Covid, l’estate amara del commercio: a Napoli il 40% dei negozi rinuncia alle ferie

Indagine di Confesercenti su Napoli e provincia: a Ferragosto resteranno aperti 9 ristoranti e bar su 10 Per l’abbigliamento non chiuderà il 12% delle imprese nei centri commerciali: “Non ci sono soldi”

 

di PIERLUIGI MELILLO, foto STEFANO RENNA (Fonte napoli.repubblica.it)

Ricordate il cartello che campeggiava davanti ai negozi nella città deserta d’agosto: “Chiuso per ferie”? Ebbene l’emergenza Covid- 19 ha cancellato anche uno dei simboli storici delle vacanze estive. Lo conferma uno studio di Confesercenti Napoli: il 40 per cento delle imprese quest’anno rinuncerà alle ferie, mentre nove ristoranti su 10 resteranno aperti a ferragosto. Obiettivo: evitare il fallimento.

Covid, l'estate amara del commercio: a Napoli il 40% dei negozi rinuncia alle ferie

“Molte nostre aziende – conferma il presidente di Confesercenti Napoli e Campania Vincenzo Schiavo – non possono permettersi di andare in vacanza perché non hanno soldi” . Napoli, dunque, non chiuderà per la pausa ferragostana: la maggior parte di bar, salumerie e ristoranti saranno regolarmente aperti, con buona pace soprattutto per chi ha dovuto rinunciare alle ferie.

Covid, l'estate amara del commercio: a Napoli il 40% dei negozi rinuncia alle ferie

“Le attività restano aperte – aggiunge Schiavo con la speranza di fatturare, nel tentativo di rimediare alle enormi perdite subite durante il lockdown. C’è la speranza di una inversione di tendenza che al momento non è prevista ed è probabile che resteranno dunque delusi”.

Covid, l'estate amara del commercio: a Napoli il 40% dei negozi rinuncia alle ferie

Nel week- end di Ferragosto qualcosa cambierà ma non troppo: appena l’11% della ristorazione chiuderà per ferie, per esempio, laddove in altri settori ci saranno più chiusure. “Nei giorni a cavallo di Ferragosto – spiega ancora Schiavo- del settore abbigliamento resteranno aperti solo i negozi presenti nei centri commerciali che rappresentano il 12% del totale.

Covid, l'estate amara del commercio: a Napoli il 40% dei negozi rinuncia alle ferie

Il 90% circa dei ristoranti di Napoli e provincia, nello stesso periodo, resterà invece aperto. Anche i supermercati, in larghissima parte, resteranno aperti nei giorni più caldi ma con personale ridotto. Molti imprenditori opteranno per una settimana di vacanza, specialmente quelli che operano nei centri cittadini le cui attività sono in zone piene di uffici”.

Covid, l'estate amara del commercio: a Napoli il 40% dei negozi rinuncia alle ferie

C’è inoltre netta differenza tra la prima e la seconda settimana, quella che cade dopo Ferragosto: in media solo il 10% delle attività di Napoli e provincia resterà chiuso. Una forte differenza rispetto agli stessi periodi di 12 mesi fa, nel 2019. La crisi da Coronavirus si fa sentire in maniera drammatica.

Covid, l'estate amara del commercio: a Napoli il 40% dei negozi rinuncia alle ferie

“Nella ristorazione nota il leader di Confesercenti Campania – solo il 7% degli esercenti chiuderà per 1 settimana e il 33% dei bar. Confrontando i dati con quelli relativi allo stesso periodo dello scorso anno, si evince che circa il 40% delle imprese non può più permettersi di andar in ferie perché non ha indotto. Gli imprenditori cercano di sopravvivere restando aperti, nella speranza di vendere e di evitare il fallimento”.

Covid, l'estate amara del commercio: a Napoli il 40% dei negozi rinuncia alle ferie

L’emergenza Coronavirus ha avuto effetti devastanti sull’economia locale. Confesercenti aveva già delineato un quadro drammatico nei giorni scorsi: ventimila saracinesche chiuse dopo il lockdown, altre 47mila che si avviano alla chiusura. Numeri della crisi che sono impietosi: perdite per 48 miliardi, con almeno 140mila posti di lavoro a rischio. Per il commercio è un’estate amara.

Covid, l'estate amara del commercio: a Napoli il 40% dei negozi rinuncia alle ferie

 

Fonte napoli.repubblica.it

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, riqualificazione dell'area collinare

Nuovi spazi pubblici per il benessere Nell'ambito di una consolidata unione di intenti tra il Comune di Piano di Sorrento e…

19 Set 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Iguana a spasso tra le strade di Meta

Lo strano “avvistamento” è stato fatto nella sera del 19 settembre sul corso Italia   Meta – Uno strano “avvistamento” è stato…

20 Set 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Monte Faito, piazzale del Pian del Pero pista motocross (Video)

È accaduto nel pomeriggio del 20 settembre quando due moto hanno utilizzato il piazzale per improvvisare una corsa di moto,…

21 Set 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Elezioni: l’affluenza alle 19. Capri: 26,13% referendum, 20,83% regionali. Anacapri:…

Continuano le operazioni di voto per il referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari e per l’elezione del nuovo presidente di…

20 Set 2020 Campania Capri Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Il professor Ascierto in visita al Comune di Anacapri

L’incontro con una rappresentanza dell’Amministrazione (Fonte caprinews.it) Il professor Paolo Ascierto, oncologo dell’Istituto dei tumori “Fondazione Pascale” di Napoli, “padre” del cosiddetto…

04 Set 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Referendum costituzionale, in Costiera Amalfitana il "Sì" al 75,83% [TUTTI…

L'affluenza definitiva al voto è stata del 53,84% alla chiusura dei seggi. I dati si evincono dal sito del Viminale   (Fonte il vescovado.it) Il…

21 Set 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Elezioni, alle 19,00 affluenza maggiore ad Amalfi (42%). A Praiano…

Il dato di riferimento è quello relativo al referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari   (Fonte il vescovado.it) Col 42,58% sono Amalfi è il centro…

20 Set 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook