Circumvesuviana, forti disagi ma accordo raggiunto

Il servizio ferroviario è stato sospeso quattro tratte, a causa della carenza di personale ma si è giunti ad un’intesa con i sindacati

 

Napoli – Ancora ci sono stati dei forti disagi per la Circumvesuviana perché Il servizio ferroviario è stato sospeso quattro tratte, a causa della carenza di personale ma si è raggiunto un accordo con i sindacati.

Come ha postato sul suo diario di Facebook, il presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio, in una lunga nota, dopo “lunghe ed estenuanti trattative, durate decine e decine di ore, la Direzione ha raggiunto un accordo con la maggioranza delle sigle sindacali. Avremmo voluto raggiungere un accordo con tutti ma questo non è stato possibile. (D’altronde è difficile vedere in Parlamento una legge approvata all’unanimità).

Con questo accordo vengono riconosciuti aumenti medi lordi mensili di circa 250 €. Siamo fiduciosi che la protesta del rifiuto del lavoro straordinario cessi e consenta quindi lo svolgimento di un servizio regolare”.

Poi nella stessa nota ricorda che si è usciti crisi profonda che vedeva l’azienda vicina al fallimento, e grazie anche al supporto del socio Regione il debito è stato azzerato, che i lavoratori in Campania sognano di avere un posto, che al rifiuto delle prestazioni straordinarie si è risposto con apertura e disponibilità. Ma se la protesta continua: “Non farò nuovi richiami al senso di responsabilità, né vaghi appelli al sentimento di appartenenza dei lavoratori, che – sono certo – è già fortissimo.
Siamo tra persone adulte: tutto quanto poteva essere messo in campo per fare rientrare la protesta, è stato messo sul tavolo.
Non è possibile andare oltre. Se le proteste dovessero protrarsi ancora, saremo costretti, con dispiacere, a considerare nulli gli accordi sottoscritti”.

E difatti il 3 aprile è stata ancora una giornata con dei forti disagi perché è stato sospeso il servizio ferroviario sulle tratte Poggiomarino-Torre Annunziata, Poggiomarino-Sarno, Pomigliano d’Arco-Acerra e Napoli-Centro Direzionale-San Giorgio a Cremano. In corrispondenza delle prime tre linee sono stati istituiti servizi sostitutivi con autobus, mentre sull’ultima linea non è stato previsto servizio sostitutivo. Poi i treni per Poggiomarino-via Scafati hanno limitato la corsa a Torre Annunziata, mentre i treni per Sarno-via Ottaviano l’hanno limitata a Poggiomarino ed i treni per Acerra la corsa a Pomigliano d’Arco.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, otto positivi con uno al Covid Hospital

Nella serata del 24 ottobre lo conferma il sindaco Vincenzo Iaccarino e tra questi anche un altro dipendente comunale Piano di…

24 Ott 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, piccoli contagiati e limitazioni (Video)

Il sindaco Giuseppe Tito oltre ad informare che ci sono tre bambini che hanno contratto il Covid-19, ha dovuto emanare…

10 Ott 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, tra poche ore finisce la zona rossa di…

Lo ha annunciato il sindaco Andrea Buonocore nel tardo pomeriggio del 24 ottobre Vico Equense - Tra poche ore finisce la…

24 Ott 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Il premier Conte a Capri per tagliare il nastro della…

La cerimonia, blindata e a numero chiuso viste le restrizioni Covid, si terrà alla stazione elettrica Terna Martedì 13 Ottobre 2020 (Fonte…

13 Ott 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Donna anziana non dava notizie da alcuni giorni, sfondano la…

Intervento di soccorso a Capri di polizia, vigili del fuoco e 118 (Fonte caprinews.it) Provvidenziale e tempestivo intervento di soccorso nel tardo…

09 Ott 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Sequestrato il bed and breakfast del sesso a pagamento,

Fonte Cronache della Campania Salerno: sequestrato il bed and breakfast del sesso a pagamento, denunciato il titolare per favoreggiamento della prostituzione.   Gli…

18 Ott 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Redazione

Evasione fiscale da un milione di euro, sequestrato attico in…

La Guardia di Finanza di Salerno ha effettuato un sequestro di beni per un milione di euro (Fonte ilmattino.it) La Guardia di…

06 Ott 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook