Corteo Napoli, fumogeni e bombe carta contro forze ordine

Manifestanti no-lockdown bersagliano palazzo anche con petardi. In centinaia alla protesta contro le restrizioni. Striscioni, musica e cori contro De Luca e il Governo

Redazione ANSA – NAPOLI  (Fonte ansa.it)

Scene di guerriglia urbana in via Santa Lucia, davanti al palazzo della Regione Campania. I manifestanti scesi in piazza contro le restrizioni anti Covid, tutti con il volto coperto dalle mascherine, sono riusciti a superare lo sbarramento delle forze dell’ordine e ora in centinaia stanno lanciando petardi e accendendo fumogeni davanti al palazzo mentre le forze dell’ordine rispondono con un fitto lancio di lacrimogeni. Dal corteo anche bottiglie di vetro contro il muro degli agenti, un centinaio, in tenuta antisommossa. Uno dei razzi dei manifestanti è finito in mezzo ai curiosi che su via Santa Lucia assistevano alla scena. Nessun ferito.

Centinaia di persone si sono radunate in Largo San Giovanni Maggiore, a Napoli, davanti alla sede dell’Università Orientale per protestare contro il coprifuoco e la prospettiva di lockdown. I manifestanti, autoconvocatisi sui social, hanno mostrato uno striscione con la scritta “Tu ci chiudi, tu ci paghi”, attaccando il governatore campano De Luca e il governo Conte con cori di protesta. Sono anche stati accesi dei fumogeni. “A salute è a prima cosa ma senza soldi non si cantano messe”, recita un altro grande striscione. I manifestanti stanno per partire in corteo per le vie del centro, ma i cortei sono attualmente vietati dall’ordinanza della Regione Campania.

Momenti di fortissima tensione tra manifestanti e forze dell’ordine in via Santa Lucia, alle spalle della sede della Regione Campania. Il corteo contro le misure restrittive anti Covid si è ingrossato ulteriormente lungo il percorso, e ha trovato uno sbarramento di forze dell’ordine sul lungomare, all’altezza dell’incrocio con via Santa Lucia hanno cominciato a lanciare bombe carta e fumogeni verso le forze dell’ordine colpendo anche una camionetta dei carabinieri. I manifestanti hanno cominciato a correre verso la sede della Regione, e contro di loro c’è stato un fitto lancio di lacrimogeni da parte delle forze dell’ordine.

Fonte ansa.it

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

IL PALAZZO D’’O CATARO... I racconti del lunedì del prof…

IL PALAZZO D’’O CATARO In Via Francesco Ciampa, quasi di fronte alla traversa Gottola, si innalza l’imponente palazzo Maresca, popolarmente noto…

20 Lug 2021 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Redazione

Meta

Meta, preservato nido di rondini da lavori edili

Gli abitanti di piazza Casale appena se ne sono accorti hanno avvisato il WWF che ha contattato la ditta che…

13 Lug 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, senatrice La Mura su inquinamento Rivo d’Arco

È inammissibile per un come Vico Equense che ospita cinque spiagge Bandiera Blu Foto tratta dal diario…

30 Lug 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Bus precipitato, Melillo: la compagna incinta ha perso il bambino

Dramma nel dramma, dopo la morte del compagno in quella tragica giornata, Rosaria Ardita, 30 anni ha perso il bimbo…

30 Lug 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Eseguita l’autopsia sul corpo di Melillo, dai primi esiti le…

Al momento, quindi, sembrerebbe escluso che il decesso sia stato causato da un malore o da una patologia (Fonte caprinews.it) “Dagli accertamenti…

25 Lug 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Positano, ‘uomo cane’ a guinzaglio tra i turisti (Video)

Cammina a quattro zampe tra le persone della perla della costiera amalfitana e di certo è scattata la corsa al…

25 Lug 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Minori, grave incidente sul lavoro

Sulla SS163 Amalfitana un'autogru, per cause da accertare, si è ribaltata e provoca due feriti, di cui uno grave e…

16 Lug 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano