Bimbo investito da auto, frattura al piede

Stava aspettando lo scuolabus nella zona di Gottola quando il l’automobilista non l’ha visto e l’ha colpito

 Piano di Sorrento – Un bimbo stava aspettando lo scuolabus nella zona di Gottola quando un l’automobilista non l’ha visto e l’ha investito, ha riportato una frattura al piede.

Mancava qualche minuto perché arrivasse lo scuolabus sul quale sarebbe salito per andare a scuola, il bimbo di nove anni lo stava aspettando in traversa Gottola, una zona di centro storico molto frequentata non solo dai residenti ma anche da chi deve andare in via Bagnulo. Così l’utilitaria guidata da questo uomo percorre questa traversa e probabilmente non si avvede della presenza del piccolo e lo centra in pieno il piede. A quel punto il bambino si accascia a terra urlando per il forte dolore che gli è stato provocato al piede, e piange, viene soccorso sia dall’uomo della vettura che dai passanti ed arrivano anche i suoi genitori. Nel frattempo sono stati avvisati i soccorsi, sul posto arrivano gli agenti della polizia municipale pianese, comandati dal maresciallo Marco Porreca, ed i medici del 118. Il ragazzino è stato medicato sul posto e dopo adagiato sulla barella e trasportato all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Sorrento, dove i medici lo hanno sottoposto ad ulteriori accertamenti, il cui esito è stato di una frattura al piede, per cui deve restare fermo per alcune settimane.

Una zona, come suddetto, molto frequentata non solo dalle auto ma anche dai pedoni, ed in cui spesso vari scooter la percorrono in senso inverso, a dispetto del divieto che vige, perciò accadono degli incidenti anche con qualche ferito grave, poiché si possono scontrare frontalmente o due scooter o un’auto ed uno scooter.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Picchiate per anni, padre le deve risarcire

Questo ha stabilito il processo a carico del 75enne che per molti anni avrebbe malmenato sia la moglie che le…

19 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, tartaruga approda sulla spiaggia in cerca di un nido

Un evento insolito, più che raro META - Un evento insolito, più che raro. Ieri notte una tartaruga Carretta carretta è…

13 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense ricorda Pasquale Paola e Antonio Ammaturo

Il 15 luglio 1982 l’agente Paola fu trucidato assieme al vicequestore Ammaturo in un agguato in piazza Nicola Amore a…

15 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Cocaina nelle strade della movida caprese

Un arrestato per spaccio, un denunciato per detenzione e un assuntore segnalato Un uomo è stato arrestato per spaccio di droga,…

20 Lug 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Abusivismo edilizio: maxi sequestro ad Anacapri

La Polizia denuncia un 62enne Ieri l’Autorità giudiziaria partenopea ha convalidato il sequestro preventivo di un’area di 2000 mq. eseguito dal…

14 Lug 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

L'Orchestra sinfonica Mozart in Villa comunale a Vietri sul Mare

Lunedì 22 luglio alle ore 21,00 un eccezionale appuntamento a "Vietri in Scena" con la musica classica Lunedì 22 luglio alle ore…

21 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano: fumo dal bus interno, paura tra la gente [VIDEO]

Intorno a mezzogiorno dal vano motore del bus adibito al trasporto pubblico interno è fuoriuscita un'impressionante nuvola di fumo bianco…

18 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook