Vittoria al cardiopalma in rimonta della Folgore Massa

I biancoverdi si perdono nei primi due set ma poi la luce ritorna e li illumina e ribaltano cinicamente

Redazione – Quella del derby tra Folgore Massa e Rione Terra Pozzuoli è stata una vittoria al cardiopalma in rimonta dei bianco verdi, che si perdono nei primi due set ma poi la luce ritorna e li illumina e ribaltano cinicamente.

Si ben illuminano nel primo parziale che dopo un inizio non scintillante ma facendo stare sempre sul chi va là i gialloblù, impattano la gara e si gioca colpo contro colpo: Ferenciac ci pensa da zona 4, ma poi Deserio con le sue battute crea il solco nei puteolani. La gara va avanti a favore dei costieri con Della Mura che mura una palla che li porta a +5, mentre Fantauzzo attacca senza fare sconti e sembra che debba arrivare la fine del parziale. Ma non è così purtroppo perché i flegrei approfittano del blackout costiero è piazzano attacchi che folgorano  e lasciano il segno, ma fino ad un certo punto perché il finale è al cardiopalma poiché si combatte punto a punto. Della Mura mette a terra una ficcante palla, ma l’arbitro chiama un’invasione che mette il nervoso ai massesi che vanno in tilt ed il Rione Terra fa suo il set.

Come sarà quello successivo, che vede ancora la Folgore barcollare specie sulle battute di Calabrese, che è stata una spina nel fianco dei biancoverdi, a tal punto che coach Esposito deve chiamare il timeout per frenare i puteolani e fa entrare anche Miccio. Palumbo dà il suo input con un mai out ai locali, mentre Casaro la spunta su Calabrese ed anche al muro uno contro uno, la gara si vivacizza e l’equilibrio la fa da padrone. Fantauzzo chirurgico chiude da zona 6 portando gli ospiti a +3, a questo punto c’è il timeout dei locali e questo li favorisce e rientrano in gara con Palumbo, Calabrese sale ancora in cattedra ed i flegrei ribaltano la situazione chiudendo il tutto.

Da questo momento in poi la ruota della fortuna gira a favore della squadra della Costiera anche se il parziale vede un certo equilibrio, che inizia con qualche sofferenza in ricezione da parte massese, viene ammonito Deserio, la gara si ribalta a favore flegrea. Ma il divario non è tale, Deserio innesca buone battute, Ferenciac fa secco il muro avversario, mentre Fantauzzo va a segno dalle retrovie. L’attacco di Casaro mette a stecchetto il muro puteolano mentre quello vincente porta il punto ai costieri.

Che hanno un buon inizio nel quarto parziale con il mani out di Ferenciac che costringe il Rione Terra a chiamare il timeout, la gara con il passare dei minuti si fa avvincente, la bombardata di Cuccaro mette in riga i locali che però non lo si fanno mettere e quasi rientrano in gioco. Ma i due punti di distacco si mantengono e la Folgore li può gestire, Casaro intasa secco e Ferenciac va a segno con un mani out e si chiude.

A questo punto il tiebreak dirà chi sarà la vincente di un derby avvincente, ma questo set non lo è affatto perché la Snav già mette i paletti con un secco 0-3: Casaro si propone bene a muro e Cuccaro ci mette il suo. Il Rione barcolla sotto i colpi di Ferenciac, Fantauzzo e Cuccaro, con il primo che murando finisce di murare i locali che ormai commettono anche qualche fallo fatale che finisce di dare un ulteriore vantaggio ai peninsulari. Ferenciac ormai è in cattedra così come i suoi compagni che chiudono definitivamente i conti.

E sabato al Palatigliana contro i costieri è di scena il Cimitile, che ha una classifica deficitaria ma da prendere con le molle.

 

CAMPIONATO PALLAVOLO 2018/19 – SERIE B/MASCHILE – GIRONE G –  6^ GIORNATA

RIONE TERRA POZZUOLI – SNAV FOLGORE MASSA 2-3

(33-31, 25-22, 23-25, 23-25, 5-15)

SNAV FOLGORE MASSA: Della Mura, Aprea, Fantauzzo, Deserio, Casaro, Ferenciac, Denza (L); Esposito, Cormio, Miccio; Evangelista, Pontecorvo, Gargiulo.

Coach: Nicola Esposito.

1° Arbitro: Giorgia Adamo, 2° Arbitro: Christian Battisti.

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, nuovo concorso natalizio ed accensione luminarie

Buoni da spendere, gratta e vinci con vincita di altri 1000 premi in palio   Foto d'archivio Piano di…

08 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Tito da' mandato avv Esposito per Villa Giuseppina

Rassegna stampa META/ ORA È GUERRA SU VILLA GIUSEPPINA: NUOVO INCARICO ALL’AVVOCATO ESPOSITO Posted by Il Talepiano | 14 Dic 2018 …

15 Dic 2018 Campania Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense ricorda Antonio Vinciguerra

E'doveroso ringraziare tutti i presenti alla commemorazione di mio padre. Complimenti al sindaco di Vico Equense Buonocore paese dove da…

14 Dic 2018 Vico Equense Redazione

Capri

Buon compleanno Norman 2018, escursione a Capri

Si visiteranno il Parco Astarita e la Villa Iovis   Villa Jovis, foto tratta da capri.it Nel calendario di…

13 Dic 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Sanità: bufera a Capri per le dichiarazioni di De Luca,…

Il Comitato Articolo 32: “Si vergogni”   Hanno scatenato una vera e propria bufera a Capri le dichiarazioni rese oggi dal governatore…

10 Dic 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Bonifica ultimata, ma a Furore la strada resta chiusa

Rinviata a domani (salvo imprevisti) la riapertura della Strada Statale 163 Amalfitana Era prevista per la giornata di oggi ma è…

10 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

ITINERARI DIGITALI IN COSTA D’AMALFI: ALLA SCOPERTA DEL PATRIMONIO UNESCO

Saranno avviate le procedure di realizzazione dei percorsi progettuali previsti dal PON sulla valorizzazione del Patrimonio culturale Redazione - Presso l’aula…

04 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook