I carabinieri forestali indagano sugli alberi abbattuti

Gli arbusti che avevano 50 anni sono scomparsi dal corso Italia

 

 Risultati immagini per corso italia sorrentoSorrento – Saranno i carabinieri forestali che indagheranno sugli alberi che avevano 50 anni che sono stati abbattuti al corso Italia.

I militari forestali dell’Arma sono entrati in possesso della documentazione relativa all’iter  che qualche giorno fa ha portato al taglio di un ficus, di una tilia e di tre jacarande ai quali si aggiunge un’altra jacaranda, eliminata nei primi giorni della seconda settimana di questo mese.

Il caso di questo abbattimento fu denunciato dal Wwf Terre del Tirreno ed è dura la presa di posizione del presidente dell’associazione ambientalista, Claudio D’Esposito, perché questi arbusti erano in un ottimo stato vegetazionale e non apparivano malati né in uno stato di sofferenza biologica che potesse lasciare ipotizzare alcun timore o sospetto di pericolosità strutturale. Poi sottolinea con fermezza che dal tronco tagliato si evidenziava che fossero in uno stato di buona salute.

Ma dal Comune ribadiscono che tutto è stato eseguito regolarmente nella massima trasparenza e nel pieno rispetto della legge. Per tagliare gli alberi, che in ogni caso saranno sostituiti da altri esemplari, non occorreva nemmeno l’autorizzazione paesaggistica.

Ma intanto tutta la documentazione che è stata acquisita dai carabinieri forestali, agli ordini del comandante Raffaele Starace, che stanno iniziando a fare chiarezza, forse non è escluso che nella prossime ore essa passi in mano ai magistrati della Procura di Torre Annunziata.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Picchiate per anni, padre le deve risarcire

Questo ha stabilito il processo a carico del 75enne che per molti anni avrebbe malmenato sia la moglie che le…

19 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, tartaruga approda sulla spiaggia in cerca di un nido

Un evento insolito, più che raro META - Un evento insolito, più che raro. Ieri notte una tartaruga Carretta carretta è…

13 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense ricorda Pasquale Paola e Antonio Ammaturo

Il 15 luglio 1982 l’agente Paola fu trucidato assieme al vicequestore Ammaturo in un agguato in piazza Nicola Amore a…

15 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Cocaina nelle strade della movida caprese

Un arrestato per spaccio, un denunciato per detenzione e un assuntore segnalato Un uomo è stato arrestato per spaccio di droga,…

20 Lug 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Abusivismo edilizio: maxi sequestro ad Anacapri

La Polizia denuncia un 62enne Ieri l’Autorità giudiziaria partenopea ha convalidato il sequestro preventivo di un’area di 2000 mq. eseguito dal…

14 Lug 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

L'Orchestra sinfonica Mozart in Villa comunale a Vietri sul Mare

Lunedì 22 luglio alle ore 21,00 un eccezionale appuntamento a "Vietri in Scena" con la musica classica Lunedì 22 luglio alle ore…

21 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano: fumo dal bus interno, paura tra la gente [VIDEO]

Intorno a mezzogiorno dal vano motore del bus adibito al trasporto pubblico interno è fuoriuscita un'impressionante nuvola di fumo bianco…

18 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook