘ – La Real Sociedad conquista un calcio di punizione in proiezione offensiva.

41‘ – Ennesima palla allargata a destra da David Silva per Gorosabel. Il terzino va al cross, ma la retroguardia del Napoli risponde ancora presente.

40‘ – Lozano salta Gorosabel sulla fascia, poi mette al centro. Ribatte la difesa della Real Sociedad.

39‘ – Ce la fa Ospina, può proseguire la sua partita.

38‘ – Scontro duro tra Ospina in uscita e Maksimovic. Entrano in campo i sanitari del Napoli per assistere il portiere colombiano.

37‘ – Intanto aumentato il possesso palla della Real Sociedad in questa fase del match.

36‘ – Il Napoli adesso cerca spazi nella difesa della Real Sociedad.

35‘ – Sventagliata per Gorosabel, che si infila alle spalle di Mario Rui. Il terzino della Real Sociedad però non riesce ad arrivare sulla sfera.

33‘ – Bakayoko lancia verso Petagna, che però commette fallo sul suo marcatore.

32‘ – Gorosabel va da Portu in verticale, ma il numero 7 è in offside.

30‘ – Sugli sviluppi del corner la palla finisce fuori a Lozano, prova la conclusione che termina sul fondo.

29‘ – Sgroppata offensiva di Koulibaly dopo un bel recupero di Lozano. Il difensore allarga su Petagna, che va al cross: palla deviata in angolo.

27‘ – Adesso è la Real Sociedad che prova a guadagnare il predominio. Il Napoli attende con un 4-1-4-1 nella propria metà campo.

25′ – Spazio alle statistiche: partita molto equilibrata e lo testimonia anche il dato sul possesso palla, 51% in favore della Real Sociedad, 49% per il Napoli.

24‘ – MERINO! Cross teso dalla destra, incorna Merino che di poco non trova la porta.

22‘ – Ecco il cambio: fuori Insigne, dentro Lozano.

21‘ – Insigne ha già capito di essere costretto ad uscire, cede la fascia a Koulibaly.

20‘ – Problemi per Insigne: il capitano del Napoli si ferma improvvisamente,

18‘ – Portu va in progressione, entra in area e incrocia il destro: blocca in tuffo Ospina.

17‘ – Il Napoli rischia in fase di uscita, poi Koulibaly prova a lanciare direttamente Insigne in profondità. Il numero 24 non riesce a tenere la palla in campo.

16‘ – Gran giocata di Petagna che a ridosso della propria area di rigore tiene il pallone e smista con precisione nonostante il pressing.

15‘ – Bel ripiegamento difensivo di Insigne. Gorosabel scarica al limite, ma il capitano del Napoli si sacrifica e legge tutto in anticipo.

14‘ – Il Napoli prova a combinare nello stretto. Demme cede a Politano, che però, non riesce ad addomesticare.

12′ – MARIO RUI A UN PASSO DAL GOL! Bellissima azione del Napoli. Insigne attacca la difesa e scarica su Petagna. Filtrante perfetto per Mario Rui, che col tocco sotto sfiora il palo alla sinistra di Remiro.

10′ – Apertura per Gorosabel, che va al cross panoramico verso Isak: colpo di testa dello svedese debole e senza precisione.

8′ – INSIGNE! Prima occasione per il Napoli. Remiro sbaglia il rinvio e serve Insigne. Il capitano del Napoli salta Le Normand con un tunnel, poi apre il compasso: il suo tiro a giro termina a lato di un soffio.

6′ – Lampo della Real Sociedad in ripartenza. Oyarzabal riceve sul vertice dell’area, poi appoggia al centro per Isak. Controllo e tiro dello svedese, murato dalla difesa azzurra.

4′ – Hysaj va in verticale da Politano, beccato però in offside.

3‘ – Insigne cambia su Hysaj, che va di prima da Politano. L’ex Inter però sbaglia lo scarico e regala palla alla Real.

2‘ – Problemi per Elustondo nel riscaldamento, in campo c’è Sagnan.

1′ – COMINCIA LA PARTITA

19.45 – FORMAZIONI UFFICIALI – Tutto confermato nella Real Sociedad, Gattuso invece schiera Lobotka probabilmente più avanzato con Insigne e Politano e Petagna di punta. In mediana Demme e Bakayoko mentre in difesa Hysaj e Mario Rui ai lati con Maksimovic in coppia con Koulibaly.

REAL SOCIEDAD (4-3-3): Remiro; Gorosabel, Elustondo, Le Normand, Monreal; Merino, Guevara, D. Silva; Portu, Isak, Oyarzabal. All. Alguacil

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Bakayoko, Demme; Politano, Lobotka, Insigne; Petagna

LIVE – Gattuso in conferenza: “Vinta gara di Champions! Che mentalità, complimenti a chi aveva giocato meno!”

29.10.2020 di Antonio Gaito (Fonte tuttonapoli.net)

Foto tratta da tuttonapoli.net

23.35 – Inizia la conferenza stampa

Vittoria di carattere, dedicata ai 60 anni di Diego? “Sì, hai fatto bene a ricordarlo, auguri da parte mia e di tutti al più grandi di tutti i tempi. E’ stata una gara difficile, abbiamo affrontato un grande avversario, una gara sicuramente di Champions, tanta roba a livello di mentalità, potevamo fare meglio ma bravi anche loro che hanno cambiato delle cose in pressione rispetto al campionato. Complimenti alla squadra, che partita!”. 

La vittoria dei nervi e della mentalità? Alleno una squadra forte, oggi non faccio i complimenti solo a Politano o Koulibaly, ma anche Lobotka che ce l’ha messa tutta, Demme, Maksimovic, chi ha avuto meno spazio, è un segnale importante per noi. Qualsiasi cosa proponiamo con lo staff, loro stanno sul pezzo e pedalano, c’è grande serietà, non è un caso. Abbiamo ancora margini di miglioramento a livello tecnico”.

Su Lobotka: “Ha giocato nel ruolo di mertens, seppur con caratteristiche diverse, per non far giocare il loro vertice basso, poi abbiamo cambiato qualcosa perché non pressavamo in maniera corretta ma ha giocato da mezza punta per avere più equilibrio. Insigne? Domani lo valutiamo, sembra meno grave rispetto all’altro infortunio, non ha sentito fitte”.

GiSpa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, aiuti economici per famiglie ed imprese

Ma anche alle persone che hanno perso un lavoro, in tutto sono 565.900,85 euro, di cui ai 480.000,00 euro, si…

02 Dic 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, a Villa Simpliciano di nuovo 11 positivi

Sono quei pazienti che lo sono stati già contagiati ed ora lo sono ritornati, ma di contro ci sono 9…

30 Nov 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, partito il calendario dell'Avvento dell’artista Ruben Staiano

Si tratta di 24 video della durata di circa 35 secondi corredati di traccia audio che saranno pubblicati sulla pagina…

01 Dic 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Il saluto da Capri per Diego Maradona

L’omaggio di Capri Watch e dell’artista Patrizia Costante  Redazione – Arriva anche un saluto da Capri per Diego Maradona. L’omaggio di Capri…

28 Nov 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Prorogata fino alle 18 di domenica l’allerta meteo in Campania.…

Stop alle navi, le poche corse garantite da un catamarano Snav (Fontecaprinews.it) Nel golfo di Napoli collegamenti marittimi difficoltosi, e per la…

22 Nov 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Covid, in Costa d’Amalfi i contagi scendono sotto i 400.…

Si registrano 14 nuovi casi di positività, di cui 8 soltanto a Vietri sul Mare e 5 ad Amalfi, e…

25 Nov 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Sindaci Costa d'Amalfi a difesa dell'Ospedale di Castiglione: firmati atti…

Chiesto incontro con governatore De Luca (Fonte il vescovado.it) Ognuno dei 14 comuni rappresentati nella Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi ha approvato delibera…

14 Nov 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano