Vico Equense, vittoria al cardiopalma

Ma l’eroe della giornata è il giovane classe 2000 Imperato che segna le tre reti locali

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e spazio all'aperto

Foto tratta dal diario di Facebook del ASD Vico Equense 1958

Redazione – Sul ‘Cerulli’ di Massa Lubrense il Vico Equense batte il Poggiomarino conquistando una vittoria al cardiopalma ma l’eroe della giornata è il giovane classe 2000 Imperato che segna le tre reti locali.

Il giovane costiero mette il suo sigillo per tre volte alle spalle di Prete ma i vesuviani non si arrendono e fino a quando l’arbitro non ha fischiato per tre volte ci hanno creduto.

Mister Spano scende in campo con il collaudato 4-3-3 e con un paio di cambi rispetto al match con la Maued. Fiducia, infatti, al giovane Francesco Correale in regia con Staiano terzino e non mediano come in Coppa, davanti Borriello al posto di Granato nell’undici iniziale. Per mister Teta, invece, tre bocche da fuoco: Arcobelli, Di Ruocco e Lucarelli.

Insomma si prospettava una gara fuochi e fiamme e così è stato: primo tempo vicano e secondo poggiomarinese.
L’inizio non è al fulmicotone, ha una partenza a ritmi bassi ma con Arenella che si fa pericoloso in percussione ed è bravo a scaricare su Staiano, il cui sinistro veniva respinto da Aufiero

in anticipo sul portiere Prete. Facile l’intervento di Navarra su tiro dalla distanza di Di Ruocco mentre più complessa la deviazione di Prete in angolo sul solito sinistro di Staiano al 15′. Al 18′ il Vico passava in vantaggio di testa con Imperato, su un cross preciso dalla sinistra di Inserra: bello lo stacco del laterale vicano e palla in rete. Poggiomarino nervoso con Marigliano che dopo 25′ già rischiava il secondo giallo ed al 28′ non centrava il bersaglio dai trenta metri. Al 33′ azione fotocopia del gol del vantaggio e raddoppio del Vico sempre di testa con Imperato, che sfruttava l’assist al bacio di Borriello. Il primo tempo si chiudeva sul 2-0 e con un lob da centrocampo di Inserra che per poco non sorprendeva Prete. Ripresa al via con gli ospiti protesi in attacco che erano propositivi con Desiderato a dare vivacità alla manovra. Al 16′ Lucarelli accorciava le distanze di testa su cross preciso di Ferrara. Inserra falliva una rete già fatta su assist felpato di Porzio al 25′, in pratica a portiere battuto. Imperato saliva ancora in cattedra e realizzava la sua tripletta personale, sempre su assist favoloso di Porzio in profondità: destro in buca per il sette vicano. I padroni di casa poi sfiorano il poker con Staiano ma il Poggiomarino non molla e si procura un rigore con Lucarelli che ha viene trasformato. Finale al cardiopalmo ma il Vico resiste e porta a casa meritatamente i primi tre punti, ed ora mercoledì testa alla Coppa per il ritorno contro la Maued al ‘Cerulli’ di Massa Lubrense perché il ‘Massaquano’ ed indisponibile.

 

CAMPIONATO DI PROMOZIONE – GIRONE B – 1^ GIORNATA

VICO EQUENSE-POGGIOMARINO 3-2

Goals: 18′ ,33′ pt e 27’st Imperato (VE); st – 16’ Lucarelli (P), 44’ Agnello (P).

VICO EQUENSE: Navarra, Savarese (28’st Granato), Staiano, Correale F, Raganati, Del Franco, Imperato (45’st De Gennaro), Inserra, Borriello (13’st Porzio), Arenella, Coppola.

A disp: Mosca, Mozzillo, Oliva, Correale G, Mottola, De Simone.  Allen: Spano.
POGGIOMARINO: Prete, Ferrara, Nappo (37’st De Rosa), Marigliano, Aufiero (37’st Avino), Cangianello, Perone (1’st Desiderato), Agnello, Arcobelli (19’st Crisantemo), Di Ruocco, Lucarelli.

A disp: Coticelli, Auricchio, Amita, Nunziata, Lepre.  Allen: Teta.
Arbitro: Balzano di Torre Annunziata

Assistenti: Chimenti-Minopoli.
Ammoniti: Inserra, Correale F., Granato (V); Marigliano, Ferrara, Cangianiello, De Rosa (P).

Note: giornata serena, 29°, erba sintetica buona, spettatori 150 circa; si è giocato al ‘Cerulli’ di Massa Lubrense.

Recuperi: 1’p.t., 5′ s.t.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, centenario della Prima Guerra Mondiale

E disvalamento della lapide in memoria di monsignore Michele Massa    Piano di Sorrento - Domenica 4 Novembre ricorre il centenario della Prima guerra mondiale - 1918-2018…

03 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Geografia nascosta dell'Italia esterna - Meta portoni aperti

La quinta edizione di Geografia nascosta dell'Italia esterna - Meta portoni aperti si svolgerà sabato 10 e domenica 11 Novembre…

10 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Antonio Volpe

Vico Equense

Natale in “panarella”, esteso l’orario per la Funivia del Faito

Anno record, Eav festeggia estendendo le corse anche nel periodo natalizio di Fiorangela d’Amora Anno record per la funivia del Faito, Eav…

27 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Si vende a Capri la lussuosa villa che fu frequentata…

Ancora intatta la sua stanza     A un prezzo superiore ai 10 milioni di euro, è in vendita in una delle zone…

09 Nov 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Improvviso stop all’eliambulanza, serata di paura a Capri

Per una partoriente conclusasi per fortuna con un lieto fine Vi era urgente necessità dell’elicottero del 118 per trasferire nella tarda…

08 Nov 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Vietri sul Mare, sabato 10 novembre su Rai3 per la…

Tre eliminatorie e una grande gara finale dove una giuria di esperti eleggerà il Borgo più bello d'Italia 2018   Redazione -…

09 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Pescatori di frodo, la primula rossa in manette dopo 10…

Era riuscito a farla franca pescando tonni rossi sottomisura che poi rivendeva al mercato nero   di Petronilla Carillo   «Siete bravi, mi avete…

08 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook