Circum, treno ostaggio di 17enne marocchino

Aveva minacciato il macchinista ed il capostazione bloccando il convoglio sulla tratta Sorrento-Napoli a causa di un cellulare

 

Redazione – Un treno dell’ex Circumvesuviana è rimasto ostaggio di 17enne marocchino che aveva minacciato il macchinista ed il capostazione, bloccando il convoglio sulla tratta Sorrento-Napoli a causa di un cellulare.

Ci mancava solo questo ed ormai i treni che sono gestiti dall’Eav sembrano diventati terra di nessuno, ci mancava solo un ragazzo marocchino a mettersi in scena come un film, tutto avviene nella mattina del 26 giugno. Il convoglio che era partito dalla città tassiana alle 8:54 e pieno di turisti, è stato bloccato per quasi un’ora a Villa dei Misteri. Perché il giovane africano affermava di essere stato derubato del cellulare mentre dormiva, così voleva che il macchinista bloccasse le porte dei vagoni, per impedire di far scendere i passeggeri, e di perquisirli uno ad uno, fino a quando non fosse uscito il cellulare.

Ovviamente il dipendente dell’Eav non gli ha dato ascolto, a questo punto il piccolo “dirottatore” in erba è andato su tutte le furie minacciando e continuando ad urlare e ad inveire, ha bloccato una porta del treno con il proprio corpo, impedendo la ripartenza del convoglio.

Alla scena hanno assistito tutti i presenti, sia pendolari che i turisti, così è stata avvertita la polizia della città degli Scavi che è intervenuta sul posto, tutto è stato riportato alla normalità, ma il minore marocchino è stato condotto presso gli uffici del commissariato.

Ai controlli è risultato essere in regola con il permesso di soggiorno, gli agenti hanno cercato di rintracciare i genitori, ma è risultato in primis che ha fornito indicazioni false, poi che è arrivato in Italia da solo e vive in una casa famiglia. Ora è stato affidato ai servizi sociali del Comune di Pompei, è stato denunciato in stato di libertà per minacce, danneggiamento e interruzione di pubblico servizio.

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, Vanessa Gravina ospite al premio Penisola Sorrentina

L’attrice dopo la soap pomeridiana “Il Paradiso delle Signore” in onda su di Rai 1, riprende la tournée in teatro Piano di Sorrento -…

24 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Sanremo, Anastasio e Tosca i migliori

Nel ritiro presanremese degli “ascolti”, si compilano le pagelle   Foto tratta da music.fanpage.it Redazione - Nel ritiro presanremese…

18 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, una targa al centenario Pasquale Frevola

Il Sindaco e l’Amministrazione comunale esprimono le più vive felicitazioni e gli auguri più affettuosi per il traguardo dei 100 anni, meta ricca…

24 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Turismo: Capri protagonista con Federalberghi al Fitur di Madrid

Per la stagione 2020 si annunciano grandi eventi: il via con le sfilate Chanel. In crescita il settore wedding Capri ancora…

23 Gen 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, positivo incontro per l’Area marina protetta

Primo passo per la sua istituzione La riunione per l’istituzione dell’Area marina protetta dell’Isola di Capri indetta dalla Direzione generale per…

21 Gen 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Controlli dei Carabinieri in Costiera Amalfitana, resta alta la guardia

Posti di controllo, perquisizioni e presenza sul territorio   Posti di controllo, perquisizioni e presenza sul territorio: i Carabinieri della Compagnia di Amalfi,…

23 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Perforazione allo stomaco per un 82enne, risolutivo l'intervento all'ospedale della…

Aveva forti dolori all'addome Quei forti dolori all'addome erano la conseguenza di una improvvisa perforazione allo stomaco. È quanto scoperto dai…

16 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook