Circum, sciopero: bloccata da 61 lavoratori

Su una forza lavoro di più di 2300 unità, questa piccola unità ferma quasi totalmente le linee

 Home

Redazione – Su una forza lavoro di più di 2300 unità, questa piccola di 61 lavoratori blocca quasi totalmente le linee della Circumvesuviana.

Una mattina con dei disagi notevoli, soprattutto per i pendolari ed i turisti che si dovevano recare dalla provincia verso il capoluogo e viceversa, minuti di attesa con i viaggiatori in molti casi in balia di informazioni ridotte all’osso, qualche cartello scritto in inglese ed in italiano e solo le indicazioni in italiano sugli schermi segna-orari nelle stazioni di provincia.

Uno sbandamento totale provocato da un piccolo gruppo di lavoratori, con uno sciopero a loro dire giusto, che mette in ginocchio tutto un sistema, che anche senza le astensioni non va meglio poiché la condizione dei viaggi tra Napoli e provincia della Circumvesuviana non è di molto migliorata: i treni da piazza Garibaldi alle principali destinazioni viaggiano tutti con enormi ritardi.

Da parte sua l’Eav, tramite il presidente Umberto De Gregorio, sottolinea in un comunicato: “Oggi, 6 settembre, la società Eav è stata interessata da uno sciopero di quattro ore indetto dal sindacato Orsa. Lo sciopero che si è tenuto dalle ore 9,05 alle ore 13,05 ha coinvolto sostanzialmente le linee Vesuviane che si sono quasi completamente fermate, mentre sulle linee Flegree (Montesanto/Torregaveta e Montesanto/Licola), Suburbane (Napoli/Benevento e Napoli/Piedimonte Matese) e Metropolitano (Piscinola/Aversa) il servizio è stato pressoché regolare. Per i servizi automobilistici, invece, non vi sono state ripercussioni per le corse previste nella zona flegrea in partenza dal deposito di Agnano, per quelle previste nel Nolano in partenza dal deposito di Comiziano, per quelle previste nei comuni vesuviani costieri in partenza dal deposito di Torre Annunziata. Le corse di pertinenza del deposito di Galileo Ferraris, Ischia e Sorrento hanno subito alcune soppressioni. Su un totale di 2365 lavoratori presenti hanno aderito allo sciopero n. 61 addetti pari ad una percentuale del 2,57%”.

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Sorrento, si svolgeranno corsi di dizione e recitazione

Organizzati dall’agenzia Donato Cellini con il patrocinio del Comune di Sorrento, e saranno tenuti dall’attore Giovanni Rienzo   Sorrento - Si svolgeranno…

17 Nov 2019 Campania Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Giornata di sensibilizzazione a Vico Equense, “La mia salute dipende…

Degli studenti del Marconi-Galilei sul tema delle dipendenze: dall’alcol alle sostanze stupefacenti fino alle nuove forme di dipendenza sempre più…

14 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Danni maltempo a Capri. Le foto

Irriconoscibile dopo la mareggiata la spiaggia di Marina Piccola risucchiata dalle onde.   Il giorno dopo la violenta sciroccata che ha investito…

13 Nov 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Tornano a Capri come tutti gli anni i “Mercatini di…

Appuntamento in piazza Diaz nei primi dieci giorni di dicembre, le domande entro il 21 novembre La Città di Capri in…

09 Nov 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

SS 163 Amalfitana, stanziati soldi messa sicurezza costone

L’Anas lo ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di lunedì 11 novembre    Costiera amalfitana – Sono stati stanziati circa 5 milioni e…

13 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

I padri del Dadaismo a Vietri sul Mare

Martedì 12 novembre presentazione del libro di Giorgio Napolitano e Maria Grazia Gargiulo   Martedì 12 novembre alle ore 17:00, presso il Centro…

11 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook