Circum, piano estate sicura sulla Napoli-Sorrento

Si sta studiando come ridurre il flusso di passeggeri che si riversano sulle spiagge della costiera

 Redazione – Anche se il Covid-19 è sempre presente si sta studiando da parte dell’Eav un piano per l’estate sicura sulla linea Napoli-Sorrento, ridurre il flusso di passeggeri che si riversano sulle spiagge della costiera.

La fase 2 imporrà, come già sta accadendo, la riduzione dei passeggeri sui treni, ma in estate si sta pensando ad un progetto che prevede nei fine settimana e nei festivi l’attivazione di ‘corse dedicate’ nella fascia oraria che va dalle 7 alle 10: i treni partiranno da Napoli-Porta Nolana per dirigersi esclusivamente verso le località balneari della penisola sorrentina: Vico Equense, Seiano, Meta, Piano, Sant’Agnello, Sorrento, senza effettuare fermate intermedie.

Mentre tra la città partenopea e Castellammare di Stabia non ci saranno collegamenti, solo con autobus. Nel corso della giornata, ad essere isolata sarebbe invece la penisola sorrentina: tra le 10 e le 17 i treni viaggerebbero regolarmente solo sulla tratta da Napoli a Castellammare e viceversa. Per il ritorno, ossia da Sorrento a Napoli, è invece previsto per l’intera giornata il servizio normale con tutte le fermate programmate.
Il presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio, sul problema conferma: “Stiamo studiando un progetto che tuteli contemporaneamente il diritto alla mobilità, alla sicurezza sanitaria e l’ordine pubblico per il sabato e la domenica.
Si tratta di una linea caldissima dove d’estate si fatica non poco a gestire l’ordine pubblico. Portiamo sempre i treni strapieni”.

Allora come si farà a portare soltanto il 30 per cento dei posti disponibili? La sua risposta è: “L’idea è quella di fare corse differenziate, da Napoli e da Castellammare per Sorrento, per evitare l’eccessivo affollamento dei treni in tutte le fermate”.

Questa idea però deve essere messa al vaglio e “ci confronteremo con tutti e sottoporremo poi il progetto alla Regione. Una cosa è certa: non possiamo lasciare le cose al caso. Sarebbe il caos. Se non cambiano le misure di sicurezza sanitaria (distanziamento fisico di un metro) serve una sorta di numero chiuso. Seguiremo l’evoluzione e tireremo le somme per partire ad inizio giugno”.

Stando così le cose si corre il rischio che in molti si mettano nell’auto per raggiungere la costiera sorrentina, allora emergerebbero conseguenze disastrose per un territorio fragile come la costiera, spesso in ginocchio a causa dell’elevato numero di veicoli in circolazione.

GiSpa

 

.

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

ANTONIO CAFIERO IL “QUASI PRESIDENTE” ARGENTINO-CAROTTESE

ANTONIO CAFIERO IL “QUASI PRESIDENTE” ARGENTINO-CAROTTESE di Eugenio Lorenzano Un politico longevo come pochi Antonio Cafiero, figlio di Giuseppe emigrato ad inizio…

30 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Redazione

Meta

Stupro di gruppo nell'hotel a Meta: «La turista inglese era…

Non era consenziente, ma è evidente che gli autori degli abusi abbiano somministrato sostanze stupefacenti con effetti incapacitanti Di Dario Sautto…

14 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico d'estate 2020 in sicurezza: varato il programma delle manifestazioni

L’assessore Donnarumma: “Siamo molto orgogliosi del calendario di eventi che abbiamo costruito: attività all’aperto ed escursioni alla scoperta dei borghi,…

02 Ago 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Passeggera ferita su una nave al largo di Capri, soccorsa…

E affidata alle cure mediche (Fonte caprinews.it)   Incidente su una nave, passeggera si frattura tibia e perone. Soccorsa al largo di Capri…

02 Ago 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, hotel abusivo sequestrato dai carabinieri: sotto accusa il figlio…

Nell'ambito di una indagine della Procura di Napoli su presunti abusi edilizi   (Fonte ilmattino.it) L'albergo «La Certosella» di Capri è stato sequestrato dai carabinieri nell'ambito…

30 Lug 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Positano, dopo i crolli sulla costa scattano i sequestri: scoperte…

I Militari, in pattugliamento aereo, da mare e da terra, hanno anche scoperto che lavori erano ancora in corso, ben…

30 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ultimo appuntamento di "Vietri in Scena": il duo Minimo Ensemble

Chiuderanno la manifestazione che è stata dedicata alla memoria di Ennio Morricone Vietri sul Mare - Ultimo appuntamento giovedì 30 luglio alle…

29 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook