Controlli polizia ferroviaria tra le stazioni ed a bordo treno

Sono state identificate più di 2.800 persone di cui più di 380 con pregiudizi di polizia e 238 stranieri, mentre 6 sono state denunciate a piede libero

Redazione – Nel ferragosto e nei giorni antecedenti e successivi, ci sono stati dei controlli della polizia ferroviaria tra le stazioni ed a bordo dei treni.

Sono state identificate più di 2.800 persone di cui più di 380 con pregiudizi di polizia e 238 stranieri, mentre 6 sono state denunciate a piede libero, è stato rintracciato un minore, sono scattate 2 contravvenzioni elevate; sono state 117 le pattuglie impiegate nelle stazioni ferroviarie ed a bordo treno; 9 convogli scortati, 4 servizi di pattugliamento lungo linea e 8 servizi antiborseggio.

Giacché nei giorni che precedono il ferragosto si prevede che ci sia un maggiore movimento di passeggeri sulle reti ferroviarie campane e specialmente su quella dell’ex Circumvesuviana, per le persone che hanno come meta le zone balneari, allora sono scattati da parte della Polizia ferroviaria dei controlli soprattutto in previsione che vengano commessi reati predatori o che si possano verificare criticità tali da incidere sul regolare esercizio ferroviario.

Così la Polfer ha intensificato le attività di prevenzione nella stazione di Napoli Centrale, nelle maggiori stazioni ferroviarie della Regione ed a bordo dei treni ritenuti a maggiore rischio, attuando mirati controlli nei confronti di persone sospette.

Delle sei persone che sono state denunciate: 4 per violazione a provvedimenti di polizia (Dacur), una per false attestazioni sulla propria identità personale ed una per furto aggravato.

GiSpa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Festeggiamenti esterni San Michele Arcangelo, rimandati di una settimana

La decisione è stata presa a causa di un fronte perturbato che andrà ad interessare nei prossimi giorni la Campania…

28 Set 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, sindaco Tito: emanato ordinanza divieto di balneazione zona Purgatorio

Dopo che l’Arpac aveva effettuato i prelievi nella zona a confine con Piano di Sorrento e dai dati era risultata…

23 Ago 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Sul Monte Faito un “Percorso all’insegna dell’ecologia integrale”

L’ha organizzato l’Arcidiocesi di Sorrento – Castellammare di Stabia, in sinergia con la Fondazione O.I.E.R.Mo e il Progetto Policoro, in occasione del tempo…

28 Set 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Trasporta droga in treno arrestato all’uscita della stazione

Ciro Sirio, 54enne di Capri, ha destato sospetti ai carabinieri della stazione di Sorrento e lo hanno fermato trovandogli un…

21 Set 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Latte scaduto, bimba finisce in ospedale ma è stata dimessa

La mamma le aveva somministrato il latte acquistato in un market dell’isola di Capri e la piccola accusa dei forti…

21 Ago 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Vietri sul Mare al via Borgo diVino in Tour

Venerdì 2 settembre alle h19 nella Villa comunale di Vietri sul Mare inaugurazione della kermesse di tre giorni (apertura giornaliera dalle 18…

02 Set 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Brucia anche la Costiera Amalfitana: incendio a Tramonti

Nella mattina del 7 agosto hanno bruciando diversi ettari di bosco e sono entrati in azione due elicotteri ed un…

08 Ago 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano