Vesuvio, continua il borbottio sismico

Anche nelle ultime ore sono state registrate delle scosse a bassa energia e profondità

 

Immagine correlata

Vesuvio

 Redazione – Continua il borbottio sismico nel ventre del Vesuvio ed anche nelle ultime ore sono state registrate delle scosse a bassa energia e profondità.

Da qualche giorno nella pancia della montagna che fa bella figura di se nelle cartoline si regista questo borbottio, con varie piccole scosse tra una magnitudo 2.3 e 2.0 i cui epicentri sono tutti addensati intorno all’area craterica, con profondità sempre al di sotto dei 3 chilometri.

Il massimo di questa attività si è registrata tra sabato notte e domenica, con più di 20 eventi localizzati, la maggior parte delle piccole scosse si sono avute nella giornata di domenica e la più intesa è stata pari ad una magnitudo 2.3 alle ore 20.09, ma nella stessa serata anche alle ore 22.59 se n’è registrata una di una discreta intensità.

Tutto questo, un’energia bassa ed una localizzazione dei fenomeni, spiega la subsidenza dell’edificio vulcanico, ossia che le rocce, principalmente sotto il peso della gravità ma anche per altri fenomeni non vulcanologici, cambiano con il tempo la propria caratteristica reologica, compattandosi, e questo spiegherebbe la subsidenza di 5-6 centimetri registrata dal 2012 a oggi.

La subsidenza rappresenta il progressivo abbassamento del piano campagna dovuto alla compattazione dei materiali. Può essere di due tipi: naturale: i sedimenti sono molto porosi e tendono a comprimersi, riducendosi di volume e quindi abbassarsi se hanno sopra un carico;

indotta: l’uomo estrae acqua, petrolio o gas dal terreno diminuendo la pressione dei fluidi interstiziali residui, si ha quindi un assestamento del terreno.

Questo sciame non è dovuto allo spostamento del magma e le sequenze sismiche rientrano nella dinamica di un vulcano attivo qual è il Vesuvio.
Dall’Osservatorio Vesuviano, la direttrice Francesca Bianco chiarisce fermamente che non c’è nessun allarme anche perché i terremoti che si stanno verificando al Vesuvio in questi giorni rientrano nella normale attività sismica del vulcano nel suo attuale stato dinamico che si configura in un livello di allerta: base.

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Alla scoperta de “I casali, le famiglie e il tesoro…

Seconda passeggiata immersiva per conoscere il territorio di Piano di Sorrento   Piano di Sorrento – Si svolgerà il 23 febbraio…

21 Feb 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Luigi Celentano, una petizione per tenere alta l’attenzione

Ha preso il via sulla piattaforma change.org una raccolta di firme che sono arrivate a più di 300   Meta - Ha…

29 Gen 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

MANDIAMO I CARABINIERI A CAVALLO A RICONQUISTARE IL FAITO

Rassegna stampa. Segnaliamo l'interessante proposta del noto blogger Gaetano Maresca che dal suo "La Riviera.it" lancia l'idea dei Carabinieri a…

16 Feb 2019 Campania Vico Equense Redazione

Capri

Carnevale a Capri senza bombolette spray imbrattanti e fialette

Multe fino a 500 euro Carnevale sicuro, scatta come tutti gli anni l’ordinanza del sindaco di Capri. Il primo cittadino, Gianni…

21 Feb 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, controlli sulle residenze di comodo

2mila nel mirino La posizione di circa 2000 residenti a Capri e Anacapri è al vaglio delle forze dell'ordine, Guardia di…

19 Feb 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Amalfi, la rassegna “Dalla Pietra alla Voce – Il…

Anche la cultura in campo per la destagionalizzazione turistica   Locandina "Dalla Pietra alla Voce - Il Teatro in…

21 Feb 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Tutto pronto per il Gran Carnevale di Maiori

Venerdì 15 febbraio (ore 10.30) Conferenza Stampa di presentazione presso la Sala Giunta della Provincia di Salerno   …

14 Feb 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook