Circum, protesta selvaggia dei capitreno

Si rifiutano di accettare le ore di straordinario, necessario per garantire il servizio, considerato l’organico ridotto

 

Foto tratta da napoli.repubblica.it

Redazione – Ancora la Circumvesuviana nella bufera per una protesta selvaggia dei capitreno.Si rifiutano di accettare le ore di straordinario, necessario per garantire il servizio, considerato l’organico ridotto, così l’Eav il 3 dicembre deve per forza di cose far “saltare” le corse ed i convogli che non sono partiti sono stati circa venti, così come nella giornata del 2 dicembre, quando sono stati soppressi dieci treni. E come al solito chi ne paga le cosiddette “pere cotte” sono i viaggiatori, che affollano le banchine, poi si ritrovano in dei convogli pieni oltre il limite ed ecco che scoppia la rabbia per il solito calvario che stanno subendo.

Questa protesta selvaggia è nata perché c’è stata la rottura delle trattative per il riconoscimento di una serie di bonus, anche economici, allora i capitreno hanno preso la decisione di rifiutare lo straordinario ed inscenare quello che è accaduto.

Dall’azienda e specialmente dal presidente Umberto De Gregorio non trapela nessuna parola, si sa solo che è stata spedita una missiva a tutti i lavoratori ed alle organizzazioni sindacali, appellandosi al senso di responsabilità.

In essa si invita a sospendere subitaneamente questa protesta perché si rivela dannosa per tutti, ed è irriguardosa verso gli utenti ed in contrasto con la volontà di firmare accordi interessanti per le varie categorie aziendali.

Con quello che sta accadendo, senza serenità non si ci siede attorno ad un tavolo, per arrivare a dei risultati positivi.

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, Ascom: montepremi "Gratta e Vinci" da 23mila euro

Street band e sbandieratori per il Natale 2019 della confcommercio Eventi domenica 15 e 22 dicembre 2019. Concorso "Gratta e Vinci"…

14 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

BICENTENARIO DI META: SABATO CONFERENZA E MOSTRA SULLA NASCITA DEL…

BICENTENARIO DI META: SABATO CONFERENZA E MOSTRA SULLA NASCITA DEL COMUNE "UN DESIDERIO DI AUTONOMIA ALIMENTATO DALLO SVILUPPO ECONOMICO" Sabato 14 dicembre…

13 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Redazione

Vico Equense

Turismo 4.0. La Penisola Sorrentina eletta come meta da sogno…

I risultati dell’indagine di Tourist Satisfaction effettuata nell’ambito del Progetto “Big Data e Tecnologie 4.0”  Vico Equense - Lunedì 16 dicembre…

10 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Bufera di Santa Lucia a Capri: cade grosso albero

In via Marina Piccola, strada chiusa l maltempo non dà tregua a Capri in questo turbolento weekend di Santa Lucia. Notte…

14 Dic 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Anacapri, passeggiata a Cetrella per un incontro ideale tra Norman…

Domenica 15 dicembre, appuntamento alle 10.00 in piazza Vittoria   Domenica 15 dicembre, appuntamento alle 10.00 in piazza Vittoria ad Anacapri, “Sulle…

10 Dic 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Trionfo Costa d’Amalfi

Nella semifinale di andata di coppa secco tris alla Polisportiva santa Maria Foto di Michele Abbagnara tratta…

12 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Sport Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vietri sul Mare, presentazione libro "Negritudine della ceramica vietrese. Da…

Si terrà Presso il Centro Culturale C.a.T. mercoledì 4 dicembre alle ore 18,00 Presso il Centro Culturale C.a.T., in Via Ospizio 3 a…

04 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook