Ultimo appuntamento di Vietri in Scena

Orchestra Filarmonica Campana: Omaggio al maestro clarinettista Giovanni Procida

Redazione – Ultimo appuntamento di “Vietri in Scena” la rassegna che ha dato il via a “Vietri Cultura”, un anno di eventi nella cittadina di Vietri sul Mare. Giovedì 2 agosto alle ore 21 la Villa comunale ospiterà l’Orchestra Filarmonica Campana fondata nel 2006 dal maestro Giulio Marazia (in foto), direttore d’orchestra e compositore classe 1983. La formazione, che ha già al proprio attivo 120 concerti, offre un repertorio che spazia dal Barocco al Novecento, fino all’opera, prestando interesse anche ai lavori musicali di compositori moderni. Ha inciso per l’etichetta Da Vinci di Osaka la favola musicale Il Nuvolo Innamorato di Oderigi Lusi uscito nel 2017 insieme al DVD della monumentale Sinfonia Abellana eseguita in prima esecuzione mondiale. L’Orchestra Filarmonica Campana organizza e promuove stagioni concertistiche annuali con appuntamenti e concerti di musica sinfonica, lirica, sacra, cameristica e contemporanea, collaborando fattivamente con il coro Collegium Vocale Salernitano e con diverse altre formazioni artistiche. Ha già ospitato solisti, cantanti, direttori nazionali e internazionali come i maestri Nicola Hansalick Samale, Massimo Testa, Philipp C. Nuzzo, Beatrice Venezi, Pietro Semenzato, Arturo Armellino, Leonardo Quadrini, il violinista Fabrizio Falasca, i pianisti Giovanni Alvino e Vincenzo Maltempo, il violoncellista Giuliano De Angelis, la saxofonista Marina Notaro, i soprani Janel Frazee, Elisa Balbo, Gilda Fiume, Luana Lombardi, Basak Zengin Kayabinar, Francesca Manzo, il tenore Zi-Zhao Guo, Alessia Gay, ballerina del Teatro dell’Opera di Roma. Nell’estate del 2017 si è esibita con il cantante partenopeo Enzo Gragnaniello in un concerto dedicato alla lirica e alla musica pop e con l’attore romano Pier Maria Cecchini, che ha interpretato la favola di Prokofiev “Pierino e il Lupo”. La sede stabile dell’orchestra è il nuovo Teatro S. Alfonso di Pagani.

Il concerto sinfonico sarà un  omaggio al Maestro clarinettista Giovanni Procida
In programma:
Frederick Delius (1862-1934)
Two pieces for small orchestra
1. On Hearing the First Cuckoo in Spring
2. Summer night on the River
Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
Concerto per clarinetto e orchestra in la maggiore K 622
Allegro, Adagio, Rondò. Allegro
Franz Joseph Haydn (1732-1809)
Sinfonia n. 45 “degli Addii” in fa diesis minore
Allegro assai, Adagio, Minuetto, Presto e Adagio
Sabato Morretta, clarinetto
Giulio Marazia, direttore

Giulio Marazia
Direttore d’orchestra e compositore nato nel 1983. Si è diplomato in Corno sotto la guida del M° Gaetano Chianese, in Pianoforte e Didattica della musica; come strumentista ha collaborato con importanti compagini artistiche italiane come l’Orchestra Alfaterna e il Coro Polifonico Alfonsiano con cui ha tenuto numerosi concerti e incisioni di musica sacra, inoltre ha suonato anche con orchestre e cori stranieri (Moldavia, Romania, Albania, Russia, Bulgaria e R. Ceca). Allievo dei Maestri Nicola Hansalick Samale e Piero Bellugi per la direzione d’orchestra, si è diplomato presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano con il massimo dei voti cum laude sotto la guida del M° Vittorio Parisi. Ha frequentato masterclass e corsi di perfezionamento in direzione d’orchestra presso l’Accademia Chigiana di Siena con il M° Gianluigi Gelmetti e con il M° Paolo Arrivabeni presso l’Opera Royal de Wallonie di Liegi. Si è diplomato in composizione con il M° Alfonso Vitale al Conservatorio “G. Martucci” di Salerno e si è specializzato nel repertorio contemporaneo con il M° Ivan Fedele, dedicandosi anche alla diffusione dello stesso, eseguendo, in qualità di direttore d’orchestra, prime assolute di compositori italiani. Si è dedicato alla pubblicazione di cd, revisioni critiche, saggi di musicologia e pedagogia musicale; infatti, è autore di numerose trascrizioni, elaborazioni musicali e composizioni come “Paride”, “Festa Mobile”, “Messa S. Cecilia”, “Messa S. Francesco”, e del saggio “Il Paesaggio Evocato, per una didattica d’ascolto del canto degli uccelli di O. Messiaen” che sono edite da Gaia Editrice. Dal 2016 compone per la Da Vinci Edition di Osaka (Giappone), con la quale ha già pubblicato due lavori orchestrali La Voce a Te dovuta e Movimento Sinfonico. Ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti destinati ai giovani che si sono distinti nel campo del lavoro, della cultura e dell’arte. Come direttore d’orchestra svolge la propria attività sia in Italia che all’estero collaborando con orchestre nazionali ed internazionali. E’ stato direttore artistico e musicale dal 2006 al 2013 dell’Orchestra Sinfonica Ensemble Contemporaneo e del Coro Collegium Vocale Salernitano con le quali ha promosso e realizzato diverse rassegne e stagioni concertistiche. Ha diretto la Valle del Sarno Pop Orchestra, l’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, l’Orchestra e il Coro del Conservatorio di Milano, la Brooklyn Metro Chamber Orchestra di New York, il Coro e l’Orchestra dell’Opera Royal de Wallonie di Liegi e la Venice Chamber Orchestra. Ha collaborato con festival e rassegne importanti quali il “Ravello Festival”, il festival “Grandi Interpreti all’Abbazia” di Cava de Tirreni, la rassegna “Concerti nelle dimore storiche della Regione Lombardia”, “I suoni del Conservatorio” a Milano, “Clanio in Arte” di Avella e i “Concerti a Villa Guariglia” di Vietri sul Mare. Ha collaborato come direttore assistente e maestro sostituto con il Teatro Verdi di Salerno e l’Opera Royal de Wallonie di Liegi.

Orchestra da Camera Internazionale della Campania
Fondata negli anni 90’ nell’antico centro Sannita  – Maleventum/Beneventum dei romani – ad opera del maestro Leonardo Quadrini. Diretta emanazione dell’orchestra Sinfonica del Sannio che raggruppava i migliori musicisti del Sannio e dell’Irpinia; l’incremento dei conservatori di Benevento ed Avellino, fucina di nuovi musicisti, ne ha fatto da serbatoio permettendo un ricambio generazionale e qualitativo che mantiene alto il livello dell’Orchestra, attualmente diretta dal figlio talentuoso del maestro Quadrini, fondatore dell’orchestra, Veaceslav Ceaicoshi Quadrini.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Aria Nuova, cambio di rotta su ambiente e turismo

Seconda passeggiata immersiva a Piano di Sorrento ed a cavallo del #FridayforFuture, la campagna mondiale di sensibilizzazione per l'ambiente    Piano di Sorrento…

16 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, riqualificazione delle facciate dei palazzi

Chi la effettuerà sarà esentato dal pagamento del canone di occupazione dei suoli e delle aree pubbliche (Cosap) Meta - Chi…

13 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Museo Mineralogico e Istituto ‘Porta’ uniti nel segno della scienza

Nella mattinata di studi, presentata anche la nuova vetrina museale “Le  geometrie della natura”   Vico Equense - Eccellenze scientifiche vicane e…

09 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Villa Rosa ad Anacapri, conclusa la gara per affidamento lavori

Diventerà museo di Anna Maria Boniello   CAPRI - Si è conclusa la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di recupero architettonico e…

11 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Carnevale 2019 a fumetti a Capri

Il programma completo delle manifestazioni I fumetti: questo il tema dell’edizione 2019 del Carnevalissimo a Capri. Quattro giorni di eventi,…

01 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Escursione da Meta a Positano per Arola e Monte Comune

Domenica 24 Marzo 2019 Monti Lattari da Meta a Positano per Arola e Monte Comune (877m) Difficoltà: E DIRETTORE DI ESCURSIONE: MASSIMO CESARO 338…

19 Mar 2019 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

«Basta maxi bus in Costiera», sul web la sfida delle…

Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana Di Mario Amodio   Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana e porre un…

11 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook