Dito mozzato nel cestino del centro commerciale

A ‘La Cartiera’ di Pompei un bimbo aveva messo la mano nel contenitore metallico, ma è stata solo una tragica fatalità perché essi sono a norma

 

Redazione – A ‘La Cartiera’ di Pompei un bimbo aveva messo la mano in un cestino e purtroppo si è mozzato un dito. 

È stata solo una tragica fatalità perché essi sono a norma, e non ci sarebbero infatti responsabilità da parte di soggetti terzi per quanto accaduto.

Era nel centro commerciale con la sua famiglia, originaria di Angri, quando accade il fatto e subito alla vista del sangue si ci è accorti che qualcosa non andava, dopo che il loro figlioletto aveva estratto l’arto insanguinato dal contenitore metallico.

La corsa in ospedale ed il trasferimento al Santobono di Napoli, dove i medici partenopei avrebbero provato senza successo a ricucire il dito mozzato.

Sull’episodio stanno indagando i carabinieri della stazione di Pompei, guidati dal maresciallo Tommaso Canino sotto la direzione del maggiore Simone Rinaldi della compagnia di Torre Annunziata.

I militari vogliono ricostruire cosa sia accaduto ed accertare se ci sarebbe la responsabilità di qualcuno, ma nel contempo già la Procura oplontina ha già aperto un’inchiesta.

Ma secondo fonti investigative, i cestini presenti nel centro commerciale rispetterebbero tutti gli standard di sicurezza della normativa vigente, perciò per gli uomini dell’Arma la pista accreditata sarebbe quella della pura fatalità.

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Premio Letizia Isaia: tra i premiati la giornalista Nancy De…

La cerimonia di premiazione si terrà lunedì 28 ottobre a Montecitorio Si terrà lunedì 28 ottobre a Roma, ore 16.30 presso…

12 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Covata di tartarughine scoperta a Meta

Fonte Positano news Covata di tartarughine scoperta a Meta. Ci sarebbero non poche incognite legate al ritrovamento delle tartarughine a Meta. Stando…

17 Set 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense, festeggiati i 100 anni di Elena Cioffi

Il sindaco Buonocore a nome del Comune ha portato una targa a nome di tutta la comunità …

14 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, Federalberghi: «Candidiamo faraglioni a patrimonio Unesco»

A lanciare la proposta è il presidente Sergio Gargiulo Candidare i Faraglioni di Capri all'iscrizione nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco​.…

14 Ott 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

L'Oro di Capri, è tempo di raccolta delle olive

Ad Anacapri, lungo la zona costiera tra il Faro e la Grotta Azzurra, è iniziata da pochi giorni   di Mariano Della…

07 Ott 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Giardini del Fuenti: al via la prima vendemmia di Fiano

La prima raccolta ha preso il via in questo scorcio di inizio d'autunno assolato Prima vendemmia ai Giardini del Fuenti. I terrazzamenti…

12 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Genuinità, gusto e territorialità: ecco ”Sapori d’Autunno” per i ragazzi…

Nel menù, tante sane delizie per il palato, squisitezze tipiche, cucinate in maniera casalinga, accompagnate da generoso vino Nel menù, tante…

11 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook