Costiera sorrentina, due casi positivi ed un deceduto

A Piano di Sorrento c’è una nuova persona positiva mentre un’altra è deceduta, a Massa Lubrense la prima persona che risulta positiva, ma non abita nella cittadina

 

Foto tratta da nebrodinews.it

Costiera sorrentina – Si sono verificati nelle ultime ore due casi positivi ed un deceduto.

A Piano di Sorrento c’è una nuova persona positiva mentre un’altra è deceduta, ed a Massa Lubrense c’è la prima persona che risulta positiva ma non abita nella cittadina.

Come sempre a darne la notizia ufficiale sono i primi cittadini, Vincenzo Iaccarino di Piano di Sorrento e Lorenzo Balduccelli di Massa Lubrense, ed entrambi sulle loro pagine di Facebook.

A Piano di Sorrento dopo la morte del paziente pianese avvenuta al Loreto Mare, si registra un altro caso di una persona positiva al Covid-19, ed il sindaco Vincenzo Iaccarino, scrive con amarezza: “Vi comunico che abbiamo nella nostra comunità un secondo caso di positività
al Covid19. È in condizioni stazionarie e si trova a domicilio seguito dal Dipartimento di Prevenzione della nostra Asl. I familiari sono in osservazione sanitaria obbligatoria e saranno sottoposti anch’essi a tampone nasofaringeo Covid-19.
Poi “sto seguendo personalmente questi nostri concittadini, le loro famiglie e tutte le persone in osservazione sanitaria obbligatoria. Tutti hanno mio cellulare personale per qualsiasi evenienza. Gli sono vicino e ce la faremo”

E d infine rivolge ancora la raccomandazione “di rimanere in casa e di uscire solo per necessità.
Le prossime settimane saranno fondamentali per il contenimento della diffusione del contagio”.

Mentre il primo cittadino massese, Lorenzo Balduccelli, ha scritto: “Stamattina devo comunicarvi che è stato effettuato un tampone ed è risultato positivo. La persona interessata si trovava già in isolamento presso la sua abitazione perché ha assistito un familiare con sintomi sospetti, poi risultato negativo. Attualmente la persona è asintomatica, in buone condizioni generali e monitorato quotidianamente dal medico competente.
Sicuro di poter contare sempre sul vostro senso di responsabilità, vi chiedo ancora una volta di continuare a restare in casa e a rispettare le regole imposte”.

Ed intanto ha sottolineato fermamente che “in riferimento alla notizia di una persona positiva al Covid-19 sul nostro territorio voglio sottolineare alcune cose già dette e aggiungerne altre per maggiore chiarezza. Non ho niente da nascondere. Non devo essere rassicurante a tutti i costi per dovere di ufficio. Allo stesso tempo non possiamo fare la caccia alle streghe. Abbiamo il dovere di tutelare questa persona e non vorrei che qualche esagitato facesse qualche gesto increscioso contro l’abitazione di questa persona che in questo momento vive con il tormento di avere una malattia. Chiariamo che non si tratta di un residente a Massa Lubrense ma di un proprietario di una abitazione autonoma venuto da noi quando le norme non lo vietavano. Le indagini fatte dal nostro Comando di Polizia Municipale sono rassicuranti: la persona in questione assisteva una propria familiare che davanti ai primi sintomi sospetti è stata sottoposta a tampone, poi risultato negativo. Dopo diversi giorni da questo esame, e prima che arrivasse l’esito, l’ASL in via precauzionale ha fatto il tampone anche al compagno ed il risultato è stato positivo. Il fatto stesso che nella abitazione dei due, che è una casa completamente autonoma, ci fosse il sospetto di un caso positivo, sono state prese una serie di precauzioni e monitorati già dal primo tampone i contatti. I nostri Vigili hanno più volte effettuato controlli dell’isolamento e la persona in questione è risultata molto responsabile. Addirittura dalle indagini è emerso che i generi alimentari per la sussistenza venivano lasciati fuori dal cancello di casa dalla stessa persona e non da una pluralità di persone. Detto questo, capisco il vostro stato d’animo, ma vi chiedo di essere ancora più responsabili. Lo siete stati fino ad ora e di questo sono fiero. Continuate a rispettare le regole. Coraggio e non perdiamoci d’animo. Spero con il cuore in mano di potervi riabbracciare presto”.

GiSpa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, è ritornata operativa "L'isola ecologica del tesoro: dai peso…

L’assessore all'Ambiente Marco D'Esposito: “Un progetto che riconosce premialità ai comportamenti virtuosi nel recupero dei rifiuti e nel loro corretto smaltimento  Piano…

27 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, lavori somma urgenza marina

La forte mareggiata prenatalizia del 22 dicembre causò un vero è proprio disastro La Grande Onda -…

16 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, accesso limitato spiagge libere

Il sindaco Andrea Buonocore ha emesso un’ordinanza per regolamentare l’entrata Vico Equense - Il sindaco Andrea Buonocore ha emesso un’ordinanza per…

24 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Pomeriggio di sangue a Capri: giovane aggredito a colpi di…

Medicato al pronto soccorso, 15 giorni di prognosi. Indagini dei carabinieri (Fonte caprinews.it) Pomeriggio di sangue a Capri. Un giovane di 26…

24 Mag 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Migliorano le condizioni del ragazzo di Anacapri ferito in un…

Stanno lentamente migliorando le condizioni di salute di Vincenzo (Fonte caprinews.it) Stanno lentamente migliorando le condizioni di salute di Vincenzo, il ragazzo…

19 Mag 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Si ferisce durante escursione, soccorso in elicottero sul Sentiero degli…

Intervento degli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania questo pomeriggio in Costiera Amalfitana (Fonte il vescovado.it) Intervento degli uomini del…

24 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Barca a vela in avaria a largo di Amalfi, soccorso…

La chiamata è pervenuta tramite il numero 1530 proveniva da un cittadino italiano, unico occupante dell'unità, che segnalava difficoltà di…

18 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook