Consegna a domicilio di droga alla Sorrento bene

Dai carabinieri di Piano di Sorrento sono stati arrestati in quattro e ed emanate quattro misure cautelari

Risultati immagini per panetti di droga

Panetti di droga

 Costiera sorrentina – I carabinieri di Piano di Sorrento hanno arrestato quattro spacciatori che consegnavano a domicilio la droga alla Sorrento bene e su di loro sono state emanate quattro misure cautelari.

La frase convenzionale pronunciata a telefono era: “Mio nipote è pronto”, ed era il segnale perché si era in possesso di panetti di hashish da 50 grammi e che erano pronti per la consegna.

I militari dell’Arma della stazione di Piano di Sorrento, coordinati dal maresciallo Daniele De Marini, hanno accertato dell’esistenza del quartetto durante un’indagine coordinata dalla Procura di Torre Annunziata.

La banda di spacciatori era formata da due uomini e due donne: un uomo di 38 anni di Piano di Sorrento, una 35enne di Marigliano ed ancora due cittadini di Piano di Sorrento di 22 e 28 anni e per tutti sono state eseguite le misure cautelari.

Il 38enne è stato sottoposto ai domiciliari, alla 35enne mariglianese gli è stata inflitta la pena di divieto di dimora in Campania, ai due pianesi di 22 e 28 anni è stato disposto il divieto di dimora in penisola sorrentina.

È stato verificato che per aggirare il controllo delle forze dell’ordine, l’organizzazione faceva si che il primo contatto fosse occasionale, o in un bar o per strada, e poi si passava all’azione.

Le indagini vanno avanti per scoprire se ci sono state altre complicità.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, riapre la Clinica San Michele

Ne dà notizia il sindaco Vincenzo Iaccarino su Facebook, grazie sia alla proprietario della struttura che ai vertici dell’Asl Napoli…

02 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, altro contagiato e buono spesa (video)

Il sindaco Giuseppe Tito lo annuncia nel videomessaggio come consuetudine sulla sua pagina di Facebook    Meta - Il sindaco Giuseppe Tito…

02 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, sindaco Buonocore chiarisce sul caso Covid-19 ad Arola

Prima di mettere nero su bianco ha voluto raccogliere prove e testimonianze   Vico Equense – Su caso sul caso Covid-19 ad…

05 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Stretta del Comune di Capri contro l’arrivo di “falsi residenti”…

Saranno rimandati indietro a proprie spese. Pubblicata l’ordinanza (Fonte caprinews.it) Stretta del Comune di Capri contro eventuali ulteriori arrivi di vacanzieri o…

05 Apr 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Emergenza Covid-19, grandi alberghi di Amalfi e Ravello donano derrate…

Continuano le iniziative di solidarietà da parte delle eccellenze della Costa d'Amalfi in questa emergenza da Covid-19 (Fonte il vescovado.it) Continuano le…

03 Apr 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costiera Amalfitana blindata: posti di controlli serrati su 6 varchi…

Sono attivi i posti di controllo continuativi disposti ieri sera dalla Conferenza dei Sindaci della Costiera Amalfitana ai varchi d'accesso del territorio (Fonte…

23 Mar 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Festa di compleanno e turisti veneziani raffica di multe in…

Violazioni ed irresponsabilità, due i casi registrati in giornata   (Fonte ilmattino.it)   Violazioni ed irresponsabilità in Costiera Amalfitana. Due i casi registrati in…

14 Mar 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook