Coronavirus: Xi ammette ‘evidenti carenze’ nella lotta al virus

Il presidente cinese in videoconferenza parla a 170mila funzionari. A Wuhan pazienti dimessi di nuovo positivi ai test. Iran isolato

EPA/YUAN ZHENG CHINA OUT

(Fonte ansa.it)

A Wuhan, focolaio dell’epidemia di coronavirus in Cina, i pazienti dimessi sono costretti da sabato al periodo di quarantena supplementare di 14 giorni in aree designate dopo la nuova positività riscontrata in alcuni test, malgrado la guarigione accertata. Lo sviluppo rimescola ancora la comprensione del Covid-19 e le contromisure più efficaci contro un’epidemia che “è la più grande emergenza sanitaria” della Cina dal 1949, anno della fondazione della fondazione della repubblica popolare: il presidente Xi Jinping, in videoconferenza con 170mila funzionari di livello centrale, locale e militare, ha ammesso le “evidenti mancanze emerse” nei meccanismi di risposta alla crisi, in un rarissimo momento pubblico di autocritica della leadership comunista. L’epidemia “ha una capacità di trasmissione più veloce, più ampia di infezione ed è stata più difficile da prevenire e controllare”, ha notato Xi, nel resoconto della tv statale Cctv.

“Questa è una crisi per noi ed è un grande test”, ha aggiunto nel giorno in cui nel Paese i morti sono saliti a 2.442 e i casi confermati a quota 76.936, mentre all’estero sono esplosi potenti focolai in Corea del Sud, Italia e Iran. A Seul, infatti, il livello di allerta contro il coronavirus è salito al massimo livello, ha annunciato il presidente Moon Jae-in: il numero 4 (o “grave”) permette al governo di cordonare città e prendere altre misure eccezionali per contenere l’epidemia, che oggi ha visto il bollettino salire a 6 morti e 602 contagi.

“I prossimi giorni saranno critici per noi – ha detto Moon in un teso meeting d’emergenza con ministeri e agenzie coinvolti -. Sarà un momento importantissimo quando governi centrale e locali, autorità sanitarie, personale medico e tutta la popolazione dovranno mettere in campo gli sforzi per rispondere alla crisi”. L’Iran ha confermato un’altra vittima, portando il totale a 8. Turchia, Armenia e Pakistan – così come aveva fatto l’Iraq – hanno chiuso come misura precauzionale le frontiere con Teheran, quando nel Paese ci sono 43 contagi certi, secondo i calcoli del ministero della Salute, più del doppio dei 18 casi risultanti all’Oms al 22 febbraio. Il Giappone, infine, ha registrato il terzo morto tra i passeggeri della Diamond Princess: è un altro ultraottantenne. Il totale dei contagi è salito fino sfiorare quota 135, al netto dei 691 casi contati nella nave da crociera ancorata a Yokohama.

 

Fonte ansa.it

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, sindaco Iaccarino per stop treni il 12 e 13…

Si è interfacciato con il presidente Eav, Umberto de Gregorio, per far si che non ci sia nessuna corsa dei…

06 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, quinto caso di contagio

Lo si rileva con la diffusione dei dati del Covid Group che opera in quattro dei sei comuni della costiera  Meta…

06 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, sindaco Buonocore chiarisce sul caso Covid-19 ad Arola

Prima di mettere nero su bianco ha voluto raccogliere prove e testimonianze   Vico Equense – Su caso sul caso Covid-19 ad…

05 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Stretta del Comune di Capri contro l’arrivo di “falsi residenti”…

Saranno rimandati indietro a proprie spese. Pubblicata l’ordinanza (Fonte caprinews.it) Stretta del Comune di Capri contro eventuali ulteriori arrivi di vacanzieri o…

05 Apr 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Emergenza Covid-19, grandi alberghi di Amalfi e Ravello donano derrate…

Continuano le iniziative di solidarietà da parte delle eccellenze della Costa d'Amalfi in questa emergenza da Covid-19 (Fonte il vescovado.it) Continuano le…

03 Apr 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costiera Amalfitana blindata: posti di controlli serrati su 6 varchi…

Sono attivi i posti di controllo continuativi disposti ieri sera dalla Conferenza dei Sindaci della Costiera Amalfitana ai varchi d'accesso del territorio (Fonte…

23 Mar 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Festa di compleanno e turisti veneziani raffica di multe in…

Violazioni ed irresponsabilità, due i casi registrati in giornata   (Fonte ilmattino.it)   Violazioni ed irresponsabilità in Costiera Amalfitana. Due i casi registrati in…

14 Mar 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook