Amalfi vince in rimonta la regata delle Repubbliche Marinare

Sotto un cielo plumbeo e piovoso i vogatori della costiera matano Pisa

 

 regata-amalfi-2016.jpg

 

Amalfi – Il galeone amalfitano vince in rimonta la 61^ edizione  della regata delle Repubbliche Marinare che si è svolta sotto un cielo plumbeo e piovoso con i vogatori della costiera che matano Pisa.

Le quattro imbarcazioni erano attese ad una prova in mare aperto, l’unica regata che si svolge in esso, in un campo lungo 2000 metri in linea che va dal Capo di Vettica alla Marina Grande di Amalfi. I galeoni (Azzurro per Amalfi, Bianco per Genova, Rosso per Pisa e Verde per Venezia) i cui equipaggi annoverano tra le proprie fila atleti iridati ed olimpici, nonché rappresentanti della Nazionale Azzurra, davanti a migliaia di spettatori, provenienti anche da fuori Campania, assiepati in tutti i punti di vista della cittadina costiera, si sono sfidati fino all’ultimo metro.
I costieri ce l’hanno messa tutta fin dalle prime battute, ma la gara, in un mare un po’ mosso, si è ravvivata negli ultimi 500 metri quando il galeone di casa che era sovrastato da quello pisano ha messo in atto tutta la sua grinta per sorpassarlo e dando fondo alle sue energie è ritornato alla vittoria. Una vittoria che mancava da ben quattro anni, quando nelle proprie acque gli amalfitani vinsero ai danni di Venezia, che oggi nel mare della costiera voleva la sua quarta vittoria consecutiva, ma purtroppo è arrivata solo quarta.

Un evento che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e che si ripete annualmente ormai dal 1956 per rinverdire i fasti della grandezza culturale e politica esercitata dalle quattro città nel Medioevo, oggi pronte a darsi battaglia in un Palio Remiero di consolidata

tradizione.

In questa ‘battaglia’ ogni galeone annoverava nomi si spicco: Pisa che ha vinto otto volte aveva gli Azzurri Edoardo Margheri e Luca Agamennoni, tre volte alle Olimpiadi; Genova  ha al suo attivo 8 trofei, ma manca il gradino più alto del podio dal 2000 e si affidava, tra gli altri, ai Nazionali Francesco Garibaldi e Cesare Gabbia, con il singolista azzurro Paolo Perino, anche lui fuori dalle Olimpiadi di Rio, in riserva; Venezia, forte dei 33 titoli conquistati aveva un equipaggio totalmente confermato in cui c’erano i Nazionali del Canottaggio Francesco Rigon e Francesco Cardaioli; ed infine Amalfi che è arrivata 11 volte sul gradino più alto del podio, schierava 5 atleti della Nazionale, Emanuele Liuzzi, Luca Parlato, Fabio Infimo, Mario Paonessa ed Enrico D’Aniello, insieme a Luigi Lucibello, Luigi Amendola, Alberto Bellogrado, Luigi Proto e Franco Noio.

E sono proprio loro a riportare nel mare blu alla vittoria l’azzurro galeone della costiera che si era preparato minuziosamente per questo evento e che ha fatto felice non solo gli abitanti della ‘Divina’ costiera ma tutti quelli che facevano il tifo per loro e poi tutti a festeggiare ed alla fine anche con i fuochi pirotecnici.

La vincitrice della Regata si è aggiudicata l’ambito trofeo in oro e argento, realizzato dalla Scuola Orafa Fiorentina, raffigurante un galeone a remi sorretto da 4 ippocampi.
Ed ora l’appuntamento è a Pisa nel 2017, lungo l’Arno.

 

GIUSEPPE SPASIANO

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

VIA DEI PLATANI, STOP! QUELL'ALBERO NON S'HA DA ABBATTERE, PAROLA…

Quello in foto è uno stupendo esemplare di leccio che vegeta da 25 anni nel Parco dei Platani a Piano…

06 Ago 2022 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Redazione

Meta

BUON FERRAGOSTO, SI FA PER DIRE

BUON FERRAGOSTO... TRA MARE E FANGHI TERMALI! ;) (in foto la spiaggia di Meta - lato Purgatorio - dove l'ARPAC ha…

15 Ago 2022 Campania Cronache d'Italia Meta Redazione

Vico Equense

Angela Celentano: l’age progression di come potrebbe essere oggi

La famiglia Celentano non ammaina mai la bandiera della speranza di rivederla tra le loro braccia Vico Equense – Ecco l’age…

11 Ago 2022 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

L’esibizione di Jennifer Lopez ha mandato in estasi Capri (Video)

È stata ospite dell’evento benefico LuisaViaRoma for Unicef nel chiostro grande alla Certosa di San Giacomo, grazie al quale sono…

31 Lug 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri: ritrovato morto il turista scomparso

Non ha dato notizie di se per due giorni e poi il suo corpo è stato avvistato da un elicottero…

04 Lug 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Brucia anche la Costiera Amalfitana: incendio a Tramonti

Nella mattina del 7 agosto hanno bruciando diversi ettari di bosco e sono entrati in azione due elicotteri ed un…

08 Ago 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Marina di Vietri sul Mare: talenti emergenti a "Vietri in…

Continuano gli appuntamenti con la musica pop. Una carrellata di talenti giovani che si esibiscono nell'ambito del vasto format "Vietri Cultura" Continuano…

30 Lug 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano