Bomba d’acqua in Costa d’Amalfi

Strade allagate a Ravello e Maiori, ad Amalfi casa evacuata. Atrani sotto controllo [FOTO-VIDEO]

Costa d’Amalfi – La bomba d’acqua abbattutasi intorno alle 15,45 sulla Costa d’Amalfi ha messo in apprensione la popolazione. Una scaricata d’acqua ininterrotta per circa venti minuti è bastata a far tornare il panico e a provocare nuovi disagi.

Tombini saltati e strade allagate a Minori come a Ravello in cui le strade interne si sono trasformate in veri e propri corsi d’acqua. Come a via Gradoni, in località San Cosma: nella foto 1 si evince l’effetto e la grossa quantità d’acqua che percorre la ripida scala pubblica. In Via dei Rufolo, nel centro storico, tombini otturati e negozi allagati (foto di seguito).

Ad Amalfi allagata un’abitazione nei pressi del Porto turistico che è stata evacuata.

Ad Atrani nessuna preoccupazione rilevante: il livello del torrente Dragone è sotto controllo. Affondate alcune imbarcazioni.

A Maiori smottamenti in località Demanio con i torrenti confluenti nel torrente Reginna, la cui portata è aumentata notevolmente, che hanno trasportato fango e cenere dalla montagna bruciata, con l’acqua nera sfociata in mare.

Irriconoscibile la spiaggia, fino a pochi giorni fa affollata di bagnanti, oggi ricolma di detriti di ogni genere. Le mareggiate hanno provocato danni agli stabilimenti balneari.

Poco fa intervento dei Vigili del Fuoco proprio in località Demanio per una frana. Al porto turistico si fa presto a tirare via le barche con carri gru e metterle al sicuro.

Anche nel Fiordo di Furore il torrente ingrossato ha rilasciato, sul piccolo arenile, detriti di ogni genere.

Sulla Ravello-Chiunzi la situazione più preoccupante: il solito smottamento di fango e pomice sul tratto chiuso dal 31 ottobre del 2012 rende impossibile la percorrenza dell’arteria dopo il primo cedimento della notte scorsa.

Decine le segnalazioni giunte alla nostra redazione in questi minuti, da ogni parte della Costiera, con le immagini, forniteci dai nostri fedeli lettori, davvero inquietanti.

La furia di Giove Pluvio sembra placata, per ora, ma l’apprensione resta.

 

Video: https://www.facebook.com/ilvescovado/videos/2069583743270438/

 

Fonte il vescovado.it

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Messaggio del Sindaco di Piano sul Coronavirus

Il messaggio del Sindaco di Piano sul Coronavirus Tornato ora da Torre del Greco dove ho incontrato il Direttore Generale Gennaro…

25 Feb 2020 Campania Piano di Sorrento Redazione

Meta

Meta, rinnovato accordo tra Comune e CP

Per un periodo di quattro anni per il comodato d’uso dei locali sede dell’Ufficio Locale Marittimo della cittadina della costiera…

21 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, nuove luci per il campo sportivo

Al “Massaquano” efficientamento energetico, si risparmia il 36%   Vico Equense - Sono stati ultimati nei giorni scorsi i lavori al campo…

27 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

“Non risultano flessioni nelle prenotazioni turistiche su Capri”: Il Sindaco…

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, durante un punto stampa con i giornalisti, aveva detto: “Abbiamo colpi pesanti…

28 Feb 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Nuovo collegamento Capri-Anacapri, riprende il dialogo tra le due Amministrazioni

Al via calendario di incontri monotematici. L’Ascom Anacapri: “Piena soddisfazione” (Fonte caprinews.it) Riceviamo dall’Ascom Anacapri e pubblichiamo il resoconto dell’incontro tenuto ieri…

18 Feb 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Gran Carnevale di Maiori: sabato sera concerto di Monica Sarnelli…

La 47esima edizione anche quest'anno un programma ricco di eventi e tutti spalmati durante le due settimane (Fonte ilvescovado.it) Entra nel vivo…

22 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Sospetto Coronavirus in Costa d'Amalfi

Il nosocomio napoletano sembra essere preso d'assalto, di conseguenza verranno inviati i tamponi che al ritorno saranno immediatamente analizzati. Nella…

22 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook