Dj Gianni Simioli, manifesto denuncia su tuffi pericolosi

Lo ha regalato al sindaco Giuseppe Tito da apporlo nella zona del “Resegone”, sul molo

 

Redazione – Il famoso Dj Gianni Simioli di Radio Marte, si è fatto promotore di un messaggio su un manifesto-denuncia che bisogna essere prudenti e non eseguire dei tuffi pericolosi.

Lo ha regalato al sindaco Giuseppe Tito da apporlo nella zona del “Resegone”, sul molo, da dove una settimana fa si è tuffato un ragazzo 15enne di Torre del Greco che andò a sbattere violentemente contro gli scogli e fu portato d’urgenza dapprima nel nosocomio sorrentino e poi in quello di Caserta, il Sant’Anna e San Sebastiano in eliambulanza.

L'immagine può contenere: una o più persone e primo piano

Foto tratta dal diario di Facebook di Gianni Simioli

Dopo questo grave episodio, il dj ha voluto dire la sua postando un messaggio chiaro e diretto nel suo programma “La Radiazza”, che in dieci anni di messa in onda è diventato un punto di riferimento per Napoli e per l’intera Campania: “Tuffarsi è bello… Ma fallo responsabilmente. Perché un tuffo pericoloso quando puoi scegliere tra un tuffo nel passato, un tuffo al cuore…oppure un tuffo a cufaniello?”.

Da questo messaggio è nato il manifesto, realizzato dal grafico napoletano Max Laezza, che è stato regalato al sindaco Giuseppe Tito che lo doveva affiggere nella zona del “Resegone”.

Lo stesso Gianni Simioli chiede, con il punto interrogativo, di essere più prudenti: “ Senza fare i pesantoni o i moralisti: possiamo permetterci di chiedervi di essere più prudenti?”.

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

ANTONIO CAFIERO IL “QUASI PRESIDENTE” ARGENTINO-CAROTTESE

ANTONIO CAFIERO IL “QUASI PRESIDENTE” ARGENTINO-CAROTTESE di Eugenio Lorenzano Un politico longevo come pochi Antonio Cafiero, figlio di Giuseppe emigrato ad inizio…

30 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Redazione

Meta

Stupro di gruppo nell'hotel a Meta: «La turista inglese era…

Non era consenziente, ma è evidente che gli autori degli abusi abbiano somministrato sostanze stupefacenti con effetti incapacitanti Di Dario Sautto…

14 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico d'estate 2020 in sicurezza: varato il programma delle manifestazioni

L’assessore Donnarumma: “Siamo molto orgogliosi del calendario di eventi che abbiamo costruito: attività all’aperto ed escursioni alla scoperta dei borghi,…

02 Ago 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Passeggera ferita su una nave al largo di Capri, soccorsa…

E affidata alle cure mediche (Fonte caprinews.it)   Incidente su una nave, passeggera si frattura tibia e perone. Soccorsa al largo di Capri…

02 Ago 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, hotel abusivo sequestrato dai carabinieri: sotto accusa il figlio…

Nell'ambito di una indagine della Procura di Napoli su presunti abusi edilizi   (Fonte ilmattino.it) L'albergo «La Certosella» di Capri è stato sequestrato dai carabinieri nell'ambito…

30 Lug 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Positano, dopo i crolli sulla costa scattano i sequestri: scoperte…

I Militari, in pattugliamento aereo, da mare e da terra, hanno anche scoperto che lavori erano ancora in corso, ben…

30 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ultimo appuntamento di "Vietri in Scena": il duo Minimo Ensemble

Chiuderanno la manifestazione che è stata dedicata alla memoria di Ennio Morricone Vietri sul Mare - Ultimo appuntamento giovedì 30 luglio alle…

29 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook