Coronavirus:scattano le misure speciali negli alberghi

Si teme un calo dei flussi di vacanzieri per la stagione 2020 e se ne si parlerà la prossima settimana alla Bit (Borsa Internazionale del Turismo) in programma a Milano

 

 Risultato immagini per federalberghiRedazione – Il Coronavirus fa scattare le misure speciali negli alberghi, ma Federalberghi prevede un calo dei flussi di vacanzieri per la stagione 2020.

Di questo calo se ne parlerà la prossima settimana alla Bit (Borsa Internazionale del Turismo) in programma a Milano.

Gli hotel, nei casi di sintomi evidenti, tosse e febbre, chiederanno ai clienti provenienti dalle regioni più colpite dal contagio di misurare la temperatura, ma il virus cinese ha già fatto scattare, specialmente per Napoli, centinaia di disdette da parte dei vacanzieri e si fanno già i conti con i mancati introiti derivati dall’emergenza sanitaria.

Questa emergenza, come spiega Federalberghi Napoli “ha intaccato un mercato turistico in espansione in città come quello cinese”, che ha diffuso un vademecum anti-contagio nelle sue strutture. Per quel che riguarda il fatto delle misure che saranno adottate negli hotel, il presidente di Federalberghi Napoli Antonio Izzo, ribatte che ai clienti provenienti dalla zone colpite dal virus: “di misurare la temperatura. Non bisogna creare allarmismi, ma fare attenzione per aumentare la serenità del personale“. Sono dei giorni di preoccupazione per questa situazione che si è creata a causa della diffusione su scala globale del virus, perciò Federalberghi ha diffuso un vademecum: “Proteggi te stesso e chi ti sta vicino dal contagio”. Lo stesso presidente Izzo spiega: “Se arriva un cliente dalla Provincia dell’Hubei o da una delle zone più colpite, e se presenta sintomi evidenti, scatta una profilassi speciale. Se una struttura è dotata di strumentazione, può facoltativamente chiedere al cliente di misurare la temperatura. Se ci sono i sintomi del Coronavirus, l’albergatore è invitato a chiamare immediatamente le autorità sanitarie ed a richiedere il test. In caso di prenotazione online tramite portali online c’è un problema irrisolvibile per noi, perché l’identificazione avviene solo al check-in. In casi estremi, e solo in presenza di sintomi evidenti, l’albergatore potrebbe anche decidere di rifiutare il soggiorno per tutelare gli altri ospiti e il personale. Il problema si sta riducendo, vista la chiusura degli aeroporti. E riguarderebbe chi è stato esposto al contagio nelle zone più colpite ed è rientrato in Europa settimane fa”.

Per quel che riguarda la costiera sorrentina, interviene Paolo Durante, tour operator di Sorrento: “A fronte di una media di circa 300 richieste di soggiorni quotidiane arriviamo a stento alla metà”. Mentre per Costanzo Iaccarino, presidente regionale di Federalberghi: “La preoccupazione per il futuro è innegabile e le ripercussioni su arrivi e presenze sono evidenti”.

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, sindaco Iaccarino per stop treni il 12 e 13…

Si è interfacciato con il presidente Eav, Umberto de Gregorio, per far si che non ci sia nessuna corsa dei…

06 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, quinto caso di contagio

Lo si rileva con la diffusione dei dati del Covid Group che opera in quattro dei sei comuni della costiera  Meta…

06 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, sindaco Buonocore chiarisce sul caso Covid-19 ad Arola

Prima di mettere nero su bianco ha voluto raccogliere prove e testimonianze   Vico Equense – Su caso sul caso Covid-19 ad…

05 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Stretta del Comune di Capri contro l’arrivo di “falsi residenti”…

Saranno rimandati indietro a proprie spese. Pubblicata l’ordinanza (Fonte caprinews.it) Stretta del Comune di Capri contro eventuali ulteriori arrivi di vacanzieri o…

05 Apr 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Emergenza Covid-19, grandi alberghi di Amalfi e Ravello donano derrate…

Continuano le iniziative di solidarietà da parte delle eccellenze della Costa d'Amalfi in questa emergenza da Covid-19 (Fonte il vescovado.it) Continuano le…

03 Apr 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costiera Amalfitana blindata: posti di controlli serrati su 6 varchi…

Sono attivi i posti di controllo continuativi disposti ieri sera dalla Conferenza dei Sindaci della Costiera Amalfitana ai varchi d'accesso del territorio (Fonte…

23 Mar 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Festa di compleanno e turisti veneziani raffica di multe in…

Violazioni ed irresponsabilità, due i casi registrati in giornata   (Fonte ilmattino.it)   Violazioni ed irresponsabilità in Costiera Amalfitana. Due i casi registrati in…

14 Mar 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook