Costa d’Amalfi, salvezza in Zona Cesarini

Battuta la Polisportiva Santa Maria con una rete di Di Landro

 

 

Foto tratta dal diario di Facebook del Costa d’Amalfi

 

Redazione – Il Costa d’Amalfi conquista la salvezza in Zona Cesarini battendo la Polisportiva Santa Maria con una rete di Di Landro nel finale della ripresa.

E’ stata una partita tirata fino all’ultimo secondo del recupero della ripresa, poiché gli obiettivi delle due squadre erano opposti: i costieri avevano quello di raggiungere prima del previsto un’agognata salvezza dopo un inizio oscuro di stagione, i cilentani invece quello mettere a punto play off.

Ma la maggiore forza d’animo, la caparbietà, la grinta e la forza di non mollare hanno dato quella spinta alla squadra di mister Proto di non farsi imbrigliare dalla seconda in classifica e ne uscita una gara non adatta ai deboli di cuore.

La gara che già è sentita vede i costieri scendere sul manto sintetico del ‘San Martino’ alquanto tesi, che però non si deprimono e restano concentrati, mentre i cilentani che mettono in campo un buon possesso palla non creano molto ed hanno una sola grande chance.

La tensione che avvolge gli amalfitani fa si che si costruiscono delle buone azioni ma la prima frazione non li vede perforare la porta difesa da Serra che poi sarà il protagonista nella ripresa, dal canto loro gli ospiti hanno una buona chance ma la palla è calciata alta da dentro l’area.

Con i risultati che non sono favorevoli che giungono dagli altri campi, la partita vede di più alzare i ritmi, perché i rossoblù devono per forza mettere nel carniere i tre punti per evitare i play out ed incamerare la salvezza diretta.

La buona occasione arriva sui piedi di Marino che colpisce di prima su lancio di Cestaro, ma manda al lato di poco. Passano solo pochi minuti è Di Landro ha un’ottima girata dal limite dell’area e lascia partire un destro che l’estremo difensore ospite toglie dall’angolino alla sua sinistra. Il Santa Maria cerca di uscire dal suo guscio e dall’oppressione costiera e prova a reagire sfruttando gli spazi, ma i locali oppongono un grande agonismo. Quando mancano quindici minuti dalla fine c’è un’incredibile parata di Serra su una magistrale punizione battuta da Cestaro, la porta cilentana sembra stregata e così i costieri vedono il baratro, ma il loro cuore ed il loro orgoglio va oltre.

Siamo al 39’ è c’è una palla sulla trequarti che arriva a Cestaro, taglio di Di Landro, il capitano dei costieri vede l’inserimento e fa partire un assist, il giovane bomber, nato nel 1999, si trova solo davanti all’estremo giallorosso portiere, stoppa la sfera e se la sistema e poi lo spiazza.

Una rete che fa impazzire il San Martino, ma gli ultimi minuti sono da tachicardia, il Santa Maria si getta in avanti, e nel recupero ci prova anche facendo salire il portiere nelle mischie. Ma il triplice fischio mette fine sia ad una gara al cardiopalma che ad un campionato nato male e poi raddrizzato strada facendo e la gioia invade tutti, sia dentro che fuori dal campo.

Il Costa d’Amalfi è matematicamente salvo ed ora c’è solo l’ultima di campionato.

 

CAMPIONATO PROMOZIONE CAMPANIA 2015-16 – GIRONE B – 29^ GIORNATA – 14^ RITORNO

COSTA D’AMALFI – POISPORTIVA. SANTA MARIA 1-0

Goal: 39’st Di Landro.

COSTA D’AMALFI: De Gennaro, Cantilena (26’st Buonocore G), Di Martino, Cestaro, Cioffi, De Luca, War (16’st Pastore), Infante, Di Landro, Buonocore L (41’st Migliaccio), Marino.

A disp: Della Spada, Savastano, Passaro, D’Auria.   Allen: Proto.

POLISPORTIVA SANTA MARIA: Serra, Rizzo G (41’st Scarpa), Brunetti (47’st Lo Shiavo), Pecora, Finaldi, Conte, Di Gregorio, Malzone (26’st Delli Iaconi), De Cesare, Figliola, Rizzo F.

A disp: Marzucca, Amalfi, Rossi, Tabit.     Allen: Nicoletti.

Arbitro: Michele Palomba di Torre del Greco

Assistenti: Gianluca Caianiello e Carlo Barletta di Napoli.

Ammoniti: Cioffi, Buonocore G (CDA); Di Gregorio, Rizzo F (PSM).

Note: giornata nuvolosa, erba sintetica buona, spettatori circa 150.

 

 

GIUSEPPE SPASIANO

 

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, spiaggia di Marina di Cassano off-limits

Dal 23 al 28 maggio si effettuerà l’operazione di rinascimento dell’arenile   Piano di Sorrento – La spiaggia di Marina di Cassano…

23 Mag 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, “Pizza d’amare” sotto le stelle

Alla Marina di Meta, giovedì e venerdì, dalle ore 19 a mezzanotte, le otto pizzerie del territorio proporranno, accanto alla…

24 Mag 2022 Campania Cronache d'Italia Europa Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, campagna di prevenzione ‘Pienz a salute’

Una giornata di prevenzione e screening gratuito della popolazione della cittadina costiera Vico Equense – Campagna di prevenzione ‘Pienz a salute’. Sabato…

23 Mag 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Gommone affonda nel mare di Capri, turisti salvati

L’imbarcazione ha urtato contro un costone di roccia che ha provocato uno squarcio, i 4 nordamericani sono stati recuperati dalla…

23 Mag 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, addio a Guido Lembo: fondatore di ‘Anema e Core’

È deceduto all’età di 74 anni dopo che ha lottato come un leone contro una malattia che non gli dava…

19 Mag 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

SS 163 Amalfitana, incidente nei pressi di Positano

Coinvolti tre veicoli: un Suv che stava facendo inversione, due auto ed un porter Redazione – Nella serata del 20 maggio…

21 Mag 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

SAS Campania, soccorsa escursionista infortunatasi

La donna stava percorrendo il sentiero degli Dei nella frazione positanese di Nocelle, è stata immobilizzata quest’ultima è stata poi…

15 Mag 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano