Disastro Moby Prince: presenza terza nave

La relazione conclusiva della commissione d’inchiesta parlamentare è stata approvata all’unanimità ed è arrivata alla conclusione che per colpa questa terza imbarcazione, accadde la collisione con l’Agip Abruzzo

Redazione – Sul disastro della Moby Prince c’è l’ombra di una terza nave.

La relazione conclusiva della commissione d’inchiesta parlamentare è stata approvata all’unanimità ed è arrivata alla conclusione che per colpa questa terza imbarcazione, accadde la collisione con l’Agip Abruzzo.

Molti campani tra i 140 morti, tra cui anche Arcangelo Picone, terzo ufficiale 34 anni di Piano di Sorrento, che perirono nell’incendio che avvolse tutta la nave quella notte del 10 aprile 1991, si salvò solo Alessio Bertrand di Ercolano.

Questa terza imbarcazione non è stata ancora identificata, ma Andrea Romano (Pd) presidente della commissione parlamentare d’inchiesta sul disastro Moby Prince, afferma: “Non abbiamo potuto dare risposte certe sull’identificazione della terza nave perché non ne abbiamo avuto il tempo a causa della fine anticipata della legislatura”. Se ne parla in quella prossima, ma qualche ipotesi la fa: “Una riguarda la nave 21 Oktobaar II, che è un ex peschereccio somalo, e l’altra la presenza nel tratto di mare interessato dalla presenza di una o più bettoline impegnate in possibili operazioni di bunkeraggio clandestino”.

Era stata avanzata anche l’ipotesi di qualche avaria al traghetto, ma è stato escluso: “Il sistema delle eliche era in piena efficienza al momento della collisione, non vi era alcuna avaria né malfunzionamento ai sistemi della Moby Prince”. Inoltre dalle perizie acquisite è stato accertato che l’Agip Abruzzo “si trovava in una zona di divieto di ancoraggio”.

Inoltre “siamo arrivati alla conclusione che le condizioni di visibilità la sera della collisione fossero buone, se non ottime, con vento di brezza e mare calmo”.

Il presidente dell’associazione 140 familiari delle vittime Moby Prince, Nicola Rosetti, commenta: “Siamo soddisfatti ed oggi si toglie la nebbia e si restringe il campo sui veri responsabili. Da questa terza nave dobbiamo ripartire per arrivare alla fine di questa vicenda. Siamo soddisfatti del lavoro della Commissione, ma c’è un po’ di rammarico perché se il governo fosse stato ancora in carica saremmo potuti arrivare alla parola fine. Sono convinto che siamo sulla strada giusta”.

GiSpa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, ottenuto titolo di “Città che Legge”per il…

Si tratta di un’importante qualifica conferita dal Centro per il Libro e la Lettura (istituto autonomo del Ministero della Cultura)…

01 Dic 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, maltempo: litorale devastato dalla forte mareggiata (Foto)

I danni alla luce del sole, sono ingenti, la passeggiata è stata quasi completamente distrutta dalla forte ondata che non…

24 Nov 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

I Volontari del Faito in aiuto alla popolazione di Casamicciola

Sono state già state inviate le attrezzature necessarie, domani sarà la volta degli operatori che raggiungeranno l’isola dove daranno il…

28 Nov 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Paura ad Anacapri per una donna vittima di un incidente…

Da ore non rispondeva, i soccorritori forzano la porta per raggiungerla (Fonte caprinews.it) I carabinieri, dopo aver raccolto la richiesta di aiuto…

13 Nov 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, SuperEnalotto: centrato un ‘5’ da 65mila euro

Il fortunato vincitore l’ha giocata presso il punto vendita Cartolibreria Faiella situato in Via Longano 18 tramite schedina 5 pannelli Il…

15 Ott 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Positano

Maiori, uomo si accascia al suolo in strada e muore

È accaduto in pieno giorno e ad accertare la causa le telecamere di videosorveglianza del comune. Il deceduto è un…

18 Nov 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

A Vietri sul Mare la Lectio magistralis di Eva Cantarella

Si terrà domenica 20 novembre alle h 19 un appuntamento imperdibile con la cultura A Vietri sul Mare un appuntamento imperdibile con la…

17 Nov 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano