Circum, protesta selvaggia dei capitreno

Si rifiutano di accettare le ore di straordinario, necessario per garantire il servizio, considerato l’organico ridotto

 

Foto tratta da napoli.repubblica.it

Redazione – Ancora la Circumvesuviana nella bufera per una protesta selvaggia dei capitreno.Si rifiutano di accettare le ore di straordinario, necessario per garantire il servizio, considerato l’organico ridotto, così l’Eav il 3 dicembre deve per forza di cose far “saltare” le corse ed i convogli che non sono partiti sono stati circa venti, così come nella giornata del 2 dicembre, quando sono stati soppressi dieci treni. E come al solito chi ne paga le cosiddette “pere cotte” sono i viaggiatori, che affollano le banchine, poi si ritrovano in dei convogli pieni oltre il limite ed ecco che scoppia la rabbia per il solito calvario che stanno subendo.

Questa protesta selvaggia è nata perché c’è stata la rottura delle trattative per il riconoscimento di una serie di bonus, anche economici, allora i capitreno hanno preso la decisione di rifiutare lo straordinario ed inscenare quello che è accaduto.

Dall’azienda e specialmente dal presidente Umberto De Gregorio non trapela nessuna parola, si sa solo che è stata spedita una missiva a tutti i lavoratori ed alle organizzazioni sindacali, appellandosi al senso di responsabilità.

In essa si invita a sospendere subitaneamente questa protesta perché si rivela dannosa per tutti, ed è irriguardosa verso gli utenti ed in contrasto con la volontà di firmare accordi interessanti per le varie categorie aziendali.

Con quello che sta accadendo, senza serenità non si ci siede attorno ad un tavolo, per arrivare a dei risultati positivi.

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Cittadina guarita e Piano ritorna città Covid-free

Il sindaco Vincenzo Iaccarino è lieto di dare questa notizia positiva   Piano di Sorrento – La cittadina che circa dodici giorni…

01 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Le spiagge libere di Meta solo ai residenti

Il sindaco Giuseppe Tito ha emanato l’ordinanza dopo l’incontro che c’è stato il 2 luglio con le forze politiche che…

04 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, arenile riservato a disabili ed anziani

Un tratto della spiaggia delle “postali” a Marina di Vico, con servizi gratuiti   Vico Equense - Un tratto di arenile riservato…

04 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Incidente in barca a Capri per Simona Izzo: “Sto bene…

A raccontarlo è stata lei stessa in tv a “C’è tempo per…”, su Rai 1, la nuova trasmissione condotta da…

30 Giu 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Giornata in mare a Capri diventa incubo: affonda barca con…

I naufraghi salvati, uno di loro ha rischiato di annegare: portato in ospedale (Fonte caprinews.it) Momenti di paura nel pomeriggio di oggi…

28 Giu 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costa d'Amalfi, si tuffa dalla scogliera e si frattura la…

24enne in Neurochirurgia (Fonte il vescovado.it) Paura questo pomeriggio a Furore per le sorti di un giovane che tuffandosi dalla scogliera è…

05 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Costa d'Amalfi, stop alle targhe alterne: intesa dei Sindaci

I Comandi di Polizia Locale dei comuni costieri sono stati informati delle nuove disposizioni: da domani si transiterà regolarmente   (Fonte il…

19 Giu 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook